IVREA - In ritardo dal giudice a causa della segnaletica sbagliata

| Il tribunale ha cambiato sede ma tre imputati di Feletto non ne erano a conoscenza e sono arrivati tardi

+ Miei preferiti
IVREA - In ritardo dal giudice a causa della segnaletica sbagliata
Arrivano tardi all'udienza perchè il tribunale ha cambiato sede ma la segnaletica, nel centro di Ivrea, è ancora quella vecchia. Storia ai confini della realtà quella raccontata in tribunale da tre imputati residenti a Feletto che l'altra mattina hanno rischiato di saltare la convocazione del giudice (col rischio di farsi poi prelevare, a forza, dai carabinieri) a causa di un equivoco. I tre, infatti, si sono presentati nella vecchia sede del tribunale di Ivrea. Sono arrivati in orario ma, ovviamente, lì non c'era più nessuno. Vista la scarsa segnaletica e le indicazioni probabilmente incomplete di un automobilista di passaggio, i tre sono finiti a Pavone Canavese. «Poi finalmente - hanno raccontato al giudice - abbiamo trovato un signore gentile che ci ha indicato la strada giusta».
 
In effetti lo spostamento del tribunale è avvenuto a inizio luglio e sono ancora molti coloro che si recano a Palazzo Giusiana (nella foto), in via dei Patrioti, nel vecchio edificio identificato da tutti come sede degli uffici giudiziari. E' così emerso che, effettivamente, la segnaletica è ancora incompleta. Per chi arriva in via Torino, ad esempio, vicino alla stazione ferroviaria (quindi punto di snodo per quasi tutti gli automobilisti che arrivano da Torino o dal Canavese), l'indicazione del tribunale porta ancora alla vecchia sede di via dei Patrioti. 
 
Il giudice l'altra mattina è stato comunque clemente. Potrà verificare di sua sponte che, evidentemente, i tre imputati non hanno raccontato una storia campata in aria.
Cronaca
CHIVASSO - Torna la patronale dedicata al Beato Angelo Carletti
CHIVASSO - Torna la patronale dedicata al Beato Angelo Carletti
Domenica 26 alle 10 in Duomo si terrà la Solenne celebrazione eucaristica in onore del Beato Carletti, presieduta dal vescovo di Aosta Franco Lovignana, e alle 11 ci sarà la Processione con il simulacro del Beato
CASTELLAMONTE - Roberto Perino ha vinto il concorso «Ceramics in Love» della Mostra 2018 - FOTO
CASTELLAMONTE - Roberto Perino ha vinto il concorso «Ceramics in Love» della Mostra 2018 - FOTO
Successo per il castellamontese con l'opera «Interno emerso». Al secondo posto Giacomo Lusso e Carlo Sipsz, con l'opera «Lettere d'amore alla Ceramica». Gradino più basso del podio, invece, per Nadia Allario con «L'accoppiata vincente»
PONT CANAVESE - Riprenderanno a breve le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
PONT CANAVESE - Riprenderanno a breve le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. Un atto dovuto dal momento che, stando alle indagini dei carabinieri, la pista più accreditata è quella dell'incidente. Il giallo è ancora fittissimo
IVREA - L'addio ad Alessandra: giovane mamma morta a 33 anni
IVREA - L
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Alessandra Fausti. Originaria di Ivrea aveva studiato a Rivarolo Canavese
CASTELLAMONTE - Città in lutto per la morte di Beppe Panella
CASTELLAMONTE - Città in lutto per la morte di Beppe Panella
Il ricordo dei colleghi della Croce Rossa: «Non possiamo fare altro che ringraziarti per tutto il bene che hai fatto. Arrivederci Panè»
CHIVASSO - Dottoressa dell'Asl To4 malmenata da un paziente
CHIVASSO - Dottoressa dell
La donna è stata medicata al pronto soccorso e giudicata guaribile in dieci giorni. A segnalare il caso è il Nursind
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
«Una ragazza molto appassionata ed energica. Sempre positiva e capace di instaurare un bel rapporto con i bambini», la ricorda il preside Federico Morgando. Tutti i giorni faceva la spola con Castellamonte per insegnare
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
Nel corso del ponte di Ferragosto sono state identificate circa 750 persone, tre di queste sono state respinte alla frontiera
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
La sostanza stupefacente è stata sequestrata ed il giovane è stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore