IVREA - L'autopsia scagiona Sid: non č stato il cane ad uccidere l'addestratore

| I primi riscontri dell'autopsia, ordinata dalla procura di Ivrea ed eseguita oggi dal medico legale Roberto Testi, hanno attribuito il decesso del 26enne a un malore fulminante

+ Miei preferiti
IVREA - Lautopsia scagiona Sid: non č stato il cane ad uccidere laddestratore
Non è stato il cane Sid ad uccidere Davide Lobue (nella foto), 26 anni, l'addestratore cinofilo di Rivoli trovato morto nella tarda serata di sabato scorso in un giardino di Monteu da Po. I primi riscontri dell'autopsia, ordinata dalla procura di Ivrea ed eseguita oggi dal medico legale Roberto Testi, hanno attribuito il decesso del 26enne a un malore fulminante. Di fatto non è stato il cane ad uccidere il ragazzo benché sul corpo siano rimasti ben visibili i segni di numerosi morsi.

Il bull Terrier era stato affidato all'addestratore da un amico. Le lesioni provocate dal cane, secondo il medico legale, sono avvenute "post mortem", quando il 26enne è caduto a terra a causa del malore. Sid, al momento, è ancora nel canile rifugio di Settimo Torinese ma presto potrebbe fare ritorno a casa. La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per omicidio. Al momento non ci sono indagati. Gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Chivasso sono al momento in corso.

Ora sarà necessario attendere gli esiti dell'esame tossicologico per capire che cosa ha stroncato il giovane addestratore cinofilo. Davide Lobue aveva passato anni ad addestrare cani e aveva convissuto con loro fin da piccolissimo. Si era iscritto al corso per educatore e istruttore cinofilo appena maggiorenne. Per diverso tempo, tra l’altro, aveva lavorato in un allevamento proprio di Bull Terrier. «Quando ti trovi un cane che volente o nolente non puoi sgridare perché rischi addirittura il morso - scriveva il ragazzo sul bull terrier che lo ha aggredito - puoi solo scegliere una strada: empatia, comprensione, lavoro, impegno». Qualità per le quali il 26enne era particolarmente apprezzato, specie nel lavoro di addestramento.

«Di fronte ad una morte c'è sempre dolore, specialmente davanti alla perdita di una giovane vita ma questa volta dobbiamo intervenire per dire ad alta voce che chiediamo che la smettano i soliti detrattori a dare la colpa ai cani speculando sulla razza dei cani specialmente su quelle appartenenti all'ex elenco delle razze pericolose. Sid è innocente e merita le scuse di tutti coloro che lo avevano additato come un cane killer e di chi ne aveva invocato da subito la soppressione», dicono dall'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente.

Cronaca
IVREA - L'addio ad Alessandra: giovane mamma morta a 33 anni
IVREA - L
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Alessandra Fausti. Originaria di Ivrea aveva studiato a Rivarolo Canavese
CASTELLAMONTE - Cittą in lutto per la morte di Beppe Panella
CASTELLAMONTE - Cittą in lutto per la morte di Beppe Panella
Il ricordo dei colleghi della Croce Rossa: «Non possiamo fare altro che ringraziarti per tutto il bene che hai fatto. Arrivederci Panč»
PONT CANAVESE - Riprendono le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
PONT CANAVESE - Riprendono le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. Un atto dovuto dal momento che, stando alle indagini dei carabinieri, la pista pił accreditata č quella dell'incidente. Il giallo č ancora fittissimo
CHIVASSO - Dottoressa dell'Asl To4 malmenata da un paziente
CHIVASSO - Dottoressa dell
La donna č stata medicata al pronto soccorso e giudicata guaribile in dieci giorni. A segnalare il caso č il Nursind
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
«Una ragazza molto appassionata ed energica. Sempre positiva e capace di instaurare un bel rapporto con i bambini», la ricorda il preside Federico Morgando. Tutti i giorni faceva la spola con Castellamonte per insegnare
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
Nel corso del ponte di Ferragosto sono state identificate circa 750 persone, tre di queste sono state respinte alla frontiera
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
La sostanza stupefacente č stata sequestrata ed il giovane č stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnč
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
Inseguimento a folle velocitą, ieri sera, lungo la tangenziale. La polizia stradale ha intercettato allo svincolo di Debouche una Suzuki Gsx 600 lanciata a forte velocitą in direzione Milano. In sella un 31enne di Leini fermato a Borgaro
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall'ospedale, muore tre giorni dopo a Ivrea
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall
L'incidente si č verificato sulla provinciale per Ozegna. Sono diversi, secondo la procura eporediese, i punti ancora da chiarire: compreso il ricovero, con successiva dimissione dall'ospedale di Cuorgnč, il giorno stesso dell'incidente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore