IVREA - Ragazzi scambiati per terroristi: giravano in cittą con fucili di plastica

| Panico a Ivrea, l'altra sera, dove due giovani armati di fucili (da «SoftAir») sono stati notati da numerosi passanti. Ieri la Digos e gli agenti del commissariato di Ivrea li hanno identificati e denunciati per procurato allarme

+ Miei preferiti
IVREA - Ragazzi scambiati per terroristi: giravano in cittą con fucili di plastica
Nei giorni scorsi, dopo i tragici attentati di Parigi, sono giunte innumerevoli segnalazioni da parte di cittadini, allarmati per presenze ed individui sospetti, sia in città che in località della provincia. Tra queste, nella serata del 17 novembre ad Ivrea, una giovane donna, che si trovava alla fermata di autobus, segnalava, tramite il 113, la presenza di due giovani, di «carnagione olivastra», in possesso di armi tipo fucili che percorrevano le vie cittadine. Nella circostanza, la donna aveva anche ripreso, con un cellulare, i due giovani ritratti di spalle. 
 
L’attività investigativa avviata immediatamente dalla Digos di Torino, in collaborazione con il Commissariato di Ivrea, consentiva di rintracciare, nel pomeriggio di ieri, i due individui. Sono un giovane di 20 anni residente a Ivrea con precedenti per furto aggravato e detenzione di stupefacenti e un minorenne sempre residente a Ivrea. Nel corso delle indagini, gli agenti hanno perquisito le abitazioni dei due giovani. 
 
Il controllo ha permesso di di rinvenire e sequestrare tre fucili a pompa, in plastica di colore nero, normalmente utilizzati nell’ambito delle attività ludico-sportive di “Softair”, del tutto simili a quelle indicate (e fotografate) dalla persona che ne aveva denunciato il possesso. In relazione all’esito delle indagine, i due giovani sono stati denunciati alla procura di Ivrea per procurato allarme e violazione della legge sulle armi. Nel corso dei controlli sono anche spuntati 26 grammi di hashish, sequestrati al maggiorenne, già gravato da precedenti per detenzione di sostanze stupefacenti.
 
Ieri, in merito a segnalazioni di questo tipo, la Federazione Italiana Giochi Tattici aveva diffuso un comunicato sui social network invitando tutti gli appassionati alla massima prudenza. «Visto il delicato momento, invitiamo tutti i softgunners a fare molta attenzione, nel trasporto delle proprie attrezzature ed invitiamo i softgunners ad avere la volata tinta di rosso per 3 centimetri. Nel trasporto si consiglia quindi di usare il buon senso tenendole riposte nella loro custodia, invece che esposte come trofei sul lunotto posteriore, sul sedile o in spalla guidando un ciclomotore. Non creiamo inutili allarmismi, facendo perdere tempo ai tutori della legge: fare un utilizzo improprio e dannoso delle repliche giocattolo danneggia tutti coloro che praticano l’attività ludico sportiva del softair in modo rispettoso delle norme vigenti e degli altrui diritti».
Dove è successo
Cronaca
CUORGNČ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNČ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnč dove un ex commerciante della cittą di 73 anni, residente in via Garibaldi, č rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
Il Pertini registra il record storico di passeggeri superando il precedente record annuale del 2011. Crescita 7,8% rispetto all'anno scorso
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
Gli accusati, interrogati dagli agenti, hanno ammesso le proprie colpe, spiegando perņ che non pensavano «fosse un reato»
AGLIE' - 280 Pro Loco per l'assemblea in castello
AGLIE
Saranno presenti anche i rappresentanti di Regione Piemonte, Cittą Metropolitana di Torino e Comune di Aglič
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
Grazie a societą compiacenti i costi dei servizi venivano gonfiati a dismisura, pertanto la societą, nonostante un elevato volume d’affari, dichiarava redditi che per l’attivitą svolta possono considerarsi irrisori
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedģ, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnč - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto č stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non č la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non č la forma contagiosa
L’interessata č una signora di 72 anni: č stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica č stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore