IVREA - L'Oriente fa bella mostra di se al museo civico Garda

| Ultimato il lavoro di rinnovo e riallestimento del percorso dedicato alla collezione orientale attraverso una rotazione degli oggetti

+ Miei preferiti
IVREA - LOriente fa bella mostra di se al museo civico Garda
Il Museo Civico Pier Alessandro Garda di Ivrea ha ultimato il lavoro di rinnovo e riallestimento del percorso dedicato alla collezione orientale attraverso una rotazione degli oggetti esposti. La precedente esposizione era stata organizzata secondo la tipologia dei materiali: bronzi, porcellane, carta, lacche. A ispirare invece il nuovo allestimento è stata la tematica: “KISETSU. Il senso delle stagioni”. I preziosi oggetti, le lacche, bronzi, i tessuti saranno disposti secondo le stagioni evocate nei decori e rappresentate nelle immagini. Il percorso permetterà così di apprezzare forme, materiali e tecniche diverse unite dall’appartenenza a una stagione, che nella cultura orientale si carica di significati e simbolismi di profonda spiritualità.  
 
Per la prima volta saranno esposte pregiate xilografie recentemente restaurate e alcune porcellane realizzate a guscio d’uovo, tecnica così definita in virtù della straordinaria sottigliezza della materia. L’elevazione spirituale che si sprigiona dal fiore di loto trova espressione in un delicato dipinto a tempera e acquerello mentre il fubako, scatola per documenti ufficiali, si illumina dei bagliori dorati della paulonia che lo decorano.  
 
La rappresentazione dei fiori e delle piante e la decorazione floreale in Giappone riguardano l'intera produzione artistica, dall'imagerie pittorica delle stagioni, dall'ornamentazione tessile e vestiaria alla decorazione in bronzo, lacca e porcellana. La sensibilità della cultura giapponese è percorsa dalla malinconia della non permanenza, dal gusto per le emozioni sottili, dalla vibrazione della vita piuttosto che dalla staticità e immutabilità. La particolare attenzione alla natura e al fluire delle stagioni è espressione di questa percezione estetica, nella vita come nella cultura. La nuova rotazione degli oggetti costituisce un percorso di visita che sarà visitabile a partire da venerdì 3 febbraio alle ore 17, quando verrà inaugurata alla presenza dell’assessore alla Cultura Andrea Benedino e di alcuni rappresentanti della Fondazione Guelpa.
 
La collezione d’arte orientale è il frutto della raccolta personale di Pier Alessandro Garda (oltre 500 opere da lui donate alla città nel 1874) e della raccolta di Palazzo Giusiana, prima sede del museo. La collezione proviene da due raccolte principali: quella del conte Francesco Baldassarre Perrone, già collezionista di reperti archeologici, e quella di Pier Alessandro Garda. Intorno alla seconda metà del Settecento, il museo Chinese di Perrone, presso Palazzo Giusiana, comprendeva opere provenienti dalla Cina, dall’America, dal Madagascar e dall’India. La collezione Garda consisteva per la gran parte in oggetti giapponesi acquistati sul mercato europeo all’inizio della grande espansione del Japonisme, coincidente con l’apertura del Giappone all’Occidente nella seconda metà dell’Ottocento. Nel 1874 Pier Alessandro Garda donò alla Città di Ivrea la sua collezione di oltre cinquecento opere, integrandola successivamente con l’acquisto di circa duecentoquaranta oggetti realizzati con diversi materiali: metallo, porcellana, lacca, carta, seta, legno, bambù, avorio, guscio di tartaruga, vetro, paglia e altri ancora, risalenti al periodo Edo e inizio Meiji.
 
Kisetsu -  il senso delle stagioni. 
Dove: Museo Civico P.A. Garda
Inaugurazione: Venerdì 3 febbraio ore 17,00
Info: musei@comune.ivrea.to.it
0125 634155
0125 410512
 
Museo Civico Pier Alessandro Garda - Piazza Ottinetti Ivrea (TO)
Lunedì, Martedì, Mercoledì e Venerdì: dalle ore 9 alle ore 13 
Giovedì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 18,30
Sabato: dalle 15,00 alle 19,00
La prima domenica di ogni mese: dalle ore 15 alle 19
Cronaca
FERRAGOSTO TRAGICO - Incidente a Leini: muoiono zio e nipote di appena 22 anni - FOTO
FERRAGOSTO TRAGICO - Incidente a Leini: muoiono zio e nipote di appena 22 anni - FOTO
Oggi pomeriggio su una strada sterrata che corre parallela a via Settimo un quad si è schiantato contro un muro. In sella un uomo e una ragazza, zio e nipote. Sono entrambi morti sul colpo
CANAVESE - Sanità: l'Asl assume 101 persone tra medici e infermieri
CANAVESE - Sanità: l
Disposta oggi l'assunzione di 101 operatori: 85 infermieri, sei medici urgentisti, cinque medici anestesisti e cinque pediatri
TRAGEDIA A GENOVA - Più di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - Più di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
Sono almeno 35 le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova. Tra loro una bambina di una decina d'anni. Ma il bilancio, purtroppo, è desintato ad aumentare. Salva una famiglia di Chivasso che si trovava sullo stesso tratto di autostrada
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL'AUTOSTRADA: «CI SONO DEI MORTI» - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL
Dramma a Genova dove questa mattina è crollato un lungo pezzo del Ponte Morandi. Circa 200 metri di viadotto. Secondo i soccorritori ci sono delle persone coinvolte delle vittime: sono gli automobilisti che si trovavano sul ponte
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
I carabinieri di Cuorgnè hanno denunciato a piede libero un venditore ambulante per ricettazione
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 9:30 sulla provinciale 13 tra Rivarolo Canavese e Favria. In prossimità del passaggio a livello si sono tamponate una Bmw e una Opel Astra station wagon
VOLPIANO - La città torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
VOLPIANO - La città torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
La quinta edizione vuole celebrare il Decennale del progetto De Bello Canepiciano, un progetto culturale di studio e ricerca
SAN GIORGIO-OZEGNA - Coltivano cannabis: due ragazzi nei guai
SAN GIORGIO-OZEGNA - Coltivano cannabis: due ragazzi nei guai
Nel corso di due distinti controlli i militari dell'Arma hanno sequestrato dieci piantine. Due giovani denunciati per droga
MONGOL RALLY - Missione compiuta: il mitico Pandone ha tagliato il traguardo - FOTO
MONGOL RALLY - Missione compiuta: il mitico Pandone ha tagliato il traguardo - FOTO
Foto ufficiale sulla passerella della finish line e brindisi. Il team «Eeeh Ma Il Pandone» partito da Valperga quasi un mese fa ha raggiunto la Mongolia concludendo con successo il Rally. Un viaggio benefico lungo migliaia di chilometri
MONTANARO - Shock in paese per la morte di Anna: sarà lutto cittadino
MONTANARO - Shock in paese per la morte di Anna: sarà lutto cittadino
Paese in lutto per l'addio ad Anna Tortorici, rimasta vittima di una caduta l'altro pomeriggio di fronte al proprio negozio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore