IVREA - L'Associazione Donna Oggi e Domani ha donato un prezioso microscopio all'Asl To4

| L'associazione è da sempre in prima linea nella sensibilizzazione della popolazione sui temi della prevenzione oncologica

+ Miei preferiti
IVREA - LAssociazione Donna Oggi e Domani ha donato un prezioso microscopio allAsl To4
Un microscopio ottico di ultima generazione per l’Anatomia Patologica dell’ASL TO4, diretta dal dottor Renzo Orlassino. E’ questa l’ultima generosa donazione dell’ADOD (Associazione Donna Oggi e Domani), di cui si è svolta questa mattina, martedì 11 giugno, la consegna ufficiale. “La nostra Associazione di volontariato – riferisce la Presidente ADOD, dottoressa Silvia Bagnera – è da sempre in prima linea nella sensibilizzazione della popolazione sui temi di prevenzione oncologica. Nella consapevolezza che la diagnosi precoce rappresenta l’arma più efficace per aumentare la sopravvivenza e la qualità di vita delle persone affette da tumori, abbiamo voluto utilizzare i proventi raccolti durante gli eventi organizzati in occasione di “Ottobre Rosa” 2018, Mese Internazionale della Prevenzione al Seno, per acquistare un microscopio ottico di ultima generazione e donarlo all’Anatomia Patologica dell' ASL TO4”.

Il microscopio è uno strumento essenziale in Anatomia Patologica; permette di valutare la morfologia delle cellule e di effettuare diagnosi istologiche sui tessuti. L’apparecchio donato, che si aggiunge alle tecnologie già in dotazione al Servizio, ha un valore simbolico per le donne, in particolare per le donne con sospetta patologia mammaria, ma sarà utilizzato a beneficio di tutti gli utenti dell’Azienda che affrontano il percorso degli accertamenti agobioptici.

“Stiamo vivendo l’era delle terapie mirate, cioè dei farmaci cosiddetti "biologici" o "intelligenti" che agiscono in modo selettivo su recettori cellulari specifici – commenta il Direttore Sanitario dell’ASL TO4, dottoressa Sara Marchisio. Queste terapie costituiscono un importante strumento della medicina personalizzata: la cura non è più scelta soltanto in base alla sede di sviluppo del tumore, ma soprattutto in relazione alle sue caratteristiche biologiche e molecolari, che possono essere diverse da soggetto a soggetto. I microscopi ottici di ultima generazione consentono di valutare il profilo biologico dei tumori, permettendo così all’oncologo di impostare terapie sempre più mirate ed efficaci”.

Conclude il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone: “Un grazie di cuore va da parte nostra all’ADOD per questa donazione che è l’ultima di una lunga serie. Un’Associazione che da anni collabora con l’Azienda nell’accoglienza e nell’ascolto delle donne affette da tumore al seno nell’ambito del Centro Senologico di Strambino, della Degenza ordinaria dell’Area Chirurgica e della Radioterapia dell’Ospedale di Ivrea. L’ADOD, che vive quotidianamente accanto ai nostri operatori della Breast Unit «Ovidio Paino» e ne riconosce l’impegno per mantenere standard di cure qualitativamente elevati, dedica a sua volta continuamente tempo ed energie per gratificare la loro professionalità”.   

Galleria fotografica
IVREA - LAssociazione Donna Oggi e Domani ha donato un prezioso microscopio allAsl To4 - immagine 1
Cronaca
VOLPIANO - Esce di casa e scompare nel nulla: appello per ritrovarlo
VOLPIANO - Esce di casa e scompare nel nulla: appello per ritrovarlo
La moglie ha dato l'allarme. L'uomo indossa scarpe Nike azzurre, bermuda azzurre e un giubbotto leggero blu scuro
NOASCA - Comune e Pro Loco festeggiano il successo del Ferragosto Noaschino
NOASCA - Comune e Pro Loco festeggiano il successo del Ferragosto Noaschino
«Mai come quest'anno, possiamo affermare di aver ottenuto un grande successo». Si è registrata anche un'affluenza record di visitatori provenienti da tutto il mondo
CANAVESE - Truffe agli anziani: finti tecnici acquedotto in azione
CANAVESE - Truffe agli anziani: finti tecnici acquedotto in azione
Diverse segnalazioni di finti dipendenti Smat che chiedono di entrare in casa per il controllo del mercurio nell'acqua
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
I ladri sono arrivati a Chiaverano a bordo di due distinte motociclette. Disturbati dal padrone di casa sono stati costretti alla fuga. Il 64enne, però, nonostante le botte, non ha desistito e ha bloccato due dei quattro ladri fuori casa
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
L'iniziale scadenza per la presentazione dell'abstract, fissata al 21 luglio, è stata prorogata fino al prossimo mese di settembre
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
Il 1 settembre un evento unico che non mancherà di coinvolgere e stupire grandi e piccoli: Vivere nell'antica Eporedia
TORRAZZA - Un colpo d'arma da fuoco contro la porta di una villetta
TORRAZZA - Un colpo d
I carabinieri di Chivasso stanno cercando di fare luce sullo strano episodio: il colpo esploso contro la casa di due commercianti
BUSANO-FAVRIA - Auto finisce nel fosso: protestano i residenti
BUSANO-FAVRIA - Auto finisce nel fosso: protestano i residenti
Ancora un incidente stradale sulla provinciale che collega Busano con Favria. Residenti stufi: «Auto troppo veloci ma nessuno fa nulla»
CALUSO - Chili di droga in casa, denunciato un 50enne di frazione Vallo
CALUSO - Chili di droga in casa, denunciato un 50enne di frazione Vallo
L'uomo, indagato, al momento si troverebbe all'estero. Le indagini dei carabinieri e della procura di Ivrea sono comunque in corso
CANDIA - Turismo verde al lago tra paesaggi, natura e storia
CANDIA - Turismo verde al lago tra paesaggi, natura e storia
Il parco del Lago di Candia e parco Colle del Lys sono due importanti punti di riferimento per l'estate turistica del nostro territorio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore