IVREA - La sezione dell'Ari ha mezzo secolo di vita

| Compleanno speciale, il 14 settembre, per i 50 anni della sezione eporediese dell’Associazione Radioamatori

+ Miei preferiti
IVREA - La sezione dellAri ha mezzo secolo di vita
Il 2014 è un anno di grande importanza per la sezione eporediese dell’Associazione Radioamatori Italiani, fondata nel dicembre del 1964. Si festeggia il cinquantesimo compleanno, come testimoniato anche dal logo che l'associazione ha scelto di utilizzare in ogni comunicazione interna ed istituzionale della sezione. «Un logo che richiama la nostra storia cinquantennale legandola indissolubilmente alla città delle Rosse Torri».
 
Già dal 1958, riuniti nella Sezione Ricreativa del G.S.R.O., in Ivrea erano presenti con licenza i Radioamatori Ottavio Richelmi i1BGU, Carlo Bertoli i1BRT, Renato Traversa i1BZZ, Enzo Cabrio i1CZD, Maggiorino Fausone i1FDM, Carlo Nicola i1HE, Walter Bertacco i1WD, Antonio Scarello i1ZPY. Nell’anno 1962 alcuni giovani studenti dell’ITIS “Q.Sella” di Biella sia del Liceo Scientifico di Ivrea, già accomunati dalla passione del radioascolto, decisero di partecipare come SWL (Short Wave Listening) ad un Contest Internazionale nella banda VHF (144 MHz) da una posizione privilegiata, a Croce Serra di Andrate, installando tenda, antenne e ricevitori radio sopra la struttura in cemento tuttora esistente. Comunemente venne deciso di utilizzare il nominativo di Stazione d’Ascolto di Aldo Benedino i1-10651 e la bravura dei neofiti dell’ascolto fu tale che si classificarono terzi in graduatoria italiana.
 
A fine 1963 sotto la spinta dei giovani si costituì il Gruppo ARI di Ivrea; nel frattempo altri avevano sostenuto gli esami di Radiooperatore ottenendo la Licenza di Trasmissione: Giacomo Andrina i1ANG, Aldo Benedino i1HHH e Giorgio Rossi i1ROI. A fine 1964, raggiunto il numero minimo richiesto di 15 soci tra OM e SWL, si costituiva ufficialmente la Sezione ARI di Ivrea, che riuniva radioamatori Canavesani e della Valle d’Aosta.
 
«A 50 anni di distanza, il prossimo 14 settembre è in programma la celebrazione di questo anniversario. Nei locali della Sezione, in Via Dora Baltea 1, ripercorreremo brevemente insieme i passaggi e gli avvenimenti più importanti che hanno segnato questi 50 anni di storia».
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
AGLIE' - Partiti i lavori nella chiesa dove riposa Guido Gozzano
AGLIE
L’intenzione dei progettisti è quella di recuperare assetto e colori originali, riportando la facciata alla sua versione del 1300
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
Domenica 28 maggio si corre per l'associazione Parkinsoniani del Canavese Onlus
IVREA - Al museo Garda l'attesa mostra di Lorenzo Mattotti
IVREA - Al museo Garda l
I lavori dell'artista sono esposti in tutto il mondo; collabora con Le Monde, il New Yorker e altre riviste internazionali
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
Oreste Giagnotto, 58 anni di Torino, travolto da un camper al confine tra Borgaro e Torino, è morto lo scorso 12 maggio
RIVAROLO - «ToBeIng» all'esordio nelle elezioni per l'Ordine degli Ingegneri
RIVAROLO - «ToBeIng» all
Abbiamo chiesto a Fabrizio Vinardi, originario del Canavese occidentale ma ormai torinese di adozione, e a Fabrizia Giordano, alladiese, un breve parere su punti di forza, idee e proposte
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
L'antico castello rivarolese, da tempo trasformato in un'abitazione, è in vendita su iniziativa di privati. L'annuncio è comparso su internet nei giorni scorsi. «Trattativa riservata», recita l'annuncio dell'immobiliare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore