IVREA - Processo Olivetti: saranno riesaminati i casi di morte

| Colpo di scena quello emerso questa mattina nel corso dell'udienza sui quattordici decessi negli stabilimenti dell'azienda

+ Miei preferiti
IVREA - Processo Olivetti: saranno riesaminati i casi di morte
Andranno riesaminati i casi di sospetta morte da amianto all'Olivetti di Ivrea. E' un vero e proprio colpo di scena quello emerso questa mattina nel corso dell'udienza sui quattordici decessi negli stabilimenti dell'azienda eporediese. Il giudice Elena Stoppini ha informato le parti che è in corso la revisione degli esami sui campionamenti biologici dei dodici ex lavoratori deceduti. L'accertamento si sarebbe reso necessario a causa delle difformità di vedute fra le consulenze mediche di accusa, parti civili e difese.
 
Nominati i due consulenti di parte: si tratta degli esperti Donata Bellis, dirigente medico dell’Asl To1, e Massimo Roncalli, responsabile di Anatomia patologica all’Humanitas di Rozzano (Milano). Su mandato del tribunale, una squadra di polizia giudiziaria ha prelevato i vetrini istologici e li ha consegnati al centro clinico Humanitas. Vista la complessità del decesso, insomma, il giudice ha deciso di vederci chiaro per stabilire con assoluta certezza se i quattordici operai morti si sono effettivamente ammalati all'Olivetti. 
 
Circostanza che era emersa anche nel corso della precedente udienza, quando uno dei periti della difesa aveva fatto presente che gran parte dei dipendenti deceduti di mesotelioma aveva lavorato in altre aziende, prima di Olivetti, venendo probabilmente a contatto già allora con le pericolose fibre di amianto. Le indagini della procura di Ivrea, del resto, si sono basate sull'analisi delle cartelle cliniche: solo per una delle vittime era stata eseguita l'autopsia. Al momento sono 18 gli imputati, tra ex manager e dirigenti. Devono risponder di omicidio colposo plurimo e lesioni colpose plurime.
Dove è successo
Cronaca
AUTOSTRADA A5 - Guida la moto ubriaco: fermato dalla stradale - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Guida la moto ubriaco: fermato dalla stradale - FOTO
Gli agenti lo hanno notato procedere pericolosamente a zig zag verso Torino. La moto non era nemmeno assicurata
RIVAROLO - Incendio centralina elettrica dai giostrai al Vallesusa - FOTO
RIVAROLO - Incendio centralina elettrica dai giostrai al Vallesusa - FOTO
Intervento e messa in sicurezza dei vigili del fuoco
VOLPIANO - Chiude Comital: 140 lavoratori in mezzo a una strada
VOLPIANO - Chiude Comital: 140 lavoratori in mezzo a una strada
Venti di crisi confermati: la storica Comital ha avviato le procedure di licenziamento per i 140 lavoratori dello stabilimento
FAVRIA - Aggredito Ferrino: solidarietà dal sindaco Bellone
FAVRIA - Aggredito Ferrino: solidarietà dal sindaco Bellone
Anche l'ex primo cittadino Giorgio Cortese esprime la sua vicinanza a Ferrino: «Chi aggredisce non ha mai ragione»
FAVRIA - L'EX SINDACO FERRINO AGGREDITO SOTTO CASA: MEDICATO IN OSPEDALE A CUORGNE'
FAVRIA - L
L'episodio è avvenuto in via Cernaia intorno alle 8.45. L'ex sindaco è stato medicato e dimesso dal pronto soccorso. Indagini dei carabinieri in corso. Potrebbe essere stato aggredito per le sue posizioni anti-gay
IVREA - Zingare golose arrestate dalla polizia dopo un furto al Lidl
IVREA - Zingare golose arrestate dalla polizia dopo un furto al Lidl
Dopo l'arresto il gip del tribunale di Ivrea ha disposto per le due giovani l'obbligo di dimora nel campo nomadi di Torino
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
La stragrande maggioranza dei fermati proveniva dal continente asiatico. Quelli in partenza, invece, diretti ad Istanbul
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipì sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipì sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
Migliaia di visualizzazioni e commenti per il richiedente asilo che l'altro pomeriggio, sotto lo sguardo incredulo dei passanti, ha fatto un bisognino sul marciapiede di corso Torino. Non si è accorto che qualcuno lo stava riprendendo
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
Maurizio Leggero responsabile storico artistico, Davide Marchegiano all'organizzazione ed Elisa Gusta per la comunicazione
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
L'accordo si basa sulla ricollocazione volontaria dei lavoratori in Comdata Spa: in questo modo resteranno a Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore