IVREA - Paziente si ustiona in ospedale: infermieri assolti

| Un medico e due infermieri a processo per lesioni e omessa sorveglianza. Il giudice li ha assolti per non aver commesso il fatto

+ Miei preferiti
IVREA - Paziente si ustiona in ospedale: infermieri assolti
Assolti per non aver commesso il fatto. Si è chiuso così il processo che vedeva imputati Primo Marras, 44 anni, medico dell'ospedale di Ivrea, e gli infermieri Caterina Pagliani, 40 anni, e Fabio Alessandro Cappuccio, 44 di Ivrea, accusati di lesioni personali colpose e omessa sorveglianza ai danni di una paziente di 43 anni che, l'otto gennaio 2009, si ustionò dopo aver tentato di dare fuoco con un accendino alle coperte e alle cinghie che la tenevano immobilizzata al letto di contenimento.
 
I fatti avvennero nel reparto psichiatrico dell'ospedale di Ivrea dove la donna, sofferente di disturbo bipolare, era stata ricoverata. In quell'occasione, vista l'aggressività della paziente, si era reso necessario il trattamento sanitario obbligatorio. Dopo alcune ore la donna avrebbe tentato di liberarsi dando fuoco con un accendino a coperte e materasso. Si procurò ustioni gravi alle gambe e venne salvata solo grazie al pronto intervento dei due infermieri.
 
L'incidente, oltre ai danni alla paziente che fu poi costretta a ricorrere ad altre cure mediche e anche ad interventi di chirurgia plastica e cure dermatologiche, portò alla sbarra medico e infermieri, accusati di mancato rispetto dell'obbligo di vigilanza e assistenza. Il giudice Ludovico Morello non ha accolto la tesi dell'accusa e ha assolto gli imputati. Il pubblico ministero aveva chiesto la condanna di medico e infermieri a dieci mesi, mentre la parte civile aveva avanzato un richiesta di risarcimento di 350 mila euro. L'assoluzione è arrivata nonostante non fosse chiara la dinamica dell'accaduto e, soprattutto, coma sia stato possibile, per la paziente, utilizzare un accendino.
Cronaca
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
Causa lavori strada chiusa al traffico martedì 28 e mercoledì 29 agosto nel tratto dal chilometro 4+565 al chilometro 4+798
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
Sabato la manifestazione che chiude da ormai oltre un decennio il programma turistico dell'agosto Ingriese
IVREA-SANTHIA' - Senza lavoro minaccia di buttarsi dal ponte: salvato da polizia e vigili del fuoco - FOTO
IVREA-SANTHIA
Sul posto sono intervenuti celermente i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale di Torino. Sono stati proprio i poliziotti ad intavolare una «trattativa» con il ragazzo e a convincerlo a desistere
CIRIE' - Va a fuoco l'auto di un senzatetto: ancora il piromane?
CIRIE
Toccherà ai carabinieri di Venaria Reale chiarire le cause dell'incendio. Potrebbe trattarsi dell'azione del solito idiota
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
I carabinieri hanno arrestato due albanesi per coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
Una donna è morta in ospedale dopo l'incidente avvenuto in via Cascinette. La dinamica dell'incidente è adesso al vaglio degli agenti della polizia municipale di Ivrea. Il centauro, un 36enne eporediese, sarà denunciato
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
Clemente, già alle prese con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri di Chivasso e tradotto nel carcere di Ivrea
BORGIALLO - Attività non autorizzate nel night: scatta la multa
BORGIALLO - Attività non autorizzate nel night: scatta la multa
I titolari del locale hanno presentato ricorso al Tar del Piemonte: se ne discuterà nell'udienza del prossimo venti settembre
CASTELLAMONTE - Dimesso dall'ospedale di Cuorgnè, muore tre giorni dopo: lunedì il funerale
CASTELLAMONTE - Dimesso dall
Sedici giorni dopo il decesso, via libera alle esequie del volontario della Croce Rossa, Giuseppe Panella. Aveva 70 anni: era stato ricoverato dopo un tamponamento avvenuto sulla provinciale per Ozegna. Indagini in corso della procura
CERESOLE REALE - Inaugurato il sacrario in memoria del Battaglione Levanna
CERESOLE REALE - Inaugurato il sacrario in memoria del Battaglione Levanna
Un doveroso omaggio ad uno dei battaglioni storici degli Alpini che meritò due Medaglie d'Argento al Valor Militare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore