IVREA - Presentati i vincitori del bando «Giovani per il Canavese»

| Un bando rivolto agli under 35 con l’obiettivo di sostenere l’avvio di nuove realtà imprenditoriali

+ Miei preferiti
IVREA - Presentati i vincitori del bando «Giovani per il Canavese»
Manital, azienda del Canavese operante nel settore del Facility Management, con la collaborazione della Compagnia di San Paolo, lo scorso anno ha istituito un fondo dedicato a creare valore sociale ed economico sul territorio del Canavese attraverso interventi a beneficio della comunità, dei Comuni e della popolazione in genere. Il programma di attività del fondo è finalizzato a riportare nel territorio concetti quali innovazione, solidarietà e collaborazione tra aziende ed enti locali. Il nome stesso del Fondo “Risorsa Canavese” conferma che sarà una risorsa per il territorio, dall’altro il Canavese stesso rappresenta già di per sé una risorsa ricca di opportunità.
 
A fine 2014 è stato pubblicato il bando “Giovani per il Canavese”, rivolto agli under 35, con l’obiettivo di sostenere l’avvio di nuove realtà imprenditoriali che fanno riferimento alla trasformazione alimentare con l’utilizzo di prodotti locali di filiera garantita. Sette i progetti imprenditoriali che sono stati presentati e valutati dal Comitato Tecnico del Fondo Risorsa Canavese, formato da esperti del settore. Dopo un’approfondita valutazione e a seguito della rinuncia di uno dei proponenti, il Comitato ha ritenuto le sei idee imprenditoriali valide e ha deciso di ammettere tutti i progetti a contributo e di inserirli in un percorso di “coaching” attivando due figure di riferimento: un consulente in ambito economico-finanziario e un consulente di marketing e supporto tecnico di prodotto. Inoltre il gruppo dei beneficiari sarà affiancato nel suo percorso dall’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, con cui il Fondo sta attivando una Convenzione ad hoc. 
 
I sei vincitori sono: Davide Blanchetti e Matteo Simoni che intendono avviare un’azienda che si occuperà di apicoltura e trasformazione di relativi prodotti, in particolare intendono specializzarsi nella produzione di idromele. Vittorio Garda, invece, ha presentato un progetto per la creazione di un’azienda vinicola, Ivano Depetro si dedicherà all’allevamento di capre da latte e alla trasformazione del medesimo in prodotti caseari. Sarà invece rivolta alla coltivazione e lavorazione di piante officinali, ortaggi e antiche varietà di frutta la futura impresa di Lara Trabanelli. Matteo Ravera Chion desidera avviare una cascina multifunzionale per la produzione, trasformazione e vendita di prodotti agricoli e per lo svolgimento di attività didattiche di accoglienza e formazione. Infine, il progetto di Bianca Maria Searso, Chiara Piastri e Riccardo Prola prevede la creazione di un’azienda per la coltivazione di uve e la vinificazione.
 
A tali progetti andrà un contributo a rimborso delle spese sostenute per l’elaborazione del progetto imprenditoriale e per la predisposizione del Business Plan. Inoltre, i giovani beneficeranno di un sostegno finanziario per l’avvio dell’attività Imprenditoriale e di un percorso di accompagnamento e monitoraggio. Tutti i prodotti delle attività imprendito-riali saranno poi resi disponibili anche presso l’Agriparco di Parella. 
 
«Siamo molto soddisfatti del livello delle proposte ricevute - ha commentato Graziano Cimadom, Presidente Manital - si legge l’entusiasmo e la voglia di mettersi in gioco». «Per tornare a crescere, ridurre la disoccupazione e dare nuovo slancio allo sviluppo occorre investire su idee, energie e imprenditori nuovi - dichiara Fabrizio Gea, presidente di Confindustria Canavese - il nostro sistema economico deve fare il possibile per indirizzare i giovani verso l’imprenditorialità, coltivarne l'entusiasmo e la motivazione del fare da sé».
Cronaca
SAN BENIGNO - Rubano un'Audi e speronano l'auto della polizia. Tre agenti feriti. I balordi arrestati dopo un folle inseguimento - VIDEO
SAN BENIGNO - Rubano un
Inseguimento a tutta velocità nella notte, a Torino, tra due stranieri e la polizia. Alla fine i malviventi sono stati arrestati. A San Benigno rubate tre auto: una era quella utilizzata dai ladri per sfondare la vetrina di un negozio
RIVAROLO - Finisce con l'auto nel canale. Donna ferita - VIDEO
RIVAROLO - Finisce con l
Una donna a bordo della propria Fiat Punto, per cause ancora in fase di accertamento, è finita fuori strada e nel canale
CANAVESANA - Uomo si lancia sui binari e muore: ferrovia bloccata
CANAVESANA - Uomo si lancia sui binari e muore: ferrovia bloccata
L'episodio a Settimo Torinese. L'uomo è caduto sui binari della ferrovia. Quando l'equipe del 118 lo ha raggiunto era già morto
TORINO-CERES - Gli ambientalisti chiedono di bloccare i lavori
TORINO-CERES - Gli ambientalisti chiedono di bloccare i lavori
Pro Natura Piemonte chiede la sospensione dei cantieri in corso Grosseto a Ministeri dell'Ambiente e delle Infrastrutture
MAPPANO - Ci sono sette offerte per comprare il Mercatone Uno
MAPPANO - Ci sono sette offerte per comprare il Mercatone Uno
I Commissari procederanno, con il Ministero dello Sviluppo Economico, valutare la migliore offerta per la cessione
CANAVESE - Tutti giù per terra: con neve e ghiaccio raffica di ricoverati. In 107 al pronto soccorso...
CANAVESE - Tutti giù per terra: con neve e ghiaccio raffica di ricoverati. In 107 al pronto soccorso...
Mezzo Canavese ha dovuto fare i conti con marciapiedi e strade impraticabili a causa prima della neve e poi del ghiaccio che si è andato a formare in virtù della mancata pulizia... E dire che la nevicata era stata ampiamente prevista...
CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale
CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale
Operazione «Bombolo» della polizia stradale contro una banda accusata di furto pluriaggravato, ricettazione e riciclaggio
SAN GIORGIO CANAVESE - Fuga di monossido a scuola: lunedì riprenderanno le lezioni
SAN GIORGIO CANAVESE - Fuga di monossido a scuola: lunedì riprenderanno le lezioni
La scuola elementare riprenderà lunedì 18 dicembre nei locali della Scuola Media Statale di San Giorgio in via Boggio, con orari regolari dalle 8.30 alle 16.30. Intanto le indagini della procura di Ivrea continuano
RIVAROLO - La città perde anche il museo delle auto storiche del Vallesusa
RIVAROLO - La città perde anche il museo delle auto storiche del Vallesusa
Possibile un trasloco in Manifattura a Cuorgnè. L'addio della galleria ultimo disastro del fallimento della Rivarolo Futura
DROGA - Controlli della Finanza nelle stazioni ferroviarie
DROGA - Controlli della Finanza nelle stazioni ferroviarie
Le unità cinofile del Gruppo Torino, hanno identificato centinaia di persone sia all'interno che all'esterno delle stazioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore