IVREA - Piano Sicurezza dell’Ospedale di Ivrea: le precisazioni dell’ASL TO4

| L’ASL TO4 intende fare chiarezza in relazione alle notizie pubblicate in questi giorni sul Piano Sicurezza dell’Ospedale di Ivrea, che riprendono quanto dichiarato in merito dalle Organizzazioni Sindacali.

+ Miei preferiti
IVREA - Piano Sicurezza dell’Ospedale di Ivrea: le precisazioni dell’ASL TO4
L’ASL TO4 intende fare chiarezza in relazione alle notizie pubblicate in questi giorni sul Piano Sicurezza dell’Ospedale di Ivrea, che riprendono quanto dichiarato in merito dalle Organizzazioni Sindacali.

Il Piano prevede una maggiore regolamentazione dell’accesso notturno al Presidio e la sperimentazione, per un breve periodo, di un servizio di portierato e di guardiania gestito da una ditta esterna. “Nello specifico, – precisa il dottor Francesco Arnoletti, Dirigente Medico della Direzione dell’Ospedale di Ivrea – le azioni messe in atto sono state: il censimento delle chiusure dei reparti ospedalieri (porte, campanelli, citofoni) e la sistemazione delle criticità riscontrate; la chiusura notturna dei reparti ospedalieri alle ore 21 con accesso a chiamata (a partire dallo scorso 25 maggio); l’attivazione (a partire dallo scorso 5 giugno) di un servizio di portierato e di guardiania dalle 22 alle 6 da parte della ditta CM Service, con la presenza di due operatori, di cui è stato valutato il curriculum, uno in Pronto Soccorso presso il locale triage con anche compiti di vigilanza nelle zone comuni del Presidio e uno presso la portineria, collegati con telefono cellulare. A questi operatori è stato aggiunto il nuovo compito di registrazione dei documenti di identificazione degli eventuali visitatori notturni”. Inoltre, è stata avviata una collaborazione diretta con le Forze dell'Ordine per interventi in caso di necessità.

“E’ necessario sottolineare – riferisce il dottor Ugo Pellegrinetti, Direttore della struttura Acquisizione e Gestione Logistica Beni e Servizi – che con le sole risorse di personale dipendente non è possibile assicurare lo svolgimento del servizio di portierato e di guardiania con le modalità sperimentali in atto”. Il numero di dipendenti dell’Azienda che svolgono il ruolo di addetti alla portineria dell’Ospedale eporediese, infatti, permette di garantire la presenza di un solo operatore nel turno notturno, con il rischio di lasciare scoperto il servizio in caso di assenze per malattia.

Per quanto attiene agli aspetti giuridici concernenti l'affidamento del servizio alla ditta CM Service, il dottor Pellegrinetti evidenzia “come la deliberazione di conferimento dell'incarico metta in luce i presupposti su cui si fonda l’affidamento, consistenti sia nell'urgenza di attuare la sperimentazione, a fronte degli avvenimenti che si sono verificati, sia nella facoltà dell'Amministrazione di procedere direttamente nei confronti di una ditta, considerato l'importo inferiore ai 40 mila euro”. Possibilità, quest’ultima, prevista dal Codice degli appalti vigente e ripresa dal Regolamento aziendale di applicazione degli acquisti di beni e di servizi di valore inferiore alla soglia comunitaria.

“Sotto il profilo economico, – prosegue il dottor Pellegrinetti – l’affidamento del servizio è congruo, considerato il fatto che ha per oggetto le prestazioni di due operatori per un monte ore complessivo di 16 ore per notte”.

Conclude il dottor Lorenzo Ardissone, Direttore Generale dell’ASL TO4: “Nell’Ospedale di Ivrea stiamo sperimentando un metodo di lavoro articolato e completo per garantire la sicurezza delle persone ricoverate e degli operatori, piuttosto che prevedere la semplice presenza di guardie armate. Saranno fatte le dovute valutazioni e se il Piano sperimentale funzionerà allora sarà esteso anche agli altri Presidi ospedalieri aziendali facendo una gara d’appalto”.

Cronaca
CANAVESANA - Anche oggi ritardi a raffica: «E' un calvario infinito»
CANAVESANA - Anche oggi ritardi a raffica: «E
Pendolari esasperati: «Di questo passo saremo costretti ad adottare forme di protesta drastiche nei confronti di Gtt»
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
OGLIANICO - Intervento della Protezione Civile per la sicurezza - FOTO
Sabato, i volontari della Protezione Civile hanno pulito la sponda di via San Grato, da tempo occupata da rami e foglie
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
CASTELLAMONTE - Reati ambientali in un agriturismo: otto persone denunciate dai carabinieri forestali
La grande quantità di rifiuti accumulati, stimati in circa 8000 metri cubi di materiale, e poi spianati con la finalità di realizzare un piazzale, sono risultati provenienti da altre località, quindi trasportati e poi scaricati sul terreno
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
CASTELLAMONTE - A Campo la commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale
Sabato 2 e domenica 4 novembre nella frazione Campo sono stati ricordati i Caduti della guerra 15-18 nelle date che ne segnano il Centenario dalla fine
CASELLE - L'autovelox fa strage di multe vicino all'aeroporto: 15 mila in appena un mese
CASELLE - L
Tanti prenderanno la multa per aver superato di poco il limite, c'è chi invece è stato pizzicato ai 200 chilometri orari. In un caso, invece, addirittura per ben 17 volte. Una media notevole di 500 verbali al giorno nel primo mese
IVREA - Condannata dal tribunale la giovane ladra di Natale
IVREA - Condannata dal tribunale la giovane ladra di Natale
Sabrina Javanovic, rom 23enne, si introdusse in un'abitazione di Ivrea il 23 dicembre del 2016 e rubò i regali sotto l'albero
CASTELLAMONTE - Licenziato perché ha il Parkinson: finalmente l'azienda lo riassume
CASTELLAMONTE - Licenziato perché ha il Parkinson: finalmente l
Domattina Franco Minutiello, ad un anno e mezzo dalla lettera di licenziamento, tornerà al lavoro. Una questione di dignità personale, al netto del reintegro ordinato dal tribunale. «Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino»
CERESOLE REALE - Il rifugio Massimo Mila cambia gestione
CERESOLE REALE - Il rifugio Massimo Mila cambia gestione
Sabato avrà inizio una nuova avventura per il rifugio di Ceresole Reale. In programma un «lungo» buffet dalle ore 16 alle 19
VISCHE - Esplode il bancomat della Banca d'Alba e del Canavese
VISCHE - Esplode il bancomat della Banca d
Ancora da quantificare il bottino del colpo che, comunque, secondo alcune stime, non sarebbe inferiore ai 30 mila euro
CIRIE' - Il piromane dei bus potrebbe non aver agito da solo: è caccia ai possibili complici
CIRIE
Non sono concluse le indagini della procura di Ivrea sul rogo doloso che mercoledì scorso, nel cuore della notte, ha distrutto sette autobus parcheggiati nel piazzale della stazione ferroviaria di Ciriè. Un uomo è già stato fermato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore