IVREA - L'autopsia scagiona Sid: non è stato il cane ad uccidere l'addestratore

| I primi riscontri dell'autopsia, ordinata dalla procura di Ivrea ed eseguita oggi dal medico legale Roberto Testi, hanno attribuito il decesso del 26enne a un malore fulminante

+ Miei preferiti
IVREA - Lautopsia scagiona Sid: non è stato il cane ad uccidere laddestratore
Non è stato il cane Sid ad uccidere Davide Lobue (nella foto), 26 anni, l'addestratore cinofilo di Rivoli trovato morto nella tarda serata di sabato scorso in un giardino di Monteu da Po. I primi riscontri dell'autopsia, ordinata dalla procura di Ivrea ed eseguita oggi dal medico legale Roberto Testi, hanno attribuito il decesso del 26enne a un malore fulminante. Di fatto non è stato il cane ad uccidere il ragazzo benché sul corpo siano rimasti ben visibili i segni di numerosi morsi.

Il bull Terrier era stato affidato all'addestratore da un amico. Le lesioni provocate dal cane, secondo il medico legale, sono avvenute "post mortem", quando il 26enne è caduto a terra a causa del malore. Sid, al momento, è ancora nel canile rifugio di Settimo Torinese ma presto potrebbe fare ritorno a casa. La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per omicidio. Al momento non ci sono indagati. Gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Chivasso sono al momento in corso.

Ora sarà necessario attendere gli esiti dell'esame tossicologico per capire che cosa ha stroncato il giovane addestratore cinofilo. Davide Lobue aveva passato anni ad addestrare cani e aveva convissuto con loro fin da piccolissimo. Si era iscritto al corso per educatore e istruttore cinofilo appena maggiorenne. Per diverso tempo, tra l’altro, aveva lavorato in un allevamento proprio di Bull Terrier. «Quando ti trovi un cane che volente o nolente non puoi sgridare perché rischi addirittura il morso - scriveva il ragazzo sul bull terrier che lo ha aggredito - puoi solo scegliere una strada: empatia, comprensione, lavoro, impegno». Qualità per le quali il 26enne era particolarmente apprezzato, specie nel lavoro di addestramento.

«Di fronte ad una morte c'è sempre dolore, specialmente davanti alla perdita di una giovane vita ma questa volta dobbiamo intervenire per dire ad alta voce che chiediamo che la smettano i soliti detrattori a dare la colpa ai cani speculando sulla razza dei cani specialmente su quelle appartenenti all'ex elenco delle razze pericolose. Sid è innocente e merita le scuse di tutti coloro che lo avevano additato come un cane killer e di chi ne aveva invocato da subito la soppressione», dicono dall'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente.

Dove è successo
Cronaca
SAN BENIGNO - Rubano un'Audi e speronano l'auto della polizia. Tre agenti feriti. I balordi arrestati dopo un folle inseguimento - VIDEO
SAN BENIGNO - Rubano un
Inseguimento a tutta velocità nella notte, a Torino, tra due stranieri e la polizia. Alla fine i malviventi sono stati arrestati. A San Benigno rubate tre auto: una era quella utilizzata dai ladri per sfondare la vetrina di un negozio
RIVAROLO - Finisce con l'auto nel canale. Donna ferita - VIDEO
RIVAROLO - Finisce con l
Una donna a bordo della propria Fiat Punto, per cause ancora in fase di accertamento, è finita fuori strada e nel canale
CANAVESANA - Uomo si lancia sui binari e muore: ferrovia bloccata
CANAVESANA - Uomo si lancia sui binari e muore: ferrovia bloccata
L'episodio a Settimo Torinese. L'uomo è caduto sui binari della ferrovia. Quando l'equipe del 118 lo ha raggiunto era già morto
TORINO-CERES - Gli ambientalisti chiedono di bloccare i lavori
TORINO-CERES - Gli ambientalisti chiedono di bloccare i lavori
Pro Natura Piemonte chiede la sospensione dei cantieri in corso Grosseto a Ministeri dell'Ambiente e delle Infrastrutture
MAPPANO - Ci sono sette offerte per comprare il Mercatone Uno
MAPPANO - Ci sono sette offerte per comprare il Mercatone Uno
I Commissari procederanno, con il Ministero dello Sviluppo Economico, valutare la migliore offerta per la cessione
CANAVESE - Tutti giù per terra: con neve e ghiaccio raffica di ricoverati. In 107 al pronto soccorso...
CANAVESE - Tutti giù per terra: con neve e ghiaccio raffica di ricoverati. In 107 al pronto soccorso...
Mezzo Canavese ha dovuto fare i conti con marciapiedi e strade impraticabili a causa prima della neve e poi del ghiaccio che si è andato a formare in virtù della mancata pulizia... E dire che la nevicata era stata ampiamente prevista...
CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale
CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale
Operazione «Bombolo» della polizia stradale contro una banda accusata di furto pluriaggravato, ricettazione e riciclaggio
SAN GIORGIO CANAVESE - Fuga di monossido a scuola: lunedì riprenderanno le lezioni
SAN GIORGIO CANAVESE - Fuga di monossido a scuola: lunedì riprenderanno le lezioni
La scuola elementare riprenderà lunedì 18 dicembre nei locali della Scuola Media Statale di San Giorgio in via Boggio, con orari regolari dalle 8.30 alle 16.30. Intanto le indagini della procura di Ivrea continuano
RIVAROLO - La città perde anche il museo delle auto storiche del Vallesusa
RIVAROLO - La città perde anche il museo delle auto storiche del Vallesusa
Possibile un trasloco in Manifattura a Cuorgnè. L'addio della galleria ultimo disastro del fallimento della Rivarolo Futura
DROGA - Controlli della Finanza nelle stazioni ferroviarie
DROGA - Controlli della Finanza nelle stazioni ferroviarie
Le unità cinofile del Gruppo Torino, hanno identificato centinaia di persone sia all'interno che all'esterno delle stazioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore