IVREA - Muore dopo il ricovero: l'Asl collabora con la procura

| L'azienda sanitaria dichiara la massima disponibilitą a far chiarezza su quanto avvenuto, compresa la ricerca di eventuali responsabilitą clinico-assistenziali

+ Miei preferiti
IVREA - Muore dopo il ricovero: lAsl collabora con la procura
S'infittisce il giallo sulla morte di Daniela Golfrè Andreasi, la maestra 58enne di Azeglio, deceduta sabato all'ospedale d'Ivrea. L'Asl To4 conferma che la donna ha avuto un primo accesso al pronto soccorso eporediese nella mattinata di giovedì 26 febbraio, lamentando mal di schiena irradiato all’arto inferiore, presente da circa dieci giorni. «La signora stessa aveva portato con sé una risonanza magnetica della colonna vertebrale effettuata recentemente presso un centro privato - spiega l'azienda sanitaria - è stata visitata, anche dallo specialista ortopedico, ed è stata prescritta la terapia del caso, che ha risolto i sintomi acuti e ne ha permesso la dimissione». 
 
In quel momento non è stata riscontrata alcuna alterazione della cute e dei tessuti molli. La paziente, giovane, collaborante, ha riferito con precisione ai sanitari i sintomi del momento, non indicando episodi febbrili o altri stati anomali di salute. «Non presentava visivamente segni cutanei indicanti anomalie a carico degli arti inferiori (arrossamento, edema o livori cutanei). Nella tarda serata di venerdì 27 febbraio, quando è ritornata in pronto soccorso, le sue condizioni sono apparse subito critiche: era presente un’infezione grave che interessava la regione lombare e l’arto sinistro. Sono state effettuate in urgenza tutte le terapie del caso, ma purtroppo la signora è deceduta nella prima mattinata di sabato 28 febbraio».
 
Circa un mese fa la maestra di Azeglio era stata sottoposta a un intervento chirurgico presso altra struttura non di competenza dell’Asl To4 d'Ivrea. «Circa tale intervento - specifica l'azienda sanitaria - non si dispone di specifici dettagli. L’Asl per prima ha voluto fare chiarezza sulle cause del decesso della signora, disponendo un’autopsia diagnostica. La procura della Repubblica, alla quale l’azienda assicura come sempre la massima collaborazione, ha poi deciso per un’autopsia giudiziaria».
 
«La direzione generale è sinceramente vicina alla famiglia della signora per il doloroso lutto che l’ha improvvisamente colpita e dichiara la massima disponibilità a far chiarezza su quanto avvenuto, compresa la ricerca di eventuali responsabilità clinico-assistenziali, che peraltro al momento sembrano escluse».
Cronaca
CHIVASSO - «Non mangio da giorni», cosģ ruba un distributore automatico ma viene fermato da un richiedente asilo
CHIVASSO - «Non mangio da giorni», cosģ ruba un distributore automatico ma viene fermato da un richiedente asilo
L'episodio sabato poco prima delle dieci del mattino. Il titolare di un negozio in via San Marco ha chiesto l'intervento dei vigili per un diverbio nei pressi del suo negozio. Protagonisti un 23enne marocchino e un richiedente asilo
IVREA - Vandali ancora in azione devastano le fioriere «per noia»
IVREA - Vandali ancora in azione devastano le fioriere «per noia»
Gli idioti di turno hanno devastato numerose fioriere posizionate dai commercianti sui marciapiedi per abbellire la via
CHIVASSO - Con i soldi delle multe comprato l'ufficio mobile dei vigili
CHIVASSO - Con i soldi delle multe comprato l
In tre anni la polizia municipale ha quasi completamente rinnovato il parco mezzi. Nel furgone anche un defibrillatore
AGLIE' - Carluvą d'Ajč: il 27 la presentazione dei Conti di San Martino
AGLIE
Domenica 3 febbraio alle 14.30 i Pifferi di Arnad apriranno la grande sfilata allegorica con la partecipazione dei Conti
SALASSA - «Carluvą 'd Salasa» 2019, sarą ospite Ivana Spagna
SALASSA - «Carluvą
Appuntamento dall'otto febbraio al Bocciodromo. Sfilate dei carri nelle vie del paese sabato 16, in notturna, e domenica 17
CERESOLE REALE - La diga si colora di rosa per salutare il Giro d'Italia di ciclismo
CERESOLE REALE - La diga si colora di rosa per salutare il Giro d
Il 29 gennaio sarą la date del primo grande appuntamento che vedrą coinvolte tutte le cittą di tappa dell'edizione 2019 del Giro d'Italia. In quell'occasione tutti i Comuni che ospiteranno una tappa illumineranno di rosa un simbolo
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Caccia ai possibili complici di Giuseppe Laforč, preso dopo una settimana di fuga
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Caccia ai possibili complici di Giuseppe Laforč, preso dopo una settimana di fuga
Il 24enne č stato fermato a Moncalieri dai carabinieri della Falchera, dopo una settimana di fuga. Interrogato dal procuratore d'Ivrea, Ferrando, alla fine ha confessato. Si era stancato dell'atteggiamento del padre dell'ex fidanzata
CIRIE' - Per sfuggire all'arresto investe con la bici un carabiniere
CIRIE
Un uomo di 39 anni č stato arrestato dai carabinieri per detenzione di stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale
LAVORO IN CANAVESE - 14 posti da cantoniere disponibili - ECCO COME PARTECIPARE AL BANDO
LAVORO IN CANAVESE - 14 posti da cantoniere disponibili - ECCO COME PARTECIPARE AL BANDO
I candidati dovranno essere residentei nei Comuni sedi di cantiere o in subordine nei Comuni che fanno riferimento ai CPI di Cuorgnč e di Ivrea
FAVRIA - Gił calcinacci dal campanile: nuovo intervento dei pompieri - VIDEO
FAVRIA - Gił calcinacci dal campanile: nuovo intervento dei pompieri - VIDEO
I vigili del fuoco sono tornati questa mattina, sabato 19 gennaio, in quel Favria, per terminare l'intervento di messa in sicurezza di chiesa e campanile. Un intervento delicato vista la particolare posizione del cornicione pericolante
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore