IVREA - Ha mosso i suoi primi passi il futuro «Museo Diocesano»

| Sabato scorso il vescovo ha presentato il lavoro di restauro che si è svolto in alcune delle sale dell'ex Seminario Maggiore

+ Miei preferiti
IVREA - Ha mosso i suoi primi passi il futuro «Museo Diocesano»
Sabato scorso il vescovo di Ivrea, Edoardo Cerrato, ha presentato il lavoro di restauro che si è svolto negli scorsi mesi in alcune delle sale dell'ex Seminario Maggiore, in via Varmondo Arborio 28, dove è stato strutturato un percorso espositivo del patrimonio storico-artistico della Chiesa di Ivrea finora mai esposto al pubblico. Si tratta dell'embrione del futuro Museo Diocesano, sul cui progetto si lavorerà nei prossimi mesi.

L'esposizione coniuga cultura e innovazione in uno scenario ideato dalla società di comunicazione torinese Mediacor, già nota per l'allestimento di “Antonius” nei chiostri della Basilica di Sant'Antonio di Padova, e progettato da Massimo Venegoni dello Studio Dedalo Architettura e Immagine. Si snoda attraverso un ricco percorso di archeologia, arte, architettura e paesaggio nella storia della Chiesa di Ivrea, il cui progetto scientifico è stato curato da Andrea Longhi ed Enrica Asselle (Associazione Guarino Guarini) e coordinato per quello che concerne i restauri e l'allestimento dei reperti archeologici da Stefania Ratto (Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Torino) e da Francesca Garanzini (Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli) con la collaborazione di Luisella Pejrani e Paola Comba. I pannelli, gli stendardi, le descrizioni degli oggetti sono stati curati da un gruppo di lavoro scientifico di una ventina di esperti delle diverse epoche storiche.

L'esposizione prende avvio dal porticato al piano terra, si sviluppa sulla scala nobile e arriva al primo piano impegnando una parte di corridoio e due sale. Nella prima sala, incentrata su “La storia della Chiesa di Ivrea. Testimonianze di cultura e fede”, sono esposte alcune opere testimoni di diverse tipologie di patrimonio, raccordate dal “fil rouge” di una narrazione che va al di là del dato squisitamente storico-artistico, sforzandosi di spiegarne il senso ed il significato antropologico in relazione alla fede. Qui il visitatore segue un filmato in multiproiezione che ha come protagonista il vescovo Warmondo che li accompagna nella visita e racconta le vicende più significative della storia della città e della Chiesa eporediese. La regia delle clip è stata curata da Luca Olivieri, che ha diretto il giovane e già affermato attore Marco Federico “Mafe” Bombi.

La Sala 2, invece, vuole presentare “La diocesi di Ivrea e il mondo”, ed è il primo tassello di un percorso di scoperta delle figure di presbiteri eporediesi che, nel corso dei secoli, hanno avuto incarichi nella diplomazia vaticana. Qui sono esposti alcuni oggetti di pregio e gli omaggi ricevuti dal Cardinal Tarcisio Bertone come dono da Capi di Stato e diplomatici. Si tratta di reperti di interesse storico-documentario, bibliotecario e artistico, oltre a oggettistica sportiva e altri in cui si leggono aneddoti della vita diplomatica della Santa Sede. Testimonianze, in sintesi, della rete di relazioni che le Istituzioni ecclesiastiche intrattengono con tutti i contesti di vita delle società in cui la Chiesa si incarna, dallo sport alla letteratura, dalla politica allo spettacolo. L'esposizione è arricchita da alcuni filmati di approfondimento.

Cronaca
METEO CANAVESE - Peggioramento rapido con forti rovesci: allerta gialla per la giornata di martedì
METEO CANAVESE - Peggioramento rapido con forti rovesci: allerta gialla per la giornata di martedì
L'allontanamento della depressione verso est favorirà un rapido miglioramento del tempo per mercoledì, col ritorno del sole, seppur associato ad un sensibile calo delle temperature minime del primo mattino
IVREA - Si è spenta Bianca Pistoni, sorella di Gino Pistoni: domani l'addio
IVREA - Si è spenta Bianca Pistoni, sorella di Gino Pistoni: domani l
Anche quest'anno Bianca Pistoni era stata presente alla Santa Messa celebrata al cippo del sacrificio di Gino, il 25 luglio
FELETTO - E' tornata a casa la pensionata della quale si erano perse le tracce
FELETTO - E
Nel tardo pomeriggio di oggi, dopo l'allarme dato alle forze dell'ordine dai famigliari, la pensionata ha fatto autonomanente rientro a casa
FELETTO - Esce di casa e scompare nel nulla: ricerche in corso da questa mattina in tutto il paese
FELETTO - Esce di casa e scompare nel nulla: ricerche in corso da questa mattina in tutto il paese
L'ultimo a sentirla è stato il fratello ieri sera. Come da prassi sono iniziate le ricerche nella zona di Feletto e Comuni limitrofi. Possibile ausilio alle operazioni di carabinieri e polizia locale potrà essere fornito dalle telecamere
CARAVINO-VESTIGNE' - Ladri in azione anche nelle scuole dei paesi
CARAVINO-VESTIGNE
Intrusione di ignoti nelle scuole di Vestignè e Caravino nelle notti di venerdì 11 e sabato 12, aule sottosopra e finestra danneggiata
VALPERGA - E' tempo di cinema, giovedì sera, con «Movie Tellers»
VALPERGA - E
Torna per la terza edizione la rassegna Movie Tellers - Narrazioni cinematografiche. Appuntamento successivo a Cuorgnè
CASTELLAMONTE - Pensionato si spara e muore dopo otto giorni di agonia in ospedale
CASTELLAMONTE - Pensionato si spara e muore dopo otto giorni di agonia in ospedale
Purtroppo le condizioni del pensionato, già gravissime, si sono aggravate nel corso dei giorni fino al decesso dell'altro giorno
MAPPANO - Nuovo sport nutturno: il lancio delle uova contro le case
MAPPANO - Nuovo sport nutturno: il lancio delle uova contro le case
I residenti hanno già presentato denuncia ai carabinieri della compagnia di Venaria, intervenuti nella notte dopo la segnalazione al 112
FAVRIA - «Parcheggia» l'auto sul prato con due ruote all'aria - FOTO
FAVRIA - «Parcheggia» l
Incidente stradale nella notte lungo via Busano. Un ragazzo trasportato in ospedale. Si è trattato di un incidente autonomo
LEINI - Merce rubata al Lidl di Volpiano trovata dai carabinieri in un box
LEINI - Merce rubata al Lidl di Volpiano trovata dai carabinieri in un box
Lo strano via-vai notturno di un furgone ha convinto i carabinieri ad effettuare un controllo in un garage in via Lombardore
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore