IVREA - Incinta al nono mese: i vigili le sequestrano l'auto

| Una ragazza di Alice Superiore «appiedata» a 60 chilometri da casa

+ Miei preferiti
IVREA - Incinta al nono mese: i vigili le sequestrano lauto
Fermo amministrativo e sequestro dell’auto per i bolli non pagati. La conducente, al nono mese di gravidanza, abbandonata in mezzo a una strada. Non hanno voluto sentir ragioni i due agenti della polizia municipale di Torino che l’altra mattina, in largo Giachino, hanno “appiedato” una ragazza di 29 anni, residente ad Alice Superiore, in Valchiusella, nonostante fosse incinta.
 
Protagonista della disavventura, suo malgrado, Miriana Pelliccia che, l’altra mattina a Torino, era alla guida dell’auto di proprietà della madre del compagno. Non poteva sapere che, per svariati motivi, la proprietaria non aveva pagato il bollo. Qualcosa come 2 mila euro di debiti. Tanto che al controllo degli agenti, il pick up Isuzu DMax è finito sotto sequestro. I vigili, infatti, hanno preso le cose alla lettera: ganasce fiscali, assicurazione non valida, immediato trasporto in deposito. 
 
Non hanno nemmeno preso in considerazione, però, la possibilità di aiutare l’automobilista. Tanto più che, di fronte, si sono trovati una ragazza al nono mese di gravidanza, da sola a 60 chilometri da casa. Senza nulla togliere alla legge, il veicolo si poteva sequestrare anche ad Alice Superiore: sarebbe bastato lasciare andare a casa la ragazza e mettersi d’accordo con la polizia municipale d’Ivrea. Niente di tutto ciò. L’auto è stata portata via dal carro attrezzi e la ragazza letteralmente abbandonata in largo Giachino, da sola, senza possibilità di tornare in Canavese. Tanto che, dallo stress, è stata costretta a farsi visitare in ospedale (al Sant’Anna) e dal proprio ginecologo. 
 
Una disavventura pazzesca. Nata non solo dall’applicazione alla lettera delle vigenti normative. Quello che è mancato, in realtà, sono un briciolo di buon senso e altrettanta umanità. Valori che, a quanto pare, vengono messi da parte fin troppo spesso.
Cronaca
VALPERGA-CUORGNE' - Lancia la cocaina dal finestrino dell'auto: inseguito e arrestato dai carabinieri
VALPERGA-CUORGNE
Un 28enne di Valperga in manette per spaccio. Alla vista dei militari dell'Arma ha tentato di disfarsi della droga ma è stato comunque arrestato. Il Gip del tribunale di Ivrea, dopo la convalida, lo ha comunque scarcerato
PONT CANAVESE - Mamma insulta la maestra per la nota sul diario del figlio: la scuola chiarisce l'accaduto
PONT CANAVESE - Mamma insulta la maestra per la nota sul diario del figlio: la scuola chiarisce l
Fa discutere l'episodio avvenuto ieri sera a Pont Canavese, di fronte alla scuola primaria del paese, dove una mamma ha aggredito verbalmente una maestra. A scatenare la reazione della donna una nota comminata al figlio
PONT CANAVESE - Mette una nota all'alunno: la mamma aggredisce la maestra che si sente male
PONT CANAVESE - Mette una nota all
Attimi di tensione, ieri pomeriggio intorno alle 17, a Pont Canavese, di fronte alla scuola primaria. Una mamma ha aggredito verbalmente una maestra, rea di aver comminato al figlio una nota disciplinare sul diario. E' intervenuto il 118
CIRIE' - La Croce Verde è alla ricerca di nuovi volontari nella zona
CIRIE
L'iniziativa riguarda oltre alla sezione di Ciriè anche quelle di Alpignano, Borgaro, Caselle, San Mauro, Venaria Reale, Torino
CANAVESANA - Anche oggi ritardi a raffica: «E' un calvario infinito»
CANAVESANA - Anche oggi ritardi a raffica: «E
Pendolari esasperati: «Di questo passo saremo costretti ad adottare forme di protesta drastiche nei confronti di Gtt»
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
Sabato, i volontari della Protezione Civile hanno pulito la sponda di via San Grato, da tempo occupata da rami e foglie
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
La grande quantità di rifiuti accumulati, stimati in circa 8000 metri cubi di materiale, e poi spianati con la finalità di realizzare un piazzale, sono risultati provenienti da altre località, quindi trasportati e poi scaricati sul terreno
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
Sabato 2 e domenica 4 novembre nella frazione Campo sono stati ricordati i Caduti della guerra 15-18 nelle date che ne segnano il Centenario dalla fine
CASELLE - L'autovelox fa strage di multe vicino all'aeroporto: 15 mila in appena un mese
CASELLE - L
Tanti prenderanno la multa per aver superato di poco il limite, c'è chi invece è stato pizzicato ai 200 chilometri orari. In un caso, invece, addirittura per ben 17 volte. Una media notevole di 500 verbali al giorno nel primo mese
IVREA - Condannata dal tribunale la giovane ladra di Natale
IVREA - Condannata dal tribunale la giovane ladra di Natale
Sabrina Javanovic, rom 23enne, si introdusse in un'abitazione di Ivrea il 23 dicembre del 2016 e rubò i regali sotto l'albero
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore