IVREA - Martedì il convegno Canavese fabbrica del futuro: guardare al mondo

| Promosso dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Canavese

+ Miei preferiti
IVREA - Martedì il convegno Canavese fabbrica del futuro: guardare al mondo
Il Comitato Piccola Industria di Confindustria Canavese organizza martedì 14 ottobre a Ivrea, il convegno «Canavese fabbrica del futuro: guardare al mondo» che vedrà la presenza di Alberto Baban, Presidente Piccola Industria di Confindustria. «L’obiettivo dell’incontro – spiega Gisella Milani, Presidente Piccola Industria - è quello di evidenziare la necessità che il Canavese diventi sempre più un territorio aperto e che guardi al mondo, stimolando le Aziende locali, anche con l’ausilio di esempi virtuosi, ad approcciare i mercati esteri e ad accrescere il proprio livello d’internazionalizzazione. Aprirsi al mondo vuol dire anche confrontarsi con situazioni diverse, altre culture, altre visioni dei mercati, altre strategie di vendita; questo significa imparare ad affrontare il cambiamento».
 
Dopo i saluti di Fabrizio Gea e l’introduzione ai lavori curata da Gisella Milani, quattro imprenditori canavesani, moderati da Fabrizio Conicella (Bioindustry Park “Silvano Fumero”) nella tavola rotonda dal titolo “Si può fare, noi l’abbiamo fatto”, racconteranno lo sviluppo internazionale delle loro aziende, le scelte adottate, i successi ottenuti e i problemi incontrati. Si tratta di Luigi Alaria (Pegasus Srl di Favria), Giuliano De Marco (Tecnau Srl di Ivrea), Barbara Duvall (S.E.I.C.A. SpA di Strambino) e Gianni Sella (C.E.F.I. Srl di Castellamonte). Le loro imprese, tra le numerose aziende canavesane ormai molto attive all’estero, sono tra quelle che sono riuscite a raggiungere percentuali di esportazione molto elevate, perché hanno aperto numerose sedi estere o, in taluni casi, hanno acquisito imprese straniere.
 
L’incontro prevede anche la testimonianza di imprenditori che rappresentano aziende straniere che hanno scelto di operare in Canavese. Enrico De Maria (Advanced Accelerator Applications Italy Srl di Colleretto Giacosa) e Laura Guttero (Isis Papyrus Italy Srl di Ivrea), partendo dalle esperienze delle proprie imprese, interverranno sul tema “Essere attrattivi per il mondo -  Imprese che guardano al Canavese”. E’, infatti,  molto importante che anche il territorio stesso sia pronto ad accogliere al meglio le Aziende internazionali che decidano di conoscerlo e di insediarsi.
 
La giornata di lavori si concluderà con l’intervento “Guardare al mondo, innovativi e in Rete” del Presidente nazionale Piccola Industria di Confindustria, Alberto Baban, per il quale internazionalizzazione e innovazione devono essere le parole d’ordine nella gestione aziendale, nella cultura manageriale e d’impresa, nell’approccio ai mercati divenendo leva di sviluppo e crescita per la competitività delle PMI. Queste tesi sono state al centro del XIV Forum nazionale Piccola Industria dal titolo "Innovare è l'impresa", l’appuntamento principale sui temi di maggiore interesse per le PMI, che quest’anno si è tenuto a Napoli il 3 e 4 ottobre scorsi.
 
«Questo Convegno rientra tra le iniziative di Confindustria tese a incentivare una più strutturata presenza delle nostre imprese sui mercati internazionali - afferma il presidente Fabrizio Gea - ritengo molto importanti i momenti di confronto con i nostri imprenditori che con le loro aziende da anni sono presenti all'estero. Un grazie particolare al vice-presidente nazionale di Confindustria, Alberto Baban, che con la sua presenza accresce il livello dei contenuti del Convegno».
Cronaca
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtà il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non è andato a buon fine
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
Il mezzo, per fortuna, ha solo sfiorato una centralina del gas metano. La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
Poste Italiane, in occasione della XXIII^ Edizione «Concert dla Rua» la notte della Pace, partecipa con un annullo filatelico
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
I due si sono appartati lungo una strada di campagna tra Caluso e Barone. Dopo il rapporto l'uomo l'ha rapinata
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
Proseguono le escursioni in bus da Torino, con partenza dalla stazione di Porta Susa, proposte dal circuito "Strada Gran Paradiso"
PAVONE CANAVESE - Trovato morto nel torrente Chiusella: dramma per un pescatore
PAVONE CANAVESE - Trovato morto nel torrente Chiusella: dramma per un pescatore
Saranno le indagini dei carabinieri della compagnia di Ivrea a fare luce sulla morte di un pescatore residente in zona trovato privo di vita, ieri sera, nelle acque del torrente Chiusella. A dare l'allarme sono stati i figli dell'uomo
COLLERETTO G. - Il Bioindustry Park nel network della ricerca
COLLERETTO G. - Il Bioindustry Park nel network della ricerca
Sono stati sottoscritti gli accordi tra l'Infn Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e i primi Bic Business Innovation Centre
MONGOL RALLY - Si spacca il vetro ma «Il Pandone» viaggia lo stesso - FOTO
MONGOL RALLY - Si spacca il vetro ma «Il Pandone» viaggia lo stesso - FOTO
Il duo di Valperga, a bordo di una mitica Panda (vecchio modello) ha già dovuto dribblare alla Cristiano Ronaldo alcune inevitabili sfighe...
VIALFRE' - Torna Apolide, il «Green Man Festival» italiano nell'area naturalistica Pianezze
VIALFRE
Apolide significa senza cittadinanza, senza casa. Il festival nasce 15 anni fa grazie all'associazione To Locals, nel piccolo paese di Alpette con il nome di Alpette Rock Free Festival
IVREA - Operaio muore punto da una vespa: condannato il datore di lavoro
IVREA - Operaio muore punto da una vespa: condannato il datore di lavoro
E' quanto ha deciso oggi il giudice Ludovico Morello del tribunale di Ivrea a conclusione del processo di primo grado che vedeva alla sbarra, per omicidio colposo, un imprenditore di 46 anni del cuneese. La vittima aveva 44 anni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore