IVREA - La polizia scopre una banda di falsari in Canavese: riproducevano monete, patenti e carte d'identitą

| L'indagine, coordinata dalla procura di Ivrea insieme agli uomini del vicequestore Gianluigi Brocca, ha permesso di identificare gli otto membri della banda: sono tutte persone gią note alle forze dell'ordine

+ Miei preferiti
IVREA - La polizia scopre una banda di falsari in Canavese: riproducevano monete, patenti e carte didentitą
Otto persone (sette delle quali residenti in Canavese e una in Calabria) risultano indagate dalla procura di Ivrea per concorso in truffa, falso e produzione di monete. La polizia del commissariato eporediese ha scoperto una banda dedita alla falsificazione di documenti e denaro. L'indagine, coordinata dalla procura di Ivrea insieme agli uomini del vicequestore Gianluigi Brocca, ha permesso di identificare gli otto membri della banda: tutte persone già note alle forze dell'ordine.
 
Secondo gli accertamenti, gli indagati erano soliti falsificare carte di identità, codici fiscali e patenti. In alcuni capannoni e magazzini che la polizia di Ivrea ha posto sotto sequestro, sono stati rinvenuti dei tondelli metallici solitamente utilizzati per la falsificazione di monete da 50 centesimi, uno e due euro. Tondelli del tutto simili a quelli che, qualche anno fa, vennero ritrovati dalle forze dell'ordine in un capannone di Ozegna dopo una rapina sull'autostrada A5 Torino-Aosta.
 
La banda chiedeva 500 euro per falsificare i documenti: carta d'identità, codice fiscale e patente. Ma la polizia ha scoperto che gli otto indagati erano anche soliti a truffe nel settore del noleggio. Una tecnica affinata in Canavese già da diversi anni: alcuni componenti della banda prendevano a noleggio attrezzature per organizzare feste e sagre di paese, ma pagavano sempre il venerdì pomeriggio con assegni falsi. Tentando di incassare l'assegno il lunedì successivo, il cliente si accorgeva troppo tardi della truffa. 
 
Ulteriori aggiornamenti sono previsti in giornata.
Cronaca
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
Si moltiplicano le segnalazioni di furti e tentati furti in diversi Comuni. I malviventi agiscono anche in pieno giorno
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
E' stato riconosciuto, dopo le indagini della polizia, da due donne e anche da alcune ragazzine minorenni della scuola Cena
CUORGNE' - Colto da malore in palestra: un uomo gravissimo
CUORGNE
L'uomo č stato elitrasportato d'urgenza al pronto soccorso di Cirič. Provvidenziale l'intervento del personale del 118
CUORGNE' - 40enne si spacca il menisco: per l'ospedale č «solo» una distorsione. Denunciato il Comune di Castellamonte
CUORGNE
Una donna ha denunciato il Comune di Castellamonte per lesioni colpose: č caduta in una buca dell'asfalto in via Meuta. Poi al pronto soccorso di Cuorgnč č stata dimessa: nessuno si č accorto di quella lesione del menisco
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
L'obiettivo č sensibilizzare la comunitą sui temi di prevenzione oncologica e sull'importanza degli interventi di prevenzione
LOCANA - Una festa da ricordare per i nonni del paese
LOCANA - Una festa da ricordare per i nonni del paese
E’ accaduto al Vernetti di Locana, domenica 14 ottobre. Sono una risorsa importante, mermoria storica del nostro paese
VIDRACCO - Giovedģ 18 e venerdi 19 chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Giovedģ 18 e venerdi 19 chiude la provinciale della Valchiusella
Il traffico per la Valchiusella sarą deviato su percorsi alternativi e, in particolare, dalla pedemontana sarą possibile risalire la vallata tramite la provinciale di Strambinello
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirą la sede dell'Inps
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirą la sede dell
Torna la piena funzionalitą dell'Istituto. Qualche mese di disagio per i cittadini: «Sapranno capire», dice il sindaco Castello
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
La polizia ha arrestato il presunto assassino del damanhuriano Antonello Bessi, 57 anni, artigiano di Vercelli, molto noto a Baldissero Canavese e Vidracco
INDUSTRIA - Tappa in Canavese per Federmeccanica
INDUSTRIA - Tappa in Canavese per Federmeccanica
Il direttore di Federmeccanica, Stefano Franchi, accompagnato da Franco Trombetta, ha visitato cinque aziende canavesane
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore