IVREA - I «Tre territori» a confronto in Canavese

| Prosegue un articolato percorso di confronto avviato nel 2012 fra tre città con i rispettivi territori: Lanciano, Follonica e Ivrea

+ Miei preferiti
IVREA - I «Tre territori» a confronto in Canavese
Si terrà venerdì 20 e sabato 21 giugno 2014, a Ivrea, il “Quarto Incontro dei Tre Territori”: si tratta del proseguimento di un articolato percorso di confronto avviato nel 2012 fra tre città con i rispettivi territori, Lanciano, Follonica e Ivrea. Tra gli obiettivi dell’iniziativa denominata “Tre Territori” vi è la volontà di dimostrare la possibilità di fare sviluppo economico partendo dal basso, presentando l’esperienza di  Ivrea e confrontandola con altre esperienze che hanno creato un caso di sviluppo. Lo scopo principale del progetto è quello di creare, attraverso il confronto, una conoscenza tra aree per uno scambio di esperienze. 
 
Il primo incontro tra i tre Territori, nel giugno 2012, è stato organizzato da Confindustria Canavese e dal Consorzio Imprese Canavesane (con il contributo della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Torino, con la collaborazione del Polo di Innovazione “bioPmed”) su iniziativa del gruppo di aziende canavesane che hanno lavorato al progetto della Smartbench, la seduta intelligente ora diventata una società denominata “Canavisia”. 
 
Dopo la prima positiva esperienza, si sono svolti altre due incontri, prima a Lanciano (nel gennaio dello scorso anno) e poi a Follonica (nel dicembre 2013). Nel corso dell’appuntamento a Lanciano sono stati sviluppati alcuni temi specifici: in particolare Smart Cities, Sviluppo sostenibile e ricezione turistica; al termine della riunione è stata firmata la “Carta di Lanciano”, che contiene le idee di cooperazione per lo sviluppo futuro dei tre territori e istituisce un tavolo permanente tra le tre aree per individuare le azioni sui temi specifici, il disegno di governance da seguire e le opportunità legislative nazionali, regionali ed europee per l’implementazione del progetto comune. A Follonica, invece, sono state tracciate le linee guida da seguire per la concreta realizzazione dei primi progetti su Smart City e Turismo in vista dell’incontro di Ivrea. In sintesi, si è tracciato il metodo attraverso il quale si andranno a mettere concretamente in pratica le varie proposte analizzate sino a questo momento.
 
Novità dell’appuntamento che si terrà a Ivrea il prossimo 20 giugno rispetto agli incontri passati, sono le sessioni B2B aperte a tutti gli Imprenditori e Responsabili aziendali o agli Enti territoriali interessati provenienti dalle tre diverse aree geografiche. L’incontro si aprirà ufficialmente venerdì 20 giugno alle 15.30 presso la sala Dorata del Comune di Ivrea, successivamente verranno formati  tavoli di lavoro tematici (che si terranno sia presso il Comune sia presso la sede di Confindustria Canavese) in cui ciascuna azienda partecipante avrà modo di effettuare una propria breve presentazione; i tavoli definiti riguarderanno i seguenti temi: Tecnologie e Smart City, Automotive, Farmaceutica-chimica, Servizi, Turismo.
 
Sabato 21 giugno al mattino continueranno le sessioni di incontri B2B e, nello stesso tempo, le delegazioni ospiti saranno accompagnate a visitare alcuni importanti luoghi olivettiani e altre zone canavesane interessanti dal punto di vista storico, paesaggistico e culturale. Alle 12.00, presso la sede di Confindustria Canavese, si terrà la riunione che concluderà la due giorni di incontri.
 
Cronaca
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
Se la dovrebbe cavare con novanta giorni di prognosi il nigeriano di 25 anni che oggi pomeriggio, in strada Crosa, si è schiantato contro la cancellata di una villa mentre era in sella alla propria bicicletta. E' ricoverato al Cto di Torino
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
Il giovane è caduto in discesa sulla provinciale per Filia. È stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
Oggi i bambini hanno potuto vivere l'esperienza della pittura «en plein air» ripercorrendo i passi della nota Scuola di Rivara
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
Un 19enne di etnia sinti arrestato dai carabinieri grazie alla pronta segnalazione del titolare di una sala bingo di Rivoli
CUORGNE' - Cesma lancia un’iniziativa formativa internazionale
CUORGNE
Per l’anno 2017-18 avviato un pacchetto di attività in ambito internazionale, sviluppate in parte sul territorio francese
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
Un furgone svizzero che aveva appena effettuato un rifornimento alla stazione di servizio Tamoil, ha improvvisamente preso fuoco nei pressi del distributore. Gli occupanti sono riusciti a scendere dal mezzo. Benzinaio devastato
CUORGNE' - Da Hong Kong per celebrare San Callisto Caravario - FOTO
CUORGNE
Ieri alle 10.30 il cardinal Joseph Zen Ze-Kiun salesiano ed arcivescovo emerito di Hong Kong ha incontrato don Nicola Faletti
ALBIANO D'IVREA - Trovata una bomba in un campo agricolo: allarme
ALBIANO D
Artificieri in azione per la messa in sicurezza dell'area. La bomba sarà fatta brillare. Si tratta di un ordigno bellico
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
Paura questa mattina sulla provinciale tra Forno e Rivara. Un sessantenne di Forno si è ribaltato con la propria auto
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
Probabilmente con del gas esplosivo la banda ha fatto saltare l'alloggiamento del bancomat arraffando le banconote all'interno. Bottino da quantificare. Indagini dei carabinieri della compagnia di Chivasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore