IVREA - In viaggio con «Scopri le strade del Canavese»

| Ativa, la società che gestisce l'autostrada A5 Torino-Ivrea-Valle d’Aosta, ha presentato il progetto in Regione

+ Miei preferiti
IVREA - In viaggio con «Scopri le strade del Canavese»
Ativa, la società che gestisce l'autostrada A5 Torino-Ivrea-Valle d’Aosta, ha presentato questa mattina in Regione Piemonte l’avvio del progetto “Scopri le strade del Canavese”, che ha portato alla realizzazione di uno strumento innovativo per la promozione del territorio canavesano con l’obiettivo di valorizzarne l’offerta culturale e turistica. Un progetto pilota, replicabile sull’intero territorio piemontese nonché su quello nazionale, che ha come scopo quello di partecipare in maniera attiva al viaggio dell’utente trasformando il Canavese da terra di passaggio a terra di scoperta.
 
Nelle aree di servizio di Viverone Nord e Scarmagno Est, situate all’ingresso del Canavese e dunque più adatte a dare il “benvenuto”, è da oggi attivo un sistema per il WiFi pubblico. Il servizio è utilizzabile gratuitamente tramite il proprio smartphone/PC e, dopo una breve autenticazione, permette di accedere ad una landing page mobile e dinamica che introduce l’utente in un viaggio virtuale nel territorio canavesano per poi eventualmente accompagnarlo, oltre la semplice sosta, ad esplorare e scoprire bellezze culturali e paesaggistiche, la storia, il calendario degli eventi della settimana e interessanti percorsi enogastronomici che solo di passaggio avrebbe sicuramente perso.
 
Attraverso la prima interfaccia l’utente può scegliere fra diverse icone, corrispondenti ciascuna ad un’area tematica, cliccando le quali accede ad una pagina recante una descrizione dell’argomento, una foto, una mappa interattiva elaborata dal team, l’indicazione della relativa uscita autostradale, suggerimenti per altri argomenti d’interesse e le fonti istituzionali. Le mappe mostrano le varie opzioni di percorso (auto, bici, a cavallo, a piedi) e i relativi tempi di percorrenza, inoltre possono sovrapporsi per garantire maggior fruibilità e una lettura trasversale del territorio.
 
Per raggiungere questo importante traguardo, Ativa ha scelto di aderire al concorso “Mimprendo 2015” promosso dai Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Canavese al fine di avviare la collaborazione tra imprese e studenti universitari. Questo progetto ha permesso così di creare una vera e propria rete virtuosa non solo tra giovani studenti e l’azienda, ma anche tra Istituzioni come  Turismo Torino e Provincia, Confindustria Canavese e Città di Ivrea con l’obiettivo di dare un nuovo impulso alla promozione turistica di quest’area così ricca di cultura, storia, sport, natura e enogastronomia.
 
«Questo progetto ha per Ativa un significato estremamente importante – commenta  Giovanni Ossola, presidente dell'azienda - perché in questo modo potremo dare un contributo concreto alla valorizzazione di un territorio come quello del Canavese che ha molto da offrire sul fronte turistico e culturale». «Il progetto - dichiara Laura Salvetti – Assessore alla Cultura e al Turismo della Città di Ivrea - è un esempio concreto dell’importanza di operare in maniera sinergica per la promozione del territorio».
 
«Collegare imprese e universitari per crescere insieme: questo è il principale obiettivo di Mimprendo - dichiara Fabrizio Gea, Presidente di Confindustria Canavese - l’interessante progetto di Ativa ha un’ulteriore finalità in quanto permette anche la valorizzazione e la promozione turistica e culturale del Canavese». «Il progetto è una nuova e attuale opportunità per far conoscere il Canavese - commenta Daniela Broglio del Direttivo di Turismo Torino e Provincia - i flussi in transito lungo l'arteria autostradale costituiscono un'importante opportunità per promuovere le eccellenze storiche, naturalistiche ed enogastronomiche del territorio».
Galleria fotografica
IVREA - In viaggio con «Scopri le strade del Canavese» - immagine 1
IVREA - In viaggio con «Scopri le strade del Canavese» - immagine 2
IVREA - In viaggio con «Scopri le strade del Canavese» - immagine 3
IVREA - In viaggio con «Scopri le strade del Canavese» - immagine 4
IVREA - In viaggio con «Scopri le strade del Canavese» - immagine 5
Cronaca
RIVAROLO - Carabinieri nelle scuole per la «lezione di legalità»
RIVAROLO - Carabinieri nelle scuole per la «lezione di legalità»
I militari della compagnia di Ivrea hanno incontrato più di 100 studenti dell'Istituto di Istruzione Scientifica e Tecnica Aldo Moro
BUSANO - Ai domiciliari per omicidio, guida con una patente falsa: denunciato, torna in carcere
BUSANO - Ai domiciliari per omicidio, guida con una patente falsa: denunciato, torna in carcere
In qualche maniera, il 59enne era riuscito a farsi rinnovare la patente di guida con un nome diverso (visto che la sua, quella vera, era stata revocata). In questo modo ai controlli delle forze dell'ordine risultava sempre incensurato
SANITA' - Franco Valtorta nuovo direttore del Servizio di Igiene Sanità
SANITA
Il dottor Valtorta ha iniziato la carriera professionale nel 1986 al Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell'allora Ussl 26 di Venaria
CASTELLAMONTE - I Parkinsoniani chiedono aiuto al territorio
CASTELLAMONTE - I Parkinsoniani chiedono aiuto al territorio
Nei locali dell'ex ospedale di Castellamonte l'associazione sta definendo i dettagli del nuovo progetto «Torniamo a sorridere»
MAZZE' - Incendio doloso devasta una casetta: salvo un asinello
MAZZE
I vigili del fuoco di Ivrea e Chivasso hanno lavorato più di un paio d'ore per domare il rogo che ha devastato la struttura
CANAVESE - Prenotare gli esami e ritirare i referti direttamente in farmacia: oggi si può
CANAVESE - Prenotare gli esami e ritirare i referti direttamente in farmacia: oggi si può
E' stato definito un accordo sperimentale tra l'Asl To4 e Federfarma Torino per i servizi di prenotazione delle prestazioni specialistiche ambulatoriali e di ritiro dei referti di laboratorio analisi
BORGARO - Ricercato per i furti si presenta da solo in carcere...
BORGARO - Ricercato per i furti si presenta da solo in carcere...
Individuato dai carabinieri l'autore dei colpi commessi in un negozio di ferramenta e in un'agenzia di viaggi a febbraio e marzo
IVREA - Morti d'amianto in Olivetti: «Sentenza inaccettabile»
IVREA - Morti d
«Forse ai giudici è mancato il coraggio di confermare una sentenza di primo grado importante» dice Federico Bellono della Fiom-Cgil
OGLIANICO - Rapina in tabaccheria: il titolare affronta i malviventi e li fa scappare
OGLIANICO - Rapina in tabaccheria: il titolare affronta i malviventi e li fa scappare
Due malviventi hanno tentato l'assalto alla tabaccheria-edicola in centro: hanno rinunciato dopo la reazione del titolare e sono stati costretti a scappare a mani vuote. Indagini dei carabinieri di Rivarolo Canavese in corso
AMIANTO ALLA OLIVETTI - Tutti assolti in appello: nessun colpevole per gli operai morti
AMIANTO ALLA OLIVETTI - Tutti assolti in appello: nessun colpevole per gli operai morti
Le motivazioni della sentenza saranno depositate tra 90 giorni. I giudici hanno condannato le parti civili, compreso il Comune di Ivrea, al pagamento delle spese processuali. La procura pronta a ricorrere in Cassazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore