IVREA - Più di 6 milioni di italiani hanno visto la fiction su Olivetti

| Ivrea e il Canavese protagonisti su Rai Uno anche questa sera

+ Miei preferiti
IVREA - Più di 6 milioni di italiani hanno visto la fiction su Olivetti
Dati auditel da record per la fiction «Adriano Olivetti, la forza di un sogno». Ieri sera la prima puntata della pellicola con Luca Zingaretti è stata vista da 6 milioni e 117 mila telespettatori con il 22,9% di share. E' stato il programma più visto della giornata. In prima serata Canale 5, con la fiction Squadra Antimafia 5, si è fermata 4.965.000 spettatori pari al 18.59% di share. Su Rai2 la semifinale di Pechino Express 2 è stata seguita da 1.827.000 spettatori (7.03%). Su Italia1 Colorado ha raccolto 2.275.000 spettatori (9.47%). Su Rai3, Report è stato seguito da 1.765.000 spettatori e il 6.33% di share mentre su Rete4, Quinta Colonna ha totalizzato 1.106.000 spettatori (4.75%). Su La7, Piazza Pulita è stato visto da 1.066.000 spettatori (4.65%).

Questa sera dalle 21.20 su Rai Uno va in onda la seconda puntata di «Adriano Olivetti, la forza di un sogno», fiction per il piccolo schermo prodotta dalla Rai con Luca Zingaretti nei panni di Adriano Olivetti. 

Al di là delle scelte stilistiche della produzione, che ha naturalmente plasmato la storia di Olivetti per adattarla ai canoni delle fiction televisive, il doppio appuntamento di Rai Uno permetterà a tutta Italia di prendere coscienza della storia di un imprenditore ai più ancora sconosciuto. E sarà anche l'occasione per vedere in tv qualche scorcio di Ivrea e del nostro Canavese.

Un pezzo di storia, perche la Olivetti, per migliaia di canavesani, non era solo un'azienda. Era anche uno stile di vita, un sogno in cui credere. Spazzato via, dopo la morte di Adriano, da altri interessi che, a conti fatti, non hanno sacrificato solo l'azienda ma un territorio intero, incapace, nel mezzo secolo successivo, di guardare oltre quell'esperienza.

 

Breve biografia di Adriano Olivetti

Nato ad Ivrea nel 1901, Adriano eredita la vocazione per il mondo dell’industria dal padre Camillo, un eclettico ingegnere che nel 1908 aveva fondato in città la prima fabbrica italiana per macchine da scrivere. Dopo essersi laureato in chimica industriale al Politecnico di Torino, nel 1924 inizia l`apprendistato nell`azienda paterna come operaio.
L`anno seguente compie un viaggio negli Stati Uniti che gli offre l`opportunità di visitare decine di fabbriche fra le più avanzate sia sotto il profilo della concezione che del rapporto con i dipendenti.  Tornato in Italia si dedica all'aggiornamento e alla modernizzazione della Olivetti con una serie di progetti incentrati su un`attenta e sensibile gestione dei dipendenti.
Alla fine della seconda guerra mondiale l`attività di Adriano Olivetti come editore, scrittore e uomo di cultura si intensifica.
La rivista Comunità, iniziate le pubblicazioni nel 1946, diventa il punto di riferimento culturale del Movimento, che l`anno seguente si presenta alle elezioni amministrative consentendo ad Adriano Olivetti di essere eletto sindaco di Ivrea.
Il 27 febbraio 1960, nel pieno di una vita ancora vulcanica e intensa, l'imprenditore muore improvvisamente durante un viaggio in treno da Milano a Losanna.
Cronaca
CUORGNE' - In 2000 a Villa Filanda per il May Day 2017
CUORGNE
Quest'anno la lineup musicale ha proposto: John Holland Experience, Duo Bucolico, Piotta e Flaminio Maphia
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
La donna ha tentato di togliersi la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica in testa. Dopo il rocambolesco intervento dei militari dell'Arma la donna è stata accompagnata al pronto soccorso di Ivrea
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarà l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell'Anffas - FOTO
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell
La fondazione La Torre-Anffas, nata nel 1985 da un progetto della Regione, assiste numerosi pazienti nella sede rivarolese
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
In queste ore l'influenza di un promontorio di alta pressione esteso dal Nord Africa fino alla Penisola Scandinava, garantisce giorni soleggiati e un aumento delle temperature massime
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
Il progetto è cofinanziato da Comune di Caselle, Cim di Mappano, Compagnia di San Paolo e associazione Sinapsi
IVREA - Core festeggia i vent'anni di attività al castello di Masino
IVREA - Core festeggia i vent
L’azienda si è caratterizzata per la capacità di seguire le evoluzioni del mercato informatico, superando gli anni di crisi
AGLIE' - Muore in casa a 38 anni: ritrovato dai carabinieri
AGLIE
Si tratta di una persona nota in paese, più volte finito alla ribalta delle cronache. Anni fa aveva salvato i vicini da un incendio
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore