IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO

| E' stata una domenica di grande successo per lo Storico Carnevale di Ivrea, l'ultima domenica prima della battaglia delle arance

+ Miei preferiti
IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO
Fagioli, carri in bella mostra, alzate degli Abbà. E' stata una domenica di successo per lo Storico Carnevale di Ivrea, l'ultima domenica prima della battaglia delle arance. Successo anche di pubblico con migliaia di persone nelle strade del centro, complice anche la bella giornata di sole. Tra i protagonisti anche i cavalli dei carri che hanno sfilato mettendo in mostra i loro meravigliosi finimenti. Ben 54 i carri da getto che si sono presentati alla folla e che, da domenica prossima, saranno il clou della manifestazione. La Generala, suonata dai Pifferi e tamburi in onore del Generale, in piazza di Città, ha concluso la giornata delle cerimonie ufficiali. Lo Storio Carnevale di Ivrea è ormai entrato nel vivo.

Come da programma ufficiale, infatti, si è tenuta la parata: il primo momento in cui i carri che partecipano alla Battaglia delle arance si mostrano in tutto il loro splendore alla città. E questa è stata anche la prima occasione in cui i tre giudici FISE hanno fatto le loro valutazioni. 54 i carri da getto oggi presentati: 35 pariglie e 19 tiri a quattro. In totale quindi 146 cavalli che prenderanno parte alla Battaglia delle Arance oltre agli 84 impegnati a sfilare nel Corteo Storico per le vie della città. "Abbiamo notato un livello generale molto alto, afferma Tatjana Falconi – uno dei tre giudici al lavoro quest’oggi - e una grandissima attenzione per i cavalli. È evidente che ci sono cura e passione per questi animali al di là del momento Carnevale. La cura del dettaglio è quella che fa la differenza e oggi abbiamo visto, ripeto, un alto livello. Il tutto unito a una sensazione reale di festa, tutti erano felici e gioiosi: è stato un bel momento".
 
I criteri di valutazione del design dei carri sono stati definiti da un apposito Osservatorio Creativo, istituito nel 2010, dalla Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea e dalle Componenti, con lo scopo di valorizzare la qualità dell’immagine del Carnevale anche e soprattutto attraverso i carri da getto. A comporre l’Osservatorio Creativo un gruppo di pubblicitari, grafici, designer, critici d’arte e architetti. Il progetto Valorizzazione dei Carri da getto – sezione Design e Allestimento fa parte infatti delle azioni messe in atto dalla Fondazione nell’ottica di elevare la qualità del Carnevale.
Immagini tratte dal profilo Facebook ufficiale dello Storico Carnevale di Ivrea.

Galleria fotografica
IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO - immagine 1
IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO - immagine 2
IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO - immagine 3
IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO - immagine 4
IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO - immagine 5
IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO - immagine 6
IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO - immagine 7
IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO - immagine 8
IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO - immagine 9
IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO - immagine 10
IVREA - In migliaia per applaudire Generale, carri e cavalli - FOTO - immagine 11
Dove è successo
Cronaca
CANISCHIO - Si sente male alla festa: donna di Pont in ospedale
CANISCHIO - Si sente male alla festa: donna di Pont in ospedale
La donna è stata recuperata con l'elicottero a Cima Mares nel corso della tradizionale festa di San Bernardo di Mares
RIVAROLO - Ancora maiali in azione: il conto se lo paga il Comune
RIVAROLO - Ancora maiali in azione: il conto se lo paga il Comune
La cattiva abitudine di abbandonare rifiuti, purtroppo, continua a pesare sulle casse del Comune e nelle tasche dei cittadini
CERESOLE REALE - Turista dispersa a monte del lago Serrù salvata dal soccorso alpino
CERESOLE REALE - Turista dispersa a monte del lago Serrù salvata dal soccorso alpino
Le squadre di Ceresole e Locana sono partite a piedi per raggiungere la donna che è stata poi individuata qualche ora dopo ed è stata ricondotta a valle in sicurezza prima della notte. Un intervento perfettamente riuscito
RIVAROLO - Incidente stradale in corso Re Arduino: ferito motociclista - FOTO
RIVAROLO - Incidente stradale in corso Re Arduino: ferito motociclista - FOTO
Il centauro, che faceva parte di un gruppo di motociclisti che stava procedendo in direzione Feletto, è stato sbalzato al suolo
ALLARME IN OSPEDALE - Infermiera aggredita e molestata a fine turno nel cortile dell'ospedale di Chivasso
ALLARME IN OSPEDALE - Infermiera aggredita e molestata a fine turno nel cortile dell
Episodi analoghi, in termini di sicurezza, si sono verificati nei mesi scorsi anche a Ivrea. L'azienda sanitaria ha annunciato una serie di provvedimenti per scongiurare il ripetersi delle violenze ma, quanto a pare, la soluzione è lontana
CHIVASSO - Cadavere riaffiora nel Po: indagini in corso sulle persone scomparse
CHIVASSO - Cadavere riaffiora nel Po: indagini in corso sulle persone scomparse
Il corpo, in avanzato stato di decomposizione appartiene ad una donna, alta circa 1 metro e 55, di corporatura robusta
CUORGNE' - Fiamme nella palazzina: paura ma nessun ferito - FOTO
CUORGNE
Provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco di Castellamonte che, insieme ai colleghi di Ivrea, hanno domato il rogo
VOLPIANO - La città in lutto per la scomparsa di Piero Cerutti
VOLPIANO - La città in lutto per la scomparsa di Piero Cerutti
Il cordoglio del sindaco. Nel 2003 era stato nominato Cavaliere della Repubblica Italiana per i suoi meriti nel campo delle arti
RAPINANO ANZIANO IN STRADA - Il balordo preso a Volpiano è già stato scarcerato - VIDEO DELL'AGGRESSIONE
RAPINANO ANZIANO IN STRADA - Il balordo preso a Volpiano è già stato scarcerato - VIDEO DELL
Anass Ouahmane, nel video della rapina diffuso dalla polizia, è quello che va incontro all’anziano, lo supera, torna indietro e poi lo aggredisce alle spalle tentando di strappargli la catenina d’oro. E' già ai domiciliari
SAN GIUSTO - Incendio in un'azienda: intervento dei pompieri - FOTO
SAN GIUSTO - Incendio in un
A dare l'allarme sono stati alcuni residenti e automobilisti di passaggio che, dalla provinciale, hanno notato le fiamme
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore