IVREA - Lettera aperta al premier Renzi per scongiurare la chiusura dell’Olivetti

| Circa 160 firmatari hanno scritto a Matteo Renzi all’indomani dell’annuncio del piano industriale

+ Miei preferiti
IVREA - Lettera aperta al premier Renzi per scongiurare la chiusura dell’Olivetti
Una lettera aperta al premier Matteo Renzi per scongiurare la chiusura definitiva dell’Olivetti.
E’ questa la mossa decisa da un gruppo consistente di lavoratori (circa 160 i firmatari) all’indomani dell’annuncio del piano industriale con il quale sono stati formalizzati 332 esuberi. Che su un totale di 540 dipendenti equivalgono ad una sostanziale cessazione della secolare attività dell’azienda eporediese.

Una lettera aperta indirizzata anche al presidente della Regione Sergio Chiamparino e ai sindaci della Città metropolitana, Piero Fassino, e di Ivrea, Carlo Della Pepa. Proprio quest’ultimo ha già in precedenza sollecitato un intervento governativo, scrivendo a sua volta al presidente del Consiglio per sollecitare l’apertura di un tavolo nazionale che affronti la questione del destino dell’azienda simbolo dell’informatica italiana.

A sua volta Renzi, sollecitato in tal senso anche da un ascoltatore mentre era ospite alla trasmissione “Radio anch’io” di Radio 1, aveva già promesso un incontro con i vertici di Telecom, il cui amministratore delegato, peraltro, dopodomani (giovedì 25) incontrerà il presidente della Regione Piemonte. Un incontro atteso e sollecitato dai lavoratori, stanchi di vuote promesse e di piani di rilancio industriale disattesi. “Anche questo piano che cos’è in realtà? Come è chiaro a tutti coloro che ancora lavorano in azienda – e sono 540 contro le 55mila degli anni Ottanta – non prevede altro che la perdita ulteriore di posti di lavoro e la chiusura definitiva dell’Olivetti. Del resto, come si potrebbe chiamare un piano industriale che prevede la fuoriuscita del 60% del personale? Come può essere un’occasione di rilancio se svuota l’azienda delle attività più importanti sulle quali Olivetti è ancora, indubbiamente, leader del mercato?”.

Di fronte a prospettive non certo rosee, i lavoratori chiedono ai rappresentanti delle istituzioni di sostenere la loro lotta contro la chiusura dell’azienda: “Aiutateci ad avere un confronto con i vertici di Telecom perché promuova un piano industriale vero. Servono però investimenti reali, non camuffati. Gli attuali 60 milioni di euro messi a disposizione da Telecom servono solo per estromettere i lavoratori”. Ora, in attesa di un eventuale intervento del Governo, i riflettori sono puntati sull’incontro di dopodomani tra Chiamparino e l’ad di Telecom, Marco Patuano.

Sul tavolo, fra i punti all’ordine del giorno, la questione delle ricollocazioni dei lavoratori di Ivrea che, secondo quanto emerso dall’incontro con i sindacati di mercoledì scorso, dovrebbero fare riferimento alla Telecom di Torino. A condizioni ancora tutte da discutere.

Nel frattempo, proprio in questi giorni è attesa da parte dell’azienda l’apertura formale della procedura di mobilità.

Cronaca
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
Alle 17, invece, i vigili del fuoco di Rivarolo Canavese e Volpiano sono intervenuti in una villetta di San Giusto Canavese per un incendio camino
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
L'uomo, sposato, padre di due figli, muratore fino ad allora incensurato, ora dovrà scontare una pena di oltre quattro anni
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell'uomo» - LA FOTO
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell
Giuseppe Laforè, 24 anni, detto Alex, braccato da carabinieri e polizia è stato fermato ieri sera a Torino. Giovedì scorso, al culmine di una lite con il padre dell'ex fidanzata, ha sparato diversi colpi uccidento Laurent Radici, 44 anni
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
Il giovane imprenditore che gestisce da alcuni mesi la struttura ha rinunciato da pochi giorni alla gestione per motivi privati
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - ARRESTATO L'ASSASSINO DI LAURENT RADICI: E' IL FIDANZATO DELLA FIGLIA
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - ARRESTATO L
Si è costituito a Torino, nella tarda serata di ieri, Giuseppe Laforè, 25 anni, un nomade sinti di Romano Canavese, accusato dell'omicidio di Laurent Radici, il 44enne di San Giorgio ucciso la scorsa settimana con un colpo di pistola
BORGARO - Troppo lavoro: i vigili urbani scioperano di nuovo
BORGARO - Troppo lavoro: i vigili urbani scioperano di nuovo
Tra le motivazioni i carichi di lavoro, tensione nel comando, ambiente insostenibile, richieste di trasferimento negate
IVREA - Alberi pericolosi da abbattere: i lavori dal 21 gennaio
IVREA - Alberi pericolosi da abbattere: i lavori dal 21 gennaio
Da lunedì verrà eseguito un intervento di abbattimento del primo filare di platani nei Giardini della stazione ferroviaria
BORGARO - Due donne rubano i soldi al bar, il titolare mette le foto su Facebook - FOTO
BORGARO - Due donne rubano i soldi al bar, il titolare mette le foto su Facebook - FOTO
Due donne, hanno approfittato di un momento di confusione all'interno del locale per impossessarsi del barattolo contenente le mance. Appena si sono accorti del furto, i titolari sono andati a visionare le immagini di videosorveglianza
ALLERTA INCENDI - 38 roghi da inizio anno: nessuna deroga al divieto di accendere fuochi
ALLERTA INCENDI - 38 roghi da inizio anno: nessuna deroga al divieto di accendere fuochi
Tutto il sistema operativo regionale Antincendi boschivi continua a essere allertato sull'intero territorio piemontese, pronto a intervenire in caso di necessità
IVREA - La rotonda costata 700 mila euro sarà smantellata?
IVREA - La rotonda costata 700 mila euro sarà smantellata?
Code e traffico in tilt in centro. «Colpa» della rotonda di porta Vercelli. Indagine del Comune in corso per nuove modifiche
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore