IVREA - «Premi economici per pochi»: stato di agitazione del personale in ospedali e ambulatori dell'Asl To4

| Alcune sigle sindacali si sono viste «costrette a proclamare lo stato di agitazione per il personale del comparto dell'Asl e la richiesta di incontro urgente davanti al Prefetto di Torino»

+ Miei preferiti
IVREA - «Premi economici per pochi»: stato di agitazione del personale in ospedali e ambulatori dellAsl To4
Le organizzazioni sindacali FSI-USAE, FIAL-CONFSAL, NURSIND e NURSING UP, hanno proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale del comparto dell'Asl To4 del Canavese. Le motivazioni dello stato di agitazione sono le seguenti: la Direzione Generale a partire dal mese di dicembre 2016 ha iniziato a convocare sistematicamente le Organizzazioni Sindacali con l’unico obiettivo di portare a termine l’approvazione del progetto DIPSA (Dipartimento delle Professioni Sanitarie) e dell’accordo sulle posizioni organizzative. Su quest’ultima materia l'Asl è reduce da un precedente accordo del 2010, sottoscritto solamente da CGIL/FP, CISL/FPL e UIL/FPL, che ha visto elargire una cifra di circa 620.000 euro a beneficio di una stretta cerchia di dipendenti (circa 120), molti di questi selezionati sulla base di criteri palesemente privi di alcuna organicità e correlazione con le reali esigenze dell'azienda. 
 
La Direzione Generale ha intrapreso una fitta serie di iniziative, anche contrapposte, tradotte in deliberazioni, sospensione e revoche delle stesse, convocazioni molto frequenti, quasi tutte improntate sul progetto DIPSA e sull’approvazione del regolamento per il conferimento delle posizioni organizzative, delle quali, a febbraio 2017, si scopre che quasi metà dovrebbero essere riservate ai coordinatori sanitari che faranno parte del progetto DIPSA.
 
«Le scriventi organizzazioni sindacali hanno richiesto senza ottenere alcun riscontro, che prima di prelevare una consistente somma pari a 434.000 euro dal fondo contrattuale per dividerlo fra circa 120 dipendenti, l'Asl To4 debba procedere alla contrattazione complessiva sui fondi e concordare le strategie di utilizzo dei fondi stessi, considerato che con tali fondi vanno remunerati diversi istituti contrattuali quali la pronta disponibilità, il lavoro straordinario, la produttività, le progressioni orizzontali, le indennità di disagio e professionali.
 
La non risposta alle richieste delle scriventi, anche in merito alla verifica delle modalità di utilizzo dei fondi contrattuali negli anni passati, ha costretto ad indire lo stato di agitazione per il personale del comparto dell'Asl e la richiesta di incontro urgente davanti al Prefetto di Torino. Pur considerando importante l’istituzione del DIPSA le scriventi ritengono che non deve essere usato come espediente per continuare ad elargire parte dei fondi a pochi soggetti senza aver ben chiaro l’obiettivo correlato alla posizione organizzativa. Ritenuamo più proficuo per l'Asl To4 innovare la politica di utilizzo dei fondi contrattuali, uscendo dalle logiche tradizionali che appaiono oramai ampiamente superate, investendo maggiormente su alcuni istituti che interessano tutto il personale quali ad esempio il premio di produttività e le progressioni orizzontali».
Dove è successo
Cronaca
VALPRATO SOANA - Si chiude la stagione invernale a Piamprato
VALPRATO SOANA - Si chiude la stagione invernale a Piamprato
Con la terza edizione della «Goia Dli Mat» si è chiusa la stagione invernale di Pianeta Neve Ski a Piamprato Soana
CALUSO - Ennesimo incidente sulla statale 26: due feriti alle porte di Arè - FOTO E VIDEO
CALUSO - Ennesimo incidente sulla statale 26: due feriti alle porte di Arè - FOTO E VIDEO
La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri di Caluso prontamente intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco. Le auto coinvolte hanno terminato la corsa ruote all'aria nella scarpata a lato della carreggiata
IVREA - Il grido dei lavoratori Comdata in cassa integrazione
IVREA - Il grido dei lavoratori Comdata in cassa integrazione
«Vi raccontiamo la nostra storia perché presto potrebbe essere la vostra o quella dei vostri figli» dicono i lavoratori
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca un nuovo dipendente
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca un nuovo dipendente
È indetto concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato e a tempo pieno di n.1 posto di "Coordinatore di servizi"
CASELLE - Spaccio di droga: due arresti e un 16enne denunciato
CASELLE - Spaccio di droga: due arresti e un 16enne denunciato
I carabinieri sono riusciti a ricostruire una rete di spaccio che ha coinvolto, nei mesi scorsi, Borgaro, Caselle e Mappano
CIRIE'-IVREA - Giampiero De Marzi è il Direttore della Salute Mentale
CIRIE
Ha iniziato la sua carriera professionale, negli anni 1985-1986, come neuropsichiatra infantile presso l'ex Ussl di Legnago
LOMBARDORE-RIVAROLO - Incendio devasta un rimorchio di legna - FOTO
LOMBARDORE-RIVAROLO - Incendio devasta un rimorchio di legna - FOTO
L'incendio è divampato ieri sera, intorno alle 23, nelle campagne a ridosso dell'ex statale 460. Probabile che qualcuno abbia appicato le fiamme di proposito. Indagini dei carabinieri in corso
BROSSO - Precipita con il parapendio: ora è in prognosi riservata
BROSSO - Precipita con il parapendio: ora è in prognosi riservata
Dramma oggi pomeriggio in Valchiusella: vittima dell'incidente un uomo di 41 anni salvato dal soccorso alpino
MAZZE' - Incidente mortale: il paese piange Roberto Peretto. Aveva solo 36 anni - FOTO
MAZZE
Il 36enne è rimasto vittima di un incidente a Rondissone mentre era in sella alla propria motocicletta Yamaha. La due ruote è andata a sbattere contro un carro attrezzi. L'impatto è stato violentissimo e il centauro è morto sul colpo
TRAGEDIA A RONDISSONE - Motociclista si scontra con un carro attrezzi e muore sul colpo - FOTO
TRAGEDIA A RONDISSONE - Motociclista si scontra con un carro attrezzi e muore sul colpo - FOTO
La dinamica è adesso al vaglio dei carabinieri della compagnia di Chivasso. La provinciale 90 In entrambe le direzioni è stata chiusa. Sul posto hanno operato anche i vigili del fuoco di Chivasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore