IVREA - Persone cieche e ipovedenti in visita al museo Olivetti

| L'esperienza č stata organizzata dall'UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti) al museo Tecnologic@mente

+ Miei preferiti
IVREA - Persone cieche e ipovedenti in visita al museo Olivetti
C'è un pezzo di storia del Canavese che è anche storia d'Italia e patrimonio dell'umanità. Stiamo parlando della Olivetti, un'azienda i cui prodotti hanno letteralmente fatto il giro del mondo e che tuttora resta un modello insuperato di imprenditoria d'eccellenza, ma dal volto umano. Nelle scorse settimane, alcuni degli storici manufatti marchiati Olivetti si sono svelati al tatto delle persone con disabilità visiva. La rappresentanza di Ivrea dell'UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti) ha infatti organizzato una visita al museo Tecnologic@mente, conosciuto anche come Museo Olivetti. Vi hanno partecipato una decina di persone cieche e ipovedenti.

Il museo custodisce e fa conoscere al pubblico alcuni tra i più celebri prodotti messi in commercio dell'azienda. Tra questi, la mitica macchina per scrivere Lettera 22 (prodotta dal '50 al '65 e usata da grandi giornalisti e scrittori), o l'altrettanto nota Valentine (ribattezzata “la rossa portatile”), per poi arrivare al Programma 101, primo esempio di personal computer, destinato a segnare una vera rivoluzione nel mondo della tecnologia. Durante la visita, le persone con disabilità visiva hanno potuto letteralmente toccare con mano i prodotti esposti.

«Da parte del museo abbiamo incontrato grande sensibilità – racconta Pietro Fassero, consigliere UICI Torino e referente per la rappresentanza eporediese – Grazie alla passione e alla professionalità della nostra guida, il signor Luigino Tozzi, abbiamo potuto conoscere fatti, curiosità e aneddoti sulla storia dell'azienda. Abbiamo anche apprezzato la possibilità di toccare i prodotti esposti: inutile dire che, per le persone non vedenti, il tatto è uno strumento privilegiato di conoscenza».

La visita al museo Tecnologic@mente si inserisce in un orizzonte più ampio. «La cultura è un aspetto centrale per la formazione, la crescita e il benessere di ogni essere umano: le persone disabili non possono esserne escluse – sottolinea il presidente UICI Torino Franco Lepore – Per questo la nostra associazione organizza eventi e momenti d'incontro, per consentire a chi non vede o vede poco di apprezzare lo straordinario patrimonio di storia e di bellezza che il nostro Paese ha da offrire». L'esplorazione del territorio canavesano proseguirà nei prossimi mesi, con nuove iniziative.

Cronaca
DISASTRO FERROVIARIO, UN MORTO E NUMEROSI FERITI A CALUSO
DISASTRO FERROVIARIO, UN MORTO E NUMEROSI FERITI A CALUSO
Un treno ha travolto un trasporto eccezionale al passaggio livello di Arč
IVREA - I «segreti» del soccorso alpino in un film
IVREA - I «segreti» del soccorso alpino in un film
La proiezione del film, per il nostro territorio, avverrą presso l'area incontri dello ZAC, al Movicentro di Ivrea, giovedģ 24 maggio alle ore 21
BANCHETTE - Sale sul marciapiede, investe una ciclista e finisce nella vetrina di un negozio - FOTO
BANCHETTE - Sale sul marciapiede, investe una ciclista e finisce nella vetrina di un negozio - FOTO
E' ricoverata in gravi condizioni la commessa che oggi, poco dopo le 15, č stata travolta da un furgone in via Roma a Banchette. La 54enne era in sella a una bicicletta e stava raggiungendo il posto di lavoro quando č stata investita
TORINO-CERES - Camion trancia i cavi, la ferrovia va in tilt
TORINO-CERES - Camion trancia i cavi, la ferrovia va in tilt
Oggi all'altezza della stazione di Villanova Canavese un camion ha tranciato i cavi elettrici, sradicandone circa 150 metri
RIVAROLO - Schianto in via Favria: ragazza ferita - FOTO E VIDEO
RIVAROLO - Schianto in via Favria: ragazza ferita - FOTO E VIDEO
Una ragazza diretta verso il centro di Rivarolo all'improvviso ha perso il controllo della propria Fiat Punto finita fuori strada
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Cirič - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Cirič - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 11 sulla provinciale tra Castellamonte e Baldissero Canavese. Un'Audi diretta a Castellamonte, condotta da un uomo, ha investito un ciclista classe 1976 residente a Vidracco
CUORGNE' - Il triste addio a mamma Barbara, aveva solo 47 anni
CUORGNE
Commozione e tristezza, a Priacco e in tutta Cuorgnč, per l'addio a Barbara Scelfo, scomparsa ad appena 47 anni all'ospedale San Luigi di Orbassano
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
Inizia oggi la decima edizione del Campo Scuola della Protezione Civile «Esercitazione Serra 2018» tra Palazzo e Piverone
OZEGNA - L'appello dei genitori per non far andar via la maestra
OZEGNA - L
Una lettera all'ufficio scolastico regionale, al preside e al sindaco per «salvare il posto» alla maestra dell'elementare
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
Nell'ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, un'iniziativa sabato 26 maggio alle ore 16 pensata per i bambini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore