IVREA - Fratelli 50enni spacciatori arrestati dai carabinieri

| I due avevano un vero e proprio registro riportante decine di nomi di acquirenti e relative quantità di droga acquistata

+ Miei preferiti
IVREA - Fratelli 50enni spacciatori arrestati dai carabinieri
Sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due fratelli, S.S. e S.M. di 55 e 51 anni, entrambi disoccupati e residenti a Ivrea. Nell’ambito di una operazione finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri della stazione di Strambino hanno fatto irruzione nell’abitazione dei due, a Ivrea, sorprendendoli in possesso di 13 grammi di eroina, suddivisa in otto dosi, 33 grammi di cocaina, vario materiale per il confezionamento delle sostanze stupefacenti, due bilancini elettronici di precisione, una agenda riportante decine di nomi di acquirenti e relative quantità di droga acquistata nonché importo dovuto.
 
La sostanza, che era occultata in varie stanze della casa, è stata sequestrata. Rinvenuta e sequestrata anche la somma di 1400 euro in contanti, sottoposta a sequestro penale poiché ritenuta provento dello smercio illegale. Accompagnati in caserma, i due fratelli sono stati dichiarati in arresto per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della Procura di Ivrea, sono stati rinchiusi nel carcere eporediese, in attesa dell’udienza di convalida. Questa si è tenuta innanzi al Gip di Ivrea, che ha convalidato l’arresto e ha disposto per S.S. la misura cautelare della custodia in carcere e per S.M. la scarcerazione.
Galleria fotografica
IVREA - Fratelli 50enni spacciatori arrestati dai carabinieri - immagine 1
Cronaca
IVREA - Saluto fascista e insulti ai vigili urbani durante il carnevale: arancere condannato a due mesi
IVREA - Saluto fascista e insulti ai vigili urbani durante il carnevale: arancere condannato a due mesi
L'uomo, 54 anni di Carema, difeso dall'avvocato Marco Stabile del foro di Ivrea, durante un controllo alzò il braccio facendo il saluto romano e dicendo: «Se tornasse il duce li faremmo tutti fuori questi», riferendosi agli agenti
SALASSA - Addio a don Agostino Bosio: parroco per quasi 50 anni
SALASSA - Addio a don Agostino Bosio: parroco per quasi 50 anni
Ha lasciato un bel ricordo in tutta la comunità di Salassa e non solo: per diversi anni si è occupato anche di San Ponso
IVREA - Mezzo agricolo prende fuoco durante il taglio della legna
IVREA - Mezzo agricolo prende fuoco durante il taglio della legna
All'improvviso il mezzo ha cominciato a fumare dal motore e in pochi istanti le fiamme lo hanno completamente avvolto
PARCO GRAN PARADISO - Italo Cerise confermato vice presidente di Federparchi
PARCO GRAN PARADISO - Italo Cerise confermato vice presidente di Federparchi
Il Presidente del Parco Nazionale Gran Paradiso nella federazione nazionale che riunisce oltre 160 aree protette italiane
CASELLE - Blue Air ha inaugurato il nuovo volo per Cracovia
CASELLE - Blue Air ha inaugurato il nuovo volo per Cracovia
Nuovo volo anche per il Regno Unito dal 18 dicembre al 22 gennaio il martedì con il collegamento Torino-Londra Luton
CASTELLAMONTE - Il finto autovelox di nuovo abbattuto: una vendetta?
CASTELLAMONTE - Il finto autovelox di nuovo abbattuto: una vendetta?
Lungo la provinciale che da Sant'Antonio porta in città il totem arancione è finito nel prato a lato della carreggiata
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco in festa per Santa Barbara - FOTO
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco in festa per Santa Barbara - FOTO
Festa con ottimi auspici per il 2019 che dovrebbe essere l'anno buono per l'entrata in servizio della nuova caserma
CASTELLAMONTE - Folla di fans e bambini per Alvaro Vitali - FOTO
CASTELLAMONTE - Folla di fans e bambini per Alvaro Vitali - FOTO
L'attorie sostiene l'iniziativa «50 mila anime per Kevin» per aiutare un bimbo torinese alle prese con una gravissima malformazione complessa della gamba destra
FAVRIA - I donatori di sangue in festa: «W la Fidas» - FOTO
FAVRIA - I donatori di sangue in festa: «W la Fidas» - FOTO
«Grazie ai 376 donatori che hanno offerto il braccio per donare e che ci hanno permesso di raccogliere 525 sacche»
CANAVESE - Vendemmia 2018 da quattro stelle per l'Erbaluce: forse la migliore tra le vendemmie dal 2000
CANAVESE - Vendemmia 2018 da quattro stelle per l
Il risultato migliore è per il Nebbiolo di Langhe e Roero, Pelaverga di Verduno e il Cortese zona Gavi, che si aggiudicano quasi l'eccellenza. Tra i vigneti del Piemonte, la produzione di vino è stata di poco più di 2,5 milioni di ettolitri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore