IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO

| La scienza dietro l’arco «hi-tech» progettato da Ativa. Un arco che divide i canavesani. E' il viadotto realizzato su un’unica campata più lungo d’Europa

+ Miei preferiti
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO
Il viadotto Marchetti, appena inaugurato da Ativa, è un punto cruciale della bretella che collega il Canavese alla Torino-Aosta e alla Torino-Milano. La sua importanza sotto il profilo logistico è fuori discussione visto il ruolo strategico dell'autostrada A5 come collegamento tra il nord Italia e il resto d’Europa. La vera domanda, però, è: perché è ad arco? Perché è così alto e (secondo alcuni) così evidente? A rispondere è stato l’ingegner Pierangelo Pistoletti, che in Sala Santa Marta a Pavone Canavese, l’altra mattina, ha raccontato le fasi di progettazione e montaggio di un viadotto unico in Europa. Un’opera dove l’ingegneria sposa le nuove tecnologie. Ma andiamo per gradi...
 
L’altezza
Il viadotto, lungo 250 metri, sfrutta le proprietà dell’arco, descritto da Leonardo da Vinci come l’unione forte di due parti deboli, per creare una struttura che riesce a resistere alle pressioni del vento e di eventuali eventi sismici. Una struttura solida, che in caso di piena non ostacola lo scarico delle acque. La struttura rafforzata dalla presenza di 26 pendini permette di sostenere le due carreggiate, posizionate a mensola per una larghezza totale di 41 metri. L’arco ribassato, nel punto massimo, è alto 52 metri ed ha una struttura trapezoidale per ridurre l’impatto con il vento. Per definire il disegno migliore sono stati analizzati i dati delle correnti nella zona raccolti negli ultimi 50 anni dagli aeroporti di Caselle, Cameri e Malpensa. 
 
Hi-Tech 
L’arco intelligente è dotato di sensori che inviano in tempo reale alla centralina del viadotto informazioni in merito alla temperatura, alla deformazione e agli atri parametri strutturali, in modo da garantire la massima sicurezza ed un monitoraggio costante dello stato di salute della struttura. Se in inverno la temperatura scende sotto una soglia prestabilita, il pavimento stradale viene automaticamente irrorato da un sottile strato di antigelo ecologico. L’acciaio utilizzato nella costruzione è di alta qualità, per garantire le migliori condizioni di sicurezza agli automobilisti. Per la prima volta in un’opera di questo tipo è stata inserita la ventilazione naturale, che sfrutta la diversa densità dell’aria per aerare la struttura cava realizzata con acciaio ad alta resistenza. 
 
Assemblaggio 
Le diverse parti del viadotto sono state realizzate interamente da imprese italiane e trasportate sul posto separate prima del montaggio. I diversi “pezzi” del ponte sono stati composti e fatti scivolare nella loro posizione definitiva per ridurre lo spazio necessario al cantiere. Il viadotto è pensato per resistere anche in caso di sisma, grazie ad un uso innovativo degli appoggi verticali che, per mezzo di una calotta sferica, in caso di terremoto consentono alla struttura di muoversi disperdendo energia ed evitando la rottura. Il viadotto è capace di riconoscere la differenza tra vento e sisma, grazie ad all’uso di particolari chiavi di taglio che raggiunta una pressione particolare si rompono permettendo alla calotta sferica di “entrare in azione”. (N.A.)
Video
Galleria fotografica
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO - immagine 1
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO - immagine 2
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO - immagine 3
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO - immagine 4
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO - immagine 5
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO - immagine 6
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO - immagine 7
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO - immagine 8
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO - immagine 9
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO - immagine 10
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO - immagine 11
IVREA-PAVONE - Perché il viadotto Marchetti è fatto così? - FOTO e VIDEO - immagine 12
Cronaca
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL'AUTOSTRADA: «CI SONO DEI MORTI» - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL
Dramma a Genova dove questa mattina è crollato un lungo pezzo del Ponte Morandi. Circa 200 metri di viadotto. Secondo i soccorritori ci sono delle persone coinvolte delle vittime: sono gli automobilisti che si trovavano sul ponte
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
I carabinieri di Cuorgnè hanno denunciato a piede libero un venditore ambulante per ricettazione
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 9:30 sulla provinciale 13 tra Rivarolo Canavese e Favria. In prossimità del passaggio a livello si sono tamponate una Bmw e una Opel Astra station wagon
VOLPIANO - La città torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
VOLPIANO - La città torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
La quinta edizione vuole celebrare il Decennale del progetto De Bello Canepiciano, un progetto culturale di studio e ricerca
SAN GIORGIO-OZEGNA - Coltivano cannabis: due ragazzi nei guai
SAN GIORGIO-OZEGNA - Coltivano cannabis: due ragazzi nei guai
Nel corso di due distinti controlli i militari dell'Arma hanno sequestrato dieci piantine. Due giovani denunciati per droga
MONGOL RALLY - Missione compiuta: il mitico Pandone ha tagliato il traguardo - FOTO
MONGOL RALLY - Missione compiuta: il mitico Pandone ha tagliato il traguardo - FOTO
Foto ufficiale sulla passerella della finish line e brindisi. Il team «Eeeh Ma Il Pandone» partito da Valperga quasi un mese fa ha raggiunto la Mongolia concludendo con successo il Rally. Un viaggio benefico lungo migliaia di chilometri
MONTANARO - Shock in paese per la morte di Anna: sarà lutto cittadino
MONTANARO - Shock in paese per la morte di Anna: sarà lutto cittadino
Paese in lutto per l'addio ad Anna Tortorici, rimasta vittima di una caduta l'altro pomeriggio di fronte al proprio negozio
METEO CANAVESE - Ferragosto con il sole dopo i temporali
METEO CANAVESE - Ferragosto con il sole dopo i temporali
Domani e soprattutto il giorno di ferragosto, la rimonta del campo di alta pressione determinerà un netto miglioramento del tempo
VOLPIANO - Grave incidente stradale: motociclista di Candia in coma farmacologico - FOTO
VOLPIANO - Grave incidente stradale: motociclista di Candia in coma farmacologico - FOTO
Secondo i primi accertamenti l'uomo ha riportato un serio truama alla milza, la frattura del femore e diverse altre contusioni: è ricoverato al Cto. La dinamica del sinistro è al vaglio degli agenti della polizia stradale di Chivasso
CIRIE' - Grave incidente sulla Sp1: 26enne ciriacese denunciato
CIRIE
Una ragazza coinvolta nello schianto è ora ricoverata in prognosi riservata al Cto. L'autista dell'auto risponderà di lesioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore