IVREA - Incidente sul raccordo: c’è il primo indagato per omicidio colposo

| Si tratta di Alberto Ridella, di Ivrea, presidente del consiglio di Amministrazione della Sicogen, l’azienda controllata dalla Ativa

+ Miei preferiti
IVREA - Incidente sul raccordo: c’è il primo indagato per omicidio colposo
L’inchiesta della Procura di Ivrea sull’incidente di venerdì 19 giugno costato la vita ad un operaio di 53 anni ha portato al primo indagato per omicidio colposo. Si tratta di Alberto Ridella, di Ivrea,  presidente del consiglio di Amministrazione della Sicogen (società italiana costruzioni generali), l’azienda controllata dalla Ativa, concessionaria dell’autostrada Torino-Santhià, e incaricata dei lavori al viadotto Marchetti. In quel tratto di strada lungo la bretella Ivrea-Santhià che collega l’A5 Torino-Aosta con l’A4 Torino-Milano venerdì 19 è accaduto il grave incidente costato la vita a Francesco De Nicola, l’operaio della Sicogen residente a Rocca Canavese, sposato e padre di due figli, una ragazza di 14 anni e un ragazzo di 11. Il fatto è successo intorno alle 4 del pomeriggio, quando l’uomo stava manovrando la gru montata sul cassone di un camion per posizionare un new-jersey a bordo strada: improvvisamente, per ragioni ancora da chiarire, il mezzo pesante si è inclinato di 45 gradi verso l’operaio che è rimasto schiacciato contro il guard rail. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai funzionari dello Spresal (il servizio di prevenzione e sicurezza sul lavoro dell’Asl To-4), pare che i pistoni che avrebbero dovuto sostenere il camion impedendone il ribaltamento siano letteralmente affondati nell’asfalto. Per chiarire la dinamica dell’accaduto e verificare se sia stata proprio una cattiva qualità del manto stradale a provocare l’incidente mortale, il pm titolare dell’indagine, Giuseppe Drammis, ha disposto la messa sotto sequestro del tratto di strada (poche decine di metri) dove venerdì 19 stava lavorando la squadra di operai di cui faceva parte De Nicola. Entro due mesi , inoltre, la procura riceverà il fascicolo dell’esperto (l’ingegner Mario Capello) chiamato ad analizzare e chiarire la situazione del terreno su cui era posizionato il mezzo, le effettive condizioni di funzionamento dello stesso e la dinamica dell’episodio. Anche la difesa dell’indagato, affidata all’avvocato Franco Papotti, ha nominato un consulente tecnico, Luigi Quaranta, e lo stesso ha fatto la famiglia De Nicola, scegliendo Nicola Roberti.

Cronaca
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
Offerte di lavoro per Addetti ipermercato, Allievi/e Direttori, Cassiere/i, Apprendisti, Giovani 16-23 anni, Farmacisti, Macellai a Torino e provincia
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
Questa mattina il Gip del tribunale di Ivrea, pur convalidando l'arresto, non ha disposto alcuna misura restrittiva per il ragazzo
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
Sulle dinamiche degli schianti sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea. L'incidente più grave a Pont Canavese, in frazione Doblazio. Abbattuto anche un palo dell'illuminazione pubblica
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore