IVREA - La sosta nella zona blu adesso si paga con il Telepass

| Al via un innovativo servizio messo a punto da Telepass Spa e dalla società Ivrea Parcheggi. Basta una App sul cellulare per accedere

+ Miei preferiti
IVREA - La sosta nella zona blu adesso si paga con il Telepass
L'era delle monetine è destinata a tramontare. Ora anche ad Ivrea la sosta si paga tramite l’app Pyng di Telepass, un’applicazione per smartphone che permette di pagare comodamente il parcheggio in Città ai clienti Telepass. La Città di Ivrea ha deciso di adottare un sistema comodo e all’avanguardia per il pagamento della sosta su strada, che va incontro alle esigenze dei cittadini. Il servizio è stato messo a punto da Telepass S.p.A. per facilitare il pagamento della sosta sulle strisce blu attraverso l’app Pyng, senza la necessità di avere l’apparato a bordo. Il servizio, gratuito e riservato ai clienti Telepass permette l’addebito, oltre al minimo, dei soli minuti di sosta effettivi direttamente sul proprio conto Telepass.
 
Telepass Pyng semplifica la vita agli automobilisti in città. D’ora in poi per pagare la sosta sulle strisce blu sarà sufficiente scaricare l’app gratuita sul proprio smartphone e impostare la durata della sosta. Al resto ci pensa l’app che calcola direttamente l’importo complessivo e il successivo addebito. I vantaggi non finiscono qui perché con Telepass Pyng è possibile pagare la sosta per più targhe contemporaneamente e modificare il termine della sosta, anticipandolo o posticipandolo, anche a distanza. Inoltre, non sono previsti costi aggiuntivi sulla tariffa della sosta.
 
Per utilizzare il nuovo servizio gratuito dedicato ai clienti Telepass è sufficiente attivare Telepass Pyng su Telepass Club o attraverso l’app dedicata per iOS e Android. Per iniziare la sosta il cliente Telepass può utilizzare l’app Telepass Pyng o collegarsi al sito m.pyng.telepass.it. Attraverso il GPS  è possibile individuare la zona  di  sosta, oppure inserire il codice zona (rilevabile dal parcometro) o l’indirizzo, inserire la targa associata al Telepass e impostare la durata della sosta che potrà essere prolungata o interrotta in qualsiasi momento.
 
«Con il sistema Telepass Pyng - dichiara Francesco Giglio, Presidente della società Ivrea Parcheggi - sarà ancora più facile pagare la sosta con modalità semplici e intuitive, evitando il pagamento in contante e la necessità di individuare parcometro utilizzando semplicemente il proprio smartphone. Ivrea Parcheggi S.p.A. persegue ormai da anni l'obiettivo di facilitare il pagamento della sosta, con modalità trasparenti e che evitino l’uso di denaro contante, nella logica di un rapporto con la clientela teso a soddisfare le sue esigenze».
Cronaca
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
Il servizio viabilità della Città metropolitana di Torino informa di alcune limitazioni al traffico sulle strade del Canavese a seguito di due cantieri
OZEGNA - Il commosso addio a nonna Olga: aveva 107 anni
OZEGNA - Il commosso addio a nonna Olga: aveva 107 anni
Nonna Olga, nata in Francia ma originaria del Canavese, iniziò a lavorare ad appena undici anni nel lanificio di Castellamonte
FAVRIA - L'addio della comunità a Giovanni Cena
FAVRIA - L
I funerali avranno luogo in Favria venerdì 22 alle 10 nella chiesa parrocchiale del paese. Veglia di preghiera nella stessa chiesa giovedì 21 alle 20.30
CHIVASSO - Giovani fidanzati spacciano marijuana: un arresto e una denuncia
CHIVASSO - Giovani fidanzati spacciano marijuana: un arresto e una denuncia
I carabinieri di Castiglione hanno arrestato uno studente 18enne, residente a Chivasso, e denunciato la fidanzata di 17
LOMBARDORE - Minaccia la figlia con un'accetta: 83enne denunciato
LOMBARDORE - Minaccia la figlia con un
Durante il sopralluogo dell'abitazione, i carabinieri hanno recuperato due pistole che l'uomo si era fabbricato artigianalmente
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
Un ragazzino di seconda media, che frequenta una scuola dell'alto Canavese, l'altra mattina si è presentato in classe «armato» con quattro coltelli a serramanico. Li aveva nascosti nel giubbotto forse per impressionare i compagni
CANAVESE - La battaglia delle arance con le palline di spugna
CANAVESE - La battaglia delle arance con le palline di spugna
Iniziativa benefica promossa nell'ambito del progetto per le famiglie e i bambini «Giochiamo Insieme con Mamma e/o Papà»
FORNO CANAVESE - Sesso nel circolo privato: la polizia sequestra il locale e denuncia il presidente
FORNO CANAVESE - Sesso nel circolo privato: la polizia sequestra il locale e denuncia il presidente
Sabato scorso, nell'ambito di un controllo disposto dal questore di Torino al quale hanno partecipato agenti del commissariato di Ivrea e della divisione Pas della questura, è stato controllato un circolo privato di Forno Canavese
BORGARO-TORINO - Guida ubriaco e senza una gomma: 32enne di Chivasso nei guai
BORGARO-TORINO - Guida ubriaco e senza una gomma: 32enne di Chivasso nei guai
Un 32enne di Chivasso è finito nei guai, la notte scorsa, lungo la tangenziale nord di Torino, fermato completamente ubriaco
CARNEVALE IVREA - Ospite la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
CARNEVALE IVREA - Ospite la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
Erede e custode delle più antiche tradizioni della cavalleria, la Fanfara della Polizia sfilerà dall'alto dei cavalli grigi nelle vie del centro cittadino al seguito del Corteo Storico
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore