IVREA - Gita a Praga non autorizzata: studenti da punire?

| Un'intera classe del liceo Gramsci snobba la gita a Venezia e va, senza insegnanti, in Repubblica Ceca

+ Miei preferiti
IVREA - Gita a Praga non autorizzata: studenti da punire?
In gita a Venezia? «Che barba». E allora perchè non andare (da soli) a Praga? Non c'è nessun insegnante disposto a portare la classe in Repubblica Ceca? Poco importa: i ragazzi si autogestiscono e ci vanno da soli. Con l'appoggio dei genitori. E' successo tutto questo a metà marzo, al liceo scientifico Gramsci di Ivrea. Protagonista la classe quinta sezione B. Che, in ogni caso, rimarrà nella storia del liceo eporediese. 
 
Innanzitutto perchè è filato tutto liscio. I ragazzi hanno "tagliato" una settimana di scuola ma sono tornati da Praga tutti interi (anche senza insegnanti). 24 giovani del Canavese in gita solitaria. Evidentemente si può. Ovvio che questo ha scatenato la doverosa reazione della scuola. La gita a Praga non era autorizzata, eccezion fatta per i genitori dei ragazzi. E anche se non stiamo parlando di scuola dell'obbligo è ovvio che ci sono delle regole da rispettare.
 
Domani, martedì, l'istituto superiore deciderà sull'eventuale punizione. C'è il rischio di un abbassamento generale del voto in condotta che, comunque, in nessun caso andrà a pregiudicare l'esito dell'esame di Maturità. Nella peggiore delle ipotesi, decisamente esagerata in questo frangente, una sospensione collettiva fino a 15 giorni. 
 
Al ritorno dalla Repubblica Ceca i ragazzi hanno presentato tutti la giustificazione dei genitori. Chi per ragioni «personali», chi per motivi «familiari». La scuola, ovviamente, era al corrente della fuga a Praga: non passa inosservata l'assenza di tutti gli studenti di una classe contemporaneamente. Sarà il consiglio di classe (rappresentanti degli insegnanti, dei genitori e degli studenti) a decidere la sanzione.
Cronaca
CUORGNE' - Vigili del fuoco nelle scuole a «caccia» di nuovi volontari
CUORGNE
Questo per aumentare la pianta organica del distaccamento volontari e garantire un futuro all'attività dei pompieri sul territorio dell'alto Canavese
BORGOFRANCO D'IVREA - Palpeggia il seno all'autista del pullman: finisce a processo per violenza sessuale
BORGOFRANCO D
Secondo l'accusa, l'uomo, una volta salito sul mezzo della Gtt, alla vista dell'autista donna di 42 anni, non ha trovato di meglio che infilare le mani attraverso il divisorio di vetro, palpeggiando ripetutamente il seno della conducente...
BORGOMASINO - Nuovi dossi per rallentare le auto di passaggio
BORGOMASINO - Nuovi dossi per rallentare le auto di passaggio
La tecnica realizzativa è stata quella dello Street Print, imprimitura a caldo della sede stradale con l'effetto mattonella
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
Un 25enne di Rivarolo è finito a processo per omissione di soccorso. L'incidente avvenuto nel 2014 lungo l'ex statale 460
CUORGNE' - Il Comune dona un libro per ogni nuovo nato nel 2017
CUORGNE
Sabato alle ore 10.30 nell'ex chiesa della Trinità si terrà la cerimonia di benvenuto ai piccoli cuorgnatesi nati nel 2017
PIAMPRATO - Pista baby chiusa dopo la nevicata: aperto solo il fondo
PIAMPRATO - Pista baby chiusa dopo la nevicata: aperto solo il fondo
I ragazzi di Pianeta Neve Ski danno appuntamento al prossimo week-end per la riapertura della pista baby e dello snow park
FAVRIA - Festa del ringraziamento dei coltivatori
FAVRIA - Festa del ringraziamento dei coltivatori
La manifestazione si terrà domenica 28 gennaio
TORINO-BORGARO - Zingari lanciano sassi contro le auto: blitz della polizia municipale al campo nomadi
TORINO-BORGARO - Zingari lanciano sassi contro le auto: blitz della polizia municipale al campo nomadi
Operazione al campo di strada Aeroporto, questa mattina, al confine tra Torino e Borgaro, da parte degli agenti del Nucleo Nomadi della polizia municipale. Gli investigatori hanno svolto un'attività delegata dal tribunale dei minori
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
Kosterlitz salirà nel piccolo Comune della Valle Orco mercoledì 14 febbraio: riceverà il riconoscimento per le imprese alpinistiche compiute nella zona del Gran Paradiso, compresa la scalata della celebre fessura che porta il suo nome
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
Ieri sera a Caselle i carabinieri di Leini, in collaborazione con la polizia muncipale della cittadina aeroportuale, hanno denunciato per introduzione, abbandono di animali nel fondo altrui e pascolo abusivo tre pastori
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore