IVREA-CIRIE' - Furto e ricettazione ai danni dell'Asl To4: i carabinieri arrestano nove persone

| Operazione dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino contro una banda che rivendeva il carburante con lo sconto dopo averlo spillato dalle auto aziendali in dotazione al personale dell'Asl To4

+ Miei preferiti
IVREA-CIRIE - Furto e ricettazione ai danni dellAsl To4: i carabinieri arrestano nove persone
Ieri mattina, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino hanno dato esecuzione a nove misure cautelari nei confronti di altrettanti italiani responsabili, a vario titolo, di furto aggravato, ricettazione e indebito utilizzo di carte prepagate per il rifornimento dei mezzi dell’Asl TO4 di Ivrea, Ciriè e Chivasso. Rubavano le carte carburante dalle auto aziendali che il personale utilizza per effettuare gli spostamenti  sul territorio, e dopo aver prelevato la benzina o il gasolio lo rivendevano a un euro al litro ai loro clienti. Uno in particolare, titolare di un’autoricambi, era un assiduo compratore, al quale la banda aveva applicato una tariffa scontata, 0,80 euro al litro anziché 1 euro. Il periodo di interesse, in cui si sono concentrati tutti i furti, è stato circoscritto tra la fine di maggio e la fine di giugno 2015. In trenta giorni di attività, sono stati messi a segno una decina di colpi nel corso dei quali sono stati prelevati, da vari distributori della provincia, circa 4.400 litri di carburante, tra benzina e gasolio.
 
Tra gli indagati, Matteo Rizzi, 22 anni, residente a San Francesco al Campo, Luca Miceli, 36 anni, residente a San Carlo Canavese, e Davide Paschero, 42 anni, domiciliato a Balangero, hanno ricoperto un ruolo predominante  nella commissione dei vari furti, mentre gli altri indagati hanno aiutato il gruppo nel trasporto delle taniche piene di carburante guidando furgoni utilizzati ad hoc. Il ruolo della moglie di Miceli  è stato assolutamente marginale; ben consapevole dell’attività illecita del marito, lo ha incitato e lo ha supportato in tutti i furti, a volte con l’incarico di “palo”. L’attività d’indagine è stata coordinata dal sostituto procuratore Chiara Molinari della Procura di Ivrea e le nove misure cautelari sono state emesse dal Gip del tribunale eporediese, Stefania Cugge. In particolare sono state eseguite: tre misure cautelari in carcere, due agli arresti domiciliari, tre obblighi di presentazione alla Polizia Giudiziaria e un obbligo di dimora.
 
Gli indagati non sono dipendenti dell'Asl To4 di Ivrea, Ciriè e Chivasso. I membri della banda, secondo le indagini dei carabinieri, controllavano le macchine parcheggiate, se all’interno le alette parasole erano abbassate voleva dire che la tessera carburante non c’era, quindi andavano forzate soltanto le auto con le alette alzate. Inoltre non dovevano essere sottratte le carte senza il relativo codice Pin in quanto non utilizzabili. Nel corso delle loro scorribande non disdegnavano di forzare anche qualche autovettura parcheggiata vicino agli ospedali. Ne è stato accertato un caso nel quale, dopo aver forzato una Fiat Panda, si sono impossessati della borsetta custodita all’interno e hanno effettuato invano vari tentativi di prelievo con il bancomat della proprietaria dell’utilitaria.
Cronaca
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all
Il quarantenne, residente nel torinese, è stato controllato dai finanzieri della compagnia di Caselle al suo arrivo allo scalo torinese; dopo un'ispezione del bagaglio, gli inquirenti hanno rinvenuto due sacchetti con le foglie di cocaina
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell'Ana
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell
Paolo Querio continuerà ad essere direttore del giornale sezionale «Lo Scarpone Canavesano». Nel 2021 il centenario della sezione
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
Una novità per i sei alunni della pluriclasse della scuola elementare: una nuova materia curricolare il Francoprovenzale
CANAVESE - Il Ministero dell'Interno chiude i rubinetti: in difficoltà le associazioni che si occupano dei richiedenti asilo
CANAVESE - Il Ministero dell
Tra queste non fa eccezione la Mastropietro, la storica onlus di Cuorgnè che, dal 1984, si occupa di aiutare i più deboli. Sono circa nove mesi che dalla prefettura e dal consorzio Inrete non arriva il dovuto per i richiedenti asilo ospiti
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
Il corso del Ciac è l'unico di questo tipo realizzato sul territorio canavesano e risponde alle precise richieste delle aziende
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
L’attività informativa dei militari della stazione di Castellamonte ha permesso di fermare Fabio Borria, 46 anni, fino ad allora resosi irreperibile all’estero, mentre usciva dall’abitazione dell’anziana donna
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
Apparentemente nullatenenti ma dall'alto tenore di vita, agli arrestati è stato contestato di aver portato fraudolentemente alla bancarotta una società del Torinese operante nel settore dell'edilizia
CALUSO-VISCHE-MAZZE' - Nuova raffica di furti nelle case della zona
CALUSO-VISCHE-MAZZE
I malviventi hanno agito soprattutto di notte ma, in alcuni casi, hanno preferito razziare gli alloggi anche nel tardo pomeriggio
IVREA - Il vescovo in palestra per conoscere i corsi di difesa personale
IVREA - Il vescovo in palestra per conoscere i corsi di difesa personale
Ha voluto conoscere di persona l'attività svolta con i giovani, con la boxe utilizzata come strumento di difesa personale
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
Il servizio viabilità della Città metropolitana di Torino informa di alcune limitazioni al traffico sulle strade del Canavese a seguito di due cantieri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore