IVREA - Muore ad appena dodici anni cadendo dalla parete di roccia: il processo riparte da capo

| Secondo gli accertamenti della procura, il giovanissimo campione eporediese non commise nessun errore nella sua arrampicata sulla parete di roccia il giorno dell'incidente che gli costò la vita in Francia. Prima udienza il sei dicembre

+ Miei preferiti
IVREA - Muore ad appena dodici anni cadendo dalla parete di roccia: il processo riparte da capo
Riparte da capo il processo per la morte del giovane Tito Traversa di Ivrea, 13 anni, promessa italiana del free climbing, che ha perso la vita in Francia il 3 luglio del 2013 dopo tre giorni di coma, a seguito di una caduta mentre scalava una parete di roccia a Orpierre, in Alta Provenza. Il giudice Rossella La Gatta è stata trasferita in un'altra sezione del tribunale di Torino. Quindi, come previsto dal codice di procedura penale, il processo ricomincerà da capo con un altro giudice. Prima udienza il prossimo sei dicembre.

Tre le persone rinviate a giudizio già nel giugno del 2016. Nicola Galizia, Carlo Paglioli e Luca Giammarco. Il primo è l’istruttore responsabile del gruppo che, in quei giorni, si trovava in Francia per arrampicare. Paglioli, invece, è il rappresentante della Aludesign, l’azienda produttrice delle attrezzature. Giammarco, infine, è il legale rappresentante della Bi-Side, la palestra di Torino che aveva organizzato la gita in Francia. Le indagini della procura di Torino sono state coordinate dal pubblico ministero La Rosa. I genitori di Tito Traversa si sono costituiti parte civile.

Secondo gli accertamenti della procura, il giovanissimo campione eporediese non commise nessun errore nella sua arrampicata sulla parete di roccia il giorno dell'incidente che gli costò la vita. Otto dei dodici attacchi dell'attrezzatura di sicurezza, infatti, risultarono montati male. Questo provocò la caduta e il successivo decesso del ragazzo. Secondo la procura quell'incidente non fu provocato da una fatalità.

Cronaca
FELETTO - Ennesimo incidente stradale sulla 460: una Renault 4 si schianta contro un palo - FOTO E VIDEO
FELETTO - Ennesimo incidente stradale sulla 460: una Renault 4 si schianta contro un palo - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa notte intorno alle 2 sull'ex statale 460, lungo la circonvallazione di Feletto. Una Renault 4 con a bordo una persona è finita fuori strada in prossimità di una curva ed è andata a schiantarsi contro un palo
CHIVASSO - Si toglie la vita in garage: ritrovato dai figli dopo alcune ore
CHIVASSO - Si toglie la vita in garage: ritrovato dai figli dopo alcune ore
Dopo alcune ore i famigliari hanno deciso di controllare nel seminterrato e lì hanno trovato l'uomo ormai privo di vita
LEINI-TORINO - I carabinieri seguono il pusher fino a casa e scoprono una centrale dello spaccio - FOTO E VIDEO
LEINI-TORINO - I carabinieri seguono il pusher fino a casa e scoprono una centrale dello spaccio - FOTO E VIDEO
Durante il blitz i militari hanno sentito alcune persone nel condominio gridare e fischiare, come se fossero delle vedette del palazzo con il compito di segnalare la presenza delle forze dell'ordine nello stabile
FAVRIA - Ariel, la Principessa del mare
FAVRIA - Ariel, la Principessa del mare
A Favria domenica 25 febbraio alle ore 17,30 nel salone Polivalente andrà il scena il musical: «Ariel, la Principessa del mare»
FAVRIA - Giovani a confronto sul mondo fantastico di Tolkien
FAVRIA - Giovani a confronto sul mondo fantastico di Tolkien
Il professor Respinti, nato a Milano nel 1964, è un giornalista professionista, traduttore e studioso del pensiero contemporaneo del mondo anglosassone
VALPERGA - Parte la nuova rassegna di cinema d'essai all'Ambra
VALPERGA - Parte la nuova rassegna di cinema d
Il nuovo calendario si compone di dieci appuntamenti dal 22 febbraio al 26 aprile ogni giovedì con biglietto ad euro 5
CHIVASSO - Mille bombolette spray sequestrate al Carnevalone
CHIVASSO - Mille bombolette spray sequestrate al Carnevalone
Nel complesso lo spiegamento di forze, abbinato agli ingressi a numero chiuso, ha soddisfatto le esigenze di sicurezza
LESSOLO - Muore sulle piste da sci colto da un malore fulminante
LESSOLO - Muore sulle piste da sci colto da un malore fulminante
Sul posto sono intervenuti i pisteurs secouristes e l'elisoccorso chiamati da altre persone che si trovavano con lo scialpinista
MONTALTO DORA - Incendio divampa in un alloggio: profugo ferito
MONTALTO DORA - Incendio divampa in un alloggio: profugo ferito
Il profugo è stato medicato sul posto dal personale del 118 che poi, per precauzione, lo ha trasportato al pronto soccorso
LEINI - Cucina troppo sporca: i carabinieri chiudono la trattoria
LEINI - Cucina troppo sporca: i carabinieri chiudono la trattoria
I militari, durante il controllo nella cucina insieme ai tecnici dell'Asl To4, hanno scoperto cibi mal conservati nei frigoriferi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore