IVREA - Morti per amianto all'Olivetti: casi in aumento

| Trenta nuove segnalazioni raccolte dallo sportello della Cgil

+ Miei preferiti
IVREA - Morti per amianto allOlivetti: casi in aumento
Allo sportello di ascolto della Cgil Canavese, che il sindacato ha aperto appositamente, si allunga la lista dei malati di mesotelioma pleurico tra coloro che hanno lavorato all'Olivetti. Nei primi sette mesi di attività, si sono presentate allo sportello 36 persone, 30 delle quali dipendenti diretti della Olivetti (gli altri fanno pate di aziende dell'indotto). Purtroppo, sedici di loro hanno contratto il mesotelioma. Altre 14 si sono trovate a dover fronteggiare tumori ai polmoni o alla vescica. Qualcuno è anche già deceduto.
 
I numeri confermano l'esistenza di un problema sul quale la procura d'Ivrea, tra mille difficoltà, sta cercando di fare chiarezza. Questi casi, molti ancora ignoti all'inchiesta, sono stati prontamente segnalati alla magistratura. Fin qui l'inchiesta sta cercando di fare luce su ventuno casi di mesotelioma pleurico. Tredici i decessi. I nuovi casi riguardano ex dipendenti Olivetti degli stabilimenti di Scarmagno, San Bernardo, Agliè, Officine Ico.
 
Tra gli indagati (una ventina in tutto) ci sono Carlo De Benedetti, fu presidente dell’Olivetti dal 1978 al 1996, il fratello Franco, vicepresidente e amministratore delegato, e Corrado Passera, ex ministro del governo Monti, co-amministratore delegato tra il 1992 e il 1996. L'ipotesi di reato è omicidio colposo e lesioni colpose. La procura vuole adesso capire se, in quegli stabilimenti, sono state adottate le contromisure necessarie per evitare che gli operai venissero a contatto con le fibre di amianto. Tutto è cominciato dopo una denuncia presentata dai famigliari di una ex dipendente dell’azienda. La donna aveva lavorato nello stabilimento di San Bernardo, a Ivrea, dal 1965 al 1980. Era morta il 27 dicembre 2007 per un mesotelioma pleurico maligno.
 
Venerdì prossimo alle 14 a Ivrea, in sala Santa Marta, Cgil, Spi Fiom e Inca hanno organizzato un convegno che partendo dal caso Olivetti, si estende per parlare di tutela della salute nel luogo di lavoro e sul territorio.
Cronaca
RIBORDONE - Escursionisti dispersi in quota a causa dei temporali: salvati dal soccorso alpino
RIBORDONE - Escursionisti dispersi in quota a causa dei temporali: salvati dal soccorso alpino
Erano partiti dal santuario di Prascondù a circa 1300 metri, saliti per il colle Crest a 2400 metri e raggiunto il Pian delle Masche, nel corso della discesa per il rientro, hanno perso la traccia del sentiero, rimanendo bloccati
MAPPANO-LEINI - Ritrovato il 79enne scomparso ieri
MAPPANO-LEINI - Ritrovato il 79enne scomparso ieri
Il pensionato di Leini scomparso è stato ritrovato ieri sera a Mappano dai carabinieri della compagnia di Venaria
DISASTRO FERROVIARIO CALUSO - Esce dal coma la capotreno gravemente ferita
DISASTRO FERROVIARIO CALUSO - Esce dal coma la capotreno gravemente ferita
Migliorano le condizioni di Morena Gauna, residente a Montanaro, la giovane capotreno rimasta gravemente ferita nell'incidente sulla linea ferroviaria Torino-Ivrea avvenuto ad Arè nella tarda serata di mercoledì
IVREA - Alessandro Vigo nominato direttore della pediatria
IVREA - Alessandro Vigo nominato direttore della pediatria
«Questa nomina spazza via qualsiasi considerazione su un'ipotetica chiusura della pediatria», dice il direttore Asl To4, Ardissone
PAVONE CANAVESE - Nasce il gruppo storico Yporegia
PAVONE CANAVESE - Nasce il gruppo storico Yporegia
Obiettivo del Gruppo Storico è quello di favorire nei giovani la continuità culturale con le generazioni precedenti, recuperandone il patrimonio storico
CIRIE' - Domenica finale di «Senza Etichetta»: in giuria il grande Mogol
CIRIE
Ventunesima edizione del prestigioso concorso musicale nazionale. La finale al Teatro Tenda di Villa Remmert dalle ore 14
VALPERGA - Incidente al semaforo: ferito un motociclista
VALPERGA - Incidente al semaforo: ferito un motociclista
Ancora un incidente stradale in Canavese, nel corso di una settimana, purtroppo, davvero funesta sulle strade di tutta la zona
TRAGEDIA DI CALUSO - Rimossi i vagoni deragliati - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA DI CALUSO - Rimossi i vagoni deragliati - FOTO e VIDEO
I tecnici, oggi, dopo la rimozione dei vagoni deragliati, hanno concluso gli interventi di ripristino e messa in sicurezza della linea
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - «Il camion non doveva essere lì»: l'autista è l'unico indagato - VIDEO DELLO SCHIANTO
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - «Il camion non doveva essere lì»: l
L'autista del camion, il 39enne lituano Darius Zujis (nella foto), è al momento l'unico indagato. Deve rispondere di omicidio colposo e disastro ferroviario. La Polizia ha diffuso un nuovo VIDEO sullo scontro tra il treno e il tir
AUTOSTRADA A5 - Cisterna si ribalta dopo lo svincolo di Volpiano: grave l'autista del camion - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Cisterna si ribalta dopo lo svincolo di Volpiano: grave l
Drammatico incidente stradale, oggi intorno alle 15, nei pressi dello svincolo di Volpiano dell'autostrada A5 Torino-Aosta. Una cisterna «Dalle Petroli», diretta ad Aosta, si è ribaltata finendo nel campo a lato della sede stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore