IVREA - Poco personale in procura: in aiuto arriveranno i lavoratori in mobilità

| La Procura Generale della Repubblica di Torino, la Regione Piemonte e l’Agenzia Piemonte Lavoro hanno firmato oggi un protocollo d’accordo al fine di fronteggiare gli ingenti carichi di lavoro che gravano sugli Uffici Giudiziari

+ Miei preferiti
IVREA - Poco personale in procura: in aiuto arriveranno i lavoratori in mobilità
La Procura Generale della Repubblica di Torino, la Regione Piemonte e l’Agenzia Piemonte Lavoro, ente che coordina i Centri per l’Impiego regionali, hanno firmato oggi un protocollo d’accordo al fine di fronteggiare gli ingenti carichi di lavoro che gravano sugli Uffici Giudiziari del Piemonte, attraverso il ricorso ad attività socialmente utili. Il progetto prevede che 70 lavoratori in mobilità indennizzata, residenti in Piemonte e con esperienza in lavori di ufficio, siano avviati, per un totale di 30 ore settimanali, in attività socialmente utili per mansioni di ricevimento del pubblico, reperimento e classificazione degli atti, compiti di tipo amministrativo e informatico. Sono interessate le sedi di Torino, Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Ivrea, Novara, Vercelli, Verbania.

L’iniziativa si pone, anche se in misura parziale e temporanea, a supporto del recupero di efficienza delle attività operative del servizio giudiziario. L’Agenzia Piemonte Lavoro in qualità di ente promotore garantirà l’erogazione ai lavoratori, che saranno individuati dai Centri per l’Impiego di competenza, di 300 euro al mese, cumulabili con l’indennità di mobilità percepita. Il Centro per l’impiego, individuate le persone interessate a partecipare al progetto, trasmetterà i nominativi agli uffici giudiziari che procederanno alla selezione finale. La durata del progetto è di sei mesi, prorogabile una sola volta per altri sei mesi.
 
«Anche se non ha certo la pretesa di risolvere in via definitiva il problema dei carichi di lavoro degli uffici giudiziari - dichiara l'assessora al Lavoro della Regione Piemonte Gianna Pentenero - il protocollo che firmiamo oggi ha un notevole valore pubblico, dato che si propone, da una parte di supportare un servizio di fondamentale importanza per la comunità piemontese, e dall’altro di offrire ai lavoratori espulsi dal sistema produttivo e iscritti nelle liste di mobilità un’occasione di integrazione del proprio reddito. E’ un esempio di quelle politiche attive del lavoro su cui la Regione Piemonte ha deciso di scommettere, investendo complessivamente, nei prossimi tre anni, oltre 60 milioni di euro». 
Cronaca
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
Bando di mobilità esterna riservato a dipendenti della Pubblica Amministrazione per la copertura di 5 posti di vari profili
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
I carabinieri li hanno arrestati due giorni fa, al termine di una lunga indagine coordinata dalla Procura di Ivrea. Secondo gli inquirenti i due andavano a colpo sicuro. Almeno sei le rapine messe a segno
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
Provvidenziale intervento del soccorso alpino che ha tratto in salvo le quattro escursioniste in difficoltà
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
Un rapinatore solitario è entrato all'interno dell'esercizio fingendosi cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtà il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non è andato a buon fine
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore