IVREA - Gli imprenditori del Canavese pronti a ottimizzare le aziende

| Primo incontro organizzato dal Gruppo Aziende Metalmeccaniche e Manifatturiere nato a dicembre in Confindustria

+ Miei preferiti
IVREA - Gli imprenditori del Canavese pronti a ottimizzare le aziende
Ottimizzare la produzione per aumentare il livello della competitività: questa la base della “cultura” lean, che si sta diffondendo tra le aziende italiane. Il tema è stato trattato la scorsa settimana presso la sede di Confindustria Canavese nel corso del convegno dal titolo “Fare efficienza con l’approccio lean” organizzato dal Gruppo Aziende Metalmeccaniche e Manifatturiere costituito nel dicembre dello scorso anno in seno a Confindustria Canavese. Le regole alla base di questa metodologia di miglioramento continuo che aiuta a riorganizzare l’azienda con il principale obiettivo di ottimizzare la qualità del prodotto per rispondere più velocemente alle richieste del cliente, sono state illustrate da Maurizio Pedrelli di Pragmata. Massimo Torinesi, di Heiko Xplore, ha ribadito l’importanza di ripensare l’impresa applicando nuovi modelli di management che prevedano un investimento continuo sulle persone e sulle tecnologie . 
 
Applicare la lean o un’altra metodologia di miglioramento continuo significa innanzitutto evitare sprechi, tempi di attesa, movimentazioni superflue, sovrapproduzione. Come è stato spiegato dai relatori, l’azienda deve cercare di apportare continui miglioramenti al prodotto e ai servizi, deve imparare a cambiare rapidamente viaggiando di pari passo con il veloce mutare del mercato, rendendo l’azienda sempre più”snella”, eliminando cioè tutte le cose o le attività che non creano valore aggiunto. 
 
Perché, come ha spiegato Franco Trombetta (nella foto sotto), presidente del Gam “nel contesto economico complesso in cui operiamo oggi le imprese hanno sempre più bisogno di gestire in modo efficiente il lavoro, ottimizzando i costi di gestione e di produzione”. Le testimonianze di tre imprenditori che hanno scelto di applicare la metodologia snella nelle loro imprese Paolo Salvetti (Avio Aero, Gruppo General Electric), Mario Botto Micca (Megadyne), Alberto Ceresa (CMB Industries) rappresentanti di aziende di grande, media  e piccola dimensione, hanno permesso ai partecipanti al convegno di riflettere sull’efficienza di un progetto di riorganizzazione aziendale secondo la lean. 
 
I molti interventi e le domande del pubblico presente in sala hanno evidenziato il forte interesse da parte degli imprenditori canavesani di conoscere benefici e, vantaggi ed eventuali criticità di un approccio snello alla propria produzione.
Galleria fotografica
IVREA - Gli imprenditori del Canavese pronti a ottimizzare le aziende - immagine 1
IVREA - Gli imprenditori del Canavese pronti a ottimizzare le aziende - immagine 2
Dove è successo
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
AGLIE' - Partiti i lavori nella chiesa dove riposa Guido Gozzano
AGLIE
L’intenzione dei progettisti è quella di recuperare assetto e colori originali, riportando la facciata alla sua versione del 1300
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
Domenica 28 maggio si corre per l'associazione Parkinsoniani del Canavese Onlus
IVREA - Al museo Garda l'attesa mostra di Lorenzo Mattotti
IVREA - Al museo Garda l
I lavori dell'artista sono esposti in tutto il mondo; collabora con Le Monde, il New Yorker e altre riviste internazionali
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
Oreste Giagnotto, 58 anni di Torino, travolto da un camper al confine tra Borgaro e Torino, è morto lo scorso 12 maggio
RIVAROLO - «ToBeIng» all'esordio nelle elezioni per l'Ordine degli Ingegneri
RIVAROLO - «ToBeIng» all
Abbiamo chiesto a Fabrizio Vinardi, originario del Canavese occidentale ma ormai torinese di adozione, e a Fabrizia Giordano, alladiese, un breve parere su punti di forza, idee e proposte
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
L'antico castello rivarolese, da tempo trasformato in un'abitazione, è in vendita su iniziativa di privati. L'annuncio è comparso su internet nei giorni scorsi. «Trattativa riservata», recita l'annuncio dell'immobiliare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore