IVREA - La guardia di finanza scopre un imprenditore evasore: non ha dichiarato 600 mila euro di ricavi

| Ora l’imprenditore, residente in Canavese, dovrà pagare tutte le imposte finora evase, aumentate di sanzioni e interessi e per il futuro dovrà dichiarare i redditi percepiti. L'azienda aveva emesso le fatture senza dichiararle al fisco

+ Miei preferiti
IVREA - La guardia di finanza scopre un imprenditore evasore: non ha dichiarato 600 mila euro di ricavi
I controlli della guardia di finanza mettono nei guai un imprenditore del Canavese, single, di 66 anni che per non pagare nessuna imposta sul reddito della sua florida azienda individuale usava espedienti oramai in disuso. Rifiniva raccordi per tubazioni ad alta pressione in un capannone di 250 metri quadri con macchinari di alta precisione come quattro torni a calcolo numerico ed aveva una contabilità formalmente ineccepibile; emetteva fatture per ogni singola prestazione, anche per quelle irrisorie, peccato però che non presentasse alcuna dichiarazione.
 
Addirittura per nascondersi meglio al fisco esercitava la propria attività in una sede diversa da quella ufficiale, riuscendo in tal modo a non dichiarare ricavi per circa 600.000 euro e a non versare 100.000 euro di Iva. I finanzieri del gruppo di Ivrea, ricorrendo all’utilizzo delle banche dati, strumento oramai più che affidabile in grado di individuare e stigmatizzare tali situazioni paradossali, hanno posto fine a questa condotta disdicevole.
 
Ora l’imprenditore dovrà pagare tutte le imposte finora evase, aumentate di sanzioni e interessi e per il futuro dovrà dichiarare tutti i redditi percepiti. Certo, per contribuire alle spese per i servizi pubblici, il 60enne dovrà necessariamente ridimensionare il suo sproporzionato tenore di vita, infatti, secondo quanto è emerso dalle indagini, l’imprenditore risulta essere un cultore della vita notturna e assiduo frequentatore di night club.
Cronaca
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
Causa lavori strada chiusa al traffico martedì 28 e mercoledì 29 agosto nel tratto dal chilometro 4+565 al chilometro 4+798
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
Sabato la manifestazione che chiude da ormai oltre un decennio il programma turistico dell'agosto Ingriese
IVREA-SANTHIA' - Senza lavoro minaccia di buttarsi dal ponte: salvato da polizia e vigili del fuoco - FOTO
IVREA-SANTHIA
Sul posto sono intervenuti celermente i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale di Torino. Sono stati proprio i poliziotti ad intavolare una «trattativa» con il ragazzo e a convincerlo a desistere
CIRIE' - Va a fuoco l'auto di un senzatetto: ancora il piromane?
CIRIE
Toccherà ai carabinieri di Venaria Reale chiarire le cause dell'incendio. Potrebbe trattarsi dell'azione del solito idiota
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
I carabinieri hanno arrestato due albanesi per coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
Una donna è morta in ospedale dopo l'incidente avvenuto in via Cascinette. La dinamica dell'incidente è adesso al vaglio degli agenti della polizia municipale di Ivrea. Il centauro, un 36enne eporediese, sarà denunciato
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
Clemente, già alle prese con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri di Chivasso e tradotto nel carcere di Ivrea
BORGIALLO - Attività non autorizzate nel night: scatta la multa
BORGIALLO - Attività non autorizzate nel night: scatta la multa
I titolari del locale hanno presentato ricorso al Tar del Piemonte: se ne discuterà nell'udienza del prossimo venti settembre
CASTELLAMONTE - Dimesso dall'ospedale di Cuorgnè, muore tre giorni dopo: lunedì il funerale
CASTELLAMONTE - Dimesso dall
Sedici giorni dopo il decesso, via libera alle esequie del volontario della Croce Rossa, Giuseppe Panella. Aveva 70 anni: era stato ricoverato dopo un tamponamento avvenuto sulla provinciale per Ozegna. Indagini in corso della procura
CERESOLE REALE - Inaugurato il sacrario in memoria del Battaglione Levanna
CERESOLE REALE - Inaugurato il sacrario in memoria del Battaglione Levanna
Un doveroso omaggio ad uno dei battaglioni storici degli Alpini che meritò due Medaglie d'Argento al Valor Militare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore