IVREA - Per la corte d'Appello giusto licenziare il primario

| Il tribunale ribalta la sentenza del giudice del lavoro di Ivrea: il primario Valerio Di Fortunato va licenziato

+ Miei preferiti
IVREA - Per la corte dAppello giusto licenziare il primario
La Corte d’Appello di Torino, sezione Lavoro, ribaltando il pronunciamento del Giudice del Lavoro del Tribunale di Ivrea, ha confermato integralmente la decisione dei vertici aziendali dell’Asl T04 di Ivrea (assistita dagli avvocati Gamba, Carapelle e Durante) di licenziare per giusta causa il primario della struttura di otorinolaringoiatria di Ivrea, Valerio Di Fortunato. Come ha rilevato la Corte, infatti, il medico, pur risultando continuativamente in servizio, di fatto si allontanava dal reparto per esercitare la libera professione, senza procedere alla timbratura del cartellino magnetico. Attestando, così, falsamente la propria presenza nel luogo di lavoro. 
 
La Corte ha condannato Di Fortunato a rimborsare all’Asl d'Ivrea le spese legali di entrambi i gradi di giudizio. Allo stesso è stato notificato che da domani non sarà più in servizio presso l'azienda sanitaria del Canavese. «Siamo soddisfatti dell’esito di questo procedimento giudiziario – riferisce il direttore generale Flavio Boraso – anche perché conferma la linea che l’azienda si era data di doveroso rigore nei confronti di chi palesemente non ottempera ai regolamenti e alle norme, nel rispetto della stragrande maggioranza dei dipendenti che vi si attengono scrupolosamente. Con questa sentenza, in qualche maniera, sono valorizzati il comportamento onesto e leale e la morale retta della stragrande maggioranza dei dipendenti dell’azienda».
Cronaca
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
Un rapinatore solitario è entrato all'interno dell'esercizio fingendosi cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtà il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non è andato a buon fine
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
Il mezzo, per fortuna, ha solo sfiorato una centralina del gas metano. La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
Poste Italiane, in occasione della XXIII^ Edizione «Concert dla Rua» la notte della Pace, partecipa con un annullo filatelico
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
I due si sono appartati lungo una strada di campagna tra Caluso e Barone. Dopo il rapporto l'uomo l'ha rapinata
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
Proseguono le escursioni in bus da Torino, con partenza dalla stazione di Porta Susa, proposte dal circuito "Strada Gran Paradiso"
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore