IVREA - Processo all'Olivetti: «Nessuna falla nella sicurezza»

| Sono iniziate la scorsa settimana le audizioni dei testi della difesa nell'ambito del processo per l’amianto all’Olivetti

+ Miei preferiti
IVREA - Processo allOlivetti: «Nessuna falla nella sicurezza»
Sono iniziate la scorsa settimana a Ivrea le audizioni dei testi della difesa nell’ambito del processo per le morti d’amianto all’Olivetti. Tra le persone sentite anche Corrado Ariaudo, 55 anni di Ivrea, negli anni novanta amministratore delegato in azienda. Ariaudo, oggi presidente della «Comital Alluminio» di Volpiano, è comparso in aula come teste chiamato dalla difesa di due dei diciotto imputati: l'ex ministro Corrado Passera e il presidente della Piaggio, Roberto Colaninno, quest'ultimo imputato solo per un caso di lesioni. 
 
«A mio modo di vedere le misure di sicurezza adottate dall’Olivetti erano ridondanti rispetto alle norme di legge allora in vigore» ha spiegato Ariaudo che, rispondendo alle domande degli avvocati e del pubblico ministero, Laura Longo, ha precisato che la sicurezza «a Palazzo Uffici e nei locali della mensa era direttamente in capo a Olivetti Spa, mentre nei vari stabilimenti dipendeva dalle società che avevano la gestione immobiliare degli stessi». In aula, di fronte al giudice Elena Stoppini, è stato mostrato anche un documento del 1995, firmato proprio da Ariaudo, che ridistribuiva le competenze in materia di sicurezza ambientale tra i vari settori dell'azienda. Una relazione che servì da aggiornamento di analoghi documenti redatti dall’Olivetti nel 1981 e nel 1993.
 
Tra gli altri testimoni della difesa è comparso anche Armando Vittozzi, un ex dipendente Olivetti, che lavorò a Ivrea come responsabile della manutenzione sull'impiantistica dal 1967 al 1995. Parlando delle pulizie all’interno degli stabilimenti, l’uomo ha ricordato come, a volte, si spruzzava della calce mista a vinavil per eseguire determinate riparazioni. E in un caso, un dirigente gli chiese la rimozione di circa due metri quadrati di intonaco dalle pareti della mensa della «Nuova Ico». Altri ex dipendenti, invece, hanno confermato che «tutte le norme di sicurezza, così come i sistemi di protezione, erano gestiti dall'ufficio centrale di Ivrea» e non dai singoli stabilimenti. Il processo riprenderà giovedì 17 marzo.
Dove è successo
Cronaca
IVREA - I «segreti» del soccorso alpino in un film
IVREA - I «segreti» del soccorso alpino in un film
La proiezione del film, per il nostro territorio, avverrà presso l'area incontri dello ZAC, al Movicentro di Ivrea, giovedì 24 maggio alle ore 21
BANCHETTE - Sale sul marciapiede, investe una ciclista e finisce nella vetrina di un negozio - FOTO
BANCHETTE - Sale sul marciapiede, investe una ciclista e finisce nella vetrina di un negozio - FOTO
E' ricoverata in gravi condizioni la commessa che oggi, poco dopo le 15, è stata travolta da un furgone in via Roma a Banchette. La 54enne era in sella a una bicicletta e stava raggiungendo il posto di lavoro quando è stata investita
TORINO-CERES - Camion trancia i cavi, la ferrovia va in tilt
TORINO-CERES - Camion trancia i cavi, la ferrovia va in tilt
Oggi all'altezza della stazione di Villanova Canavese un camion ha tranciato i cavi elettrici, sradicandone circa 150 metri
RIVAROLO - Schianto in via Favria: ragazza ferita - FOTO E VIDEO
RIVAROLO - Schianto in via Favria: ragazza ferita - FOTO E VIDEO
Una ragazza diretta verso il centro di Rivarolo all'improvviso ha perso il controllo della propria Fiat Punto finita fuori strada
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Ciriè - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Ciriè - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 11 sulla provinciale tra Castellamonte e Baldissero Canavese. Un'Audi diretta a Castellamonte, condotta da un uomo, ha investito un ciclista classe 1976 residente a Vidracco
CUORGNE' - Il triste addio a mamma Barbara, aveva solo 47 anni
CUORGNE
Commozione e tristezza, a Priacco e in tutta Cuorgnè, per l'addio a Barbara Scelfo, scomparsa ad appena 47 anni all'ospedale San Luigi di Orbassano
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
Inizia oggi la decima edizione del Campo Scuola della Protezione Civile «Esercitazione Serra 2018» tra Palazzo e Piverone
OZEGNA - L'appello dei genitori per non far andar via la maestra
OZEGNA - L
Una lettera all'ufficio scolastico regionale, al preside e al sindaco per «salvare il posto» alla maestra dell'elementare
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
Nell'ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, un'iniziativa sabato 26 maggio alle ore 16 pensata per i bambini
CALUSO - La banda del buco sfonda tre muri al Planetarium
CALUSO - La banda del buco sfonda tre muri al Planetarium
Visto il modus operandi è molto probabile che la banda sia la stessa che, ad aprile, ha tentato colpi simili a Valperga e Rivarolo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore