IVREA - Il viaggio di Franco verso il mare: l'umanità fa notizia

| La Croce Rossa Italiana del comitato locale di Ivrea ringrazia per i molteplici riconoscimenti ricevuti in questi giorni

+ Miei preferiti
IVREA - Il viaggio di Franco verso il mare: lumanità fa notizia
Ha commosso tutta Italia (e non solo) la storia dell'ambulanza della croce rossa di Ivrea (LINK SOTTO) che si ferma in spiaggia per far vedere il mare all'anziano paziente. La Croce Rossa Italiana del Comitato di Ivrea, a nome di tutti i volontari che quotidianamente si impegnano con dedizione a questa missione di Umanità nonostante la continua scarsità di risorse, ringrazia per i molteplici riconoscimenti ricevuti in questi giorni da privati cittadini, media e personaggi pubblici. Questo ringraziamento nasce da una consapevolezza estremamente umile: il modesto gesto che ha riscosso tanto clamore, non è che una goccia nel mare. Tutti i giorni, a tutte le ore, la Croce Rossa Italiana è pronta a dare il proprio contributo affinché questo Mondo non scordi i valori che devono fondare una società migliore.

«E’ stato tutto molto naturale – racconta una delle volontarie presenti – Franco ci ha coinvolti tutti. E fare quella fermata ci è sembrata la cosa più normale del mondo. L’emozione però è stata grande, lui sembrava rinato. E sì, dentro l’ambulanza eravamo tutti un po’ commossi ma mai avremmo immaginato che quel sentimento sarebbe uscito dai portelloni del nostro automezzo».

«Per noi è stato strano vedere il grande interesse che questa storia ha suscitato - spiega Andrea Maccioni, Presidente del Comitato CRI di Ivrea – per noi è il lavoro di tutti i giorni. Ovviamente non la deviazione in sé ma il cercare di far stare bene le persone con cui veniamo in contatto. L’Umanità, oltre ad essere uno dei sette principi fondanti della Croce Rossa, è alla base del lavoro di ogni volontario. Devo ammettere che da un lato questa reazione mi preoccupa un po’ perché è come se fosse una conferma che questi gesti non appartengono alla quotidianità della vita delle persone. Dall’altro lato, però, ricevere così tanti messaggi di ringraziamento è stata una bellissima sorpresa».

Cronaca
FELETTO - Spaventoso incidente stradale sulla 460: ferita una donna di Rivarolo Canavese - FOTO
FELETTO - Spaventoso incidente stradale sulla 460: ferita una donna di Rivarolo Canavese - FOTO
La donna era diretta verso Bosconero. Per fortuna, nell’uscire di strada, la vettura non ha centrato altri mezzi in transito. La 39enne è stata soccorsa dal personale del 118 che l’ha trasportata in ambulanza all’ospedale di Ciriè
VOLPIANO - Raggira una suora e si fa consegnare 7200 euro: condannata
VOLPIANO - Raggira una suora e si fa consegnare 7200 euro: condannata
Una ragazza di 27 anni residente a Volpiano è stata condannata in primo grado dal tribunale di Ivrea ad otto mesi
CASELLE - Dall'inverno il volo diretto che collega Torino con Chisinau
CASELLE - Dall
Come anticipato nei mesi scorsi, la compagnia aerea Wizz Air continua ad ampliare la propria presenza sullo scalo di Caselle
VALPERGA - Incendio in officina: intervento dei vigili del fuoco
VALPERGA - Incendio in officina: intervento dei vigili del fuoco
Per fortuna da una ditta vicina si sono accorti del fumo e sono subito intervenuti con gli estintori per domare le fiamme
MASINO - In anteprima la Mostra della Ceramica di Castellamonte
MASINO - In anteprima la Mostra della Ceramica di Castellamonte
Questa sera dalle 18 alle 22 gli ospiti potranno vedere in anteprima alcuni pezzi degli artisti che esporranno alla Mostra
CANDIA CANAVESE - Pescatori di frodo nel lago: reti lungo il corso d'acqua per prendere i pesci. Multe per 5000 euro - FOTO
CANDIA CANAVESE - Pescatori di frodo nel lago: reti lungo il corso d
Come previsto dalla legge 154 del 2016 gli attrezzi sono stati confiscati e sono state sequestrate 9 reti da pesca tipo panterina non tramagliate, per una lunghezza totale di oltre 500 metri, non conformi al regolamento di pesca del Comune
RIVAROLO - «Per Elisa»: la biblioteca le dedica la serata letteraria
RIVAROLO - «Per Elisa»: la biblioteca le dedica la serata letteraria
Venerdì la presentazione libraria che concluderà il ciclo de «I luoghi e la letteratura» sarà dedicata alla sfortunata rivarolese
RIVAROLO CANAVESE - Incidente mortale: indagato per omicidio stradale l'autista del camion cisterna
RIVAROLO CANAVESE - Incidente mortale: indagato per omicidio stradale l
Aveva appena rifornito di benzina una stazione di servizio tra Rivarolo e Favria quando, nello svoltare a destra in via della Lumaca, ha travolto la ragazza in bicicletta. Per la 26enne di Rivarolo non c'è stato più niente da fare
TRAGEDIA A RIVAROLO - La città in lacrime per Elisa, stagista della biblioteca comunale: aveva solo 26 anni - VIDEO
TRAGEDIA A RIVAROLO - La città in lacrime per Elisa, stagista della biblioteca comunale: aveva solo 26 anni - VIDEO
La ragazza, in sella alla propria bicicletta, era diretta verso il centro di Rivarolo quando un camion cisterna l'ha travolta all'incrocio tra via San Francesco e via della Lumaca. Purtroppo la giovane è finita sotto le ruote della cisterna
RIVAROLO CANAVESE - Camion investe e uccide una giovane ciclista in via Della Lumaca - FOTO E VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Camion investe e uccide una giovane ciclista in via Della Lumaca - FOTO E VIDEO
L'autista del tir ha immediatamente fermato la corsa del mezzo ma per la ragazza non c'è stato niente da fare. Sono in corso gli accertamenti sulla dinamica del sinistro da parte degli agenti della Polizia Municipale di Rivarolo Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore