IVREA - Paziente si ustiona in ospedale: infermieri assolti

| Un medico e due infermieri a processo per lesioni e omessa sorveglianza. Il giudice li ha assolti per non aver commesso il fatto

+ Miei preferiti
IVREA - Paziente si ustiona in ospedale: infermieri assolti
Assolti per non aver commesso il fatto. Si è chiuso così il processo che vedeva imputati Primo Marras, 44 anni, medico dell'ospedale di Ivrea, e gli infermieri Caterina Pagliani, 40 anni, e Fabio Alessandro Cappuccio, 44 di Ivrea, accusati di lesioni personali colpose e omessa sorveglianza ai danni di una paziente di 43 anni che, l'otto gennaio 2009, si ustionò dopo aver tentato di dare fuoco con un accendino alle coperte e alle cinghie che la tenevano immobilizzata al letto di contenimento.
 
I fatti avvennero nel reparto psichiatrico dell'ospedale di Ivrea dove la donna, sofferente di disturbo bipolare, era stata ricoverata. In quell'occasione, vista l'aggressività della paziente, si era reso necessario il trattamento sanitario obbligatorio. Dopo alcune ore la donna avrebbe tentato di liberarsi dando fuoco con un accendino a coperte e materasso. Si procurò ustioni gravi alle gambe e venne salvata solo grazie al pronto intervento dei due infermieri.
 
L'incidente, oltre ai danni alla paziente che fu poi costretta a ricorrere ad altre cure mediche e anche ad interventi di chirurgia plastica e cure dermatologiche, portò alla sbarra medico e infermieri, accusati di mancato rispetto dell'obbligo di vigilanza e assistenza. Il giudice Ludovico Morello non ha accolto la tesi dell'accusa e ha assolto gli imputati. Il pubblico ministero aveva chiesto la condanna di medico e infermieri a dieci mesi, mentre la parte civile aveva avanzato un richiesta di risarcimento di 350 mila euro. L'assoluzione è arrivata nonostante non fosse chiara la dinamica dell'accaduto e, soprattutto, coma sia stato possibile, per la paziente, utilizzare un accendino.
Dove è successo
Cronaca
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
600 i dipendenti dello store, 90 i negozi ma è già in programma un primo ampliamento del 30%
CUORGNE' - La Pro loco festeggia i suoi primi 50 anni
CUORGNE
Nel corridoio del primo piano del Municipio anche una mostra con la storia della Pro loco
IVREA - Ospedale insicuro. Il sindacato: «Spray urticante al personale»
IVREA - Ospedale insicuro. Il sindacato: «Spray urticante al personale»
Il Nursind, il sindacato degli infermieri, ha chiesto un incontro urgente alla direzione generale dell'Asl To4 e al sindaco Della Pepa
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
Sul posto hanno operato cinque squadre dei vigili del fuoco di Ivrea, Rivarolo Canavese e Torino, compreso il nucleo Nbcr
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore