IVREA - Rapina al camion dei profumi: undici arrestati - VIDEO

| Brillante operazione della Polizia Stradale e dalla Squadra Mobile di Vercelli contro una banda attiva in Piemonte e Lombardia

+ Miei preferiti
IVREA - Rapina al camion dei profumi: undici arrestati - VIDEO
Una complessa attività investigativa della Polizia Stradale e dalla Squadra Mobile di Vercelli ha consentito di sgominare un’organizzazione criminale che da tempo commetteva rapine sui Tir nella rete autostradale del Piemonte e della Lombardia. Al termine di un’attività di indagine durata circa 12 mesi, sono state eseguite le ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di 11 persone, emesse dal gip del tribunale di Milano e Vercelli. L'indagine è scaturita da una rapina commessa nel mese di febbraio del 2015 sul raccordo autostradale Ivrea-Santhià, tra la Torino-Aosta e la Torino-Milano, nei confronti di un autotrasportatore francese che trasportava un carico di profumi e cosmetici di una nota casa francese per un valore di 5 milioni di euro. Rapina in quel caso sventata grazie al pronto intervento delle pattuglie della polizia stradale che costrinsero i malviventi alla fuga e all’abbandono del mezzo contenente la refurtiva.
 
La successiva attività investigativa ha consentito di individuare i componenti dell’organizzazione e un capannone ubicato in San Giuliano Milanese (MI), ritenuto la base operativa del gruppo criminale. Gli stessi sono ritenuti responsabili di 3 rapine a mano armata con sequestro di persona e di 2 rapine tentate, della ricettazione della merce sottratta, del riciclaggio di alcuni veicoli utilizzati per la commissione dei reati.
 
In particolare, i mezzi da rapinare venivano assaltati dal commando costituito da almeno 5/6 persone a volto coperto ed armate di pistola che, viaggiando a bordo di 2/3 veicoli, costringevano gli autisti a fermarsi utilizzando un trattore stradale. Alcuni componenti salivano sul veicolo ed immobilizzavano gli autisti con fascette di plastica; altri sganciavano il semirimorchio contenente il carico trasportato e lo agganciavano al trattore stradale utilizzato dal commando per poi condurlo nel luogo dove la merce veniva scaricata e stoccata. Tutti i mezzi rapinati trasportavano prodotti di note marchi di abbigliamento, profumi, occhiali e telefonia, per un valore commerciale di circa 15 milioni di euro.
 
Sono state eseguite contemporaneamente le perquisizioni presso le abilitazioni degli arrestati e presso il capannone individuato. Sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi veicoli, la maggior parte dei quali di provenienza illecita, utilizzati per commettere le rapine, nonché parte della refurtiva non ancora collocata sul mercato nero. L’operazione di polizia giudiziaria ha richiesto l’impiego di circa 60 operatori tra Compartimento della Polizia Stradale di Torino e Questura di Vercelli e si è svolta nella province di Milano, Bergamo, Lodi e Monza.
Video
Cronaca
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Un incontro dedicato al personale dispiegato sul territorio per l’emergenza Rigopiano: c'erano anche i tecnici partiti dal Canavese
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
Iniziativa promossa al liceo eporediese grazie alla collaborazione tra Inner Wheel Club di Ivrea e l'associazione onlus «I Do»
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
Intorno alla mezzanotte di ieri si è attivato il sistema di allarme anti-intrusione di una ditta di San Bernardo d’Ivrea. Il circuito di videosorveglianza di un istituto di vigilanza ha segnalato la presenza di un soggetto sospetto
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
Gli orari dello scarico dei dati della cella di Rivarolo, infatti, non combacerebbero con la tesi dell'accusa, secondo la quale Pomatto fu ucciso da Perri nelle campagne di Vesignano il 18 gennaio 2016 dopo le 20.30
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
Resta in carcere Morad Khaliissi, il ventenne residente a Pont che la scorsa settimana ha seminato il panico all'ospedale di Ivrea
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
Operazione dei militari di Leini. Le armi sono state sequestrate. Saranno analizzate per scoprire se hanno sparato di recente
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d'aprile
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d
Iniziativa dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese
AGLIE'-BAIRO-TORRE - In bici per scoprire il territorio
AGLIE
Torna «Cibinbici», passeggiata gastronomica per appassionati di mountain bike e nordic walking
CUORGNE' - Città e commercio in lutto per l'addio ad Anna Maria Peila
CUORGNE
Figura storica del commercio locale, faceva parte di una famiglia conosciuta in città. Il marito era stato anche assessore
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
Un uomo di 71 anni è rimasto ferito a seguito del ribaltamento di una carrozza. Medicato sul posto dal personale del 118, allertato dai responsabili del maneggio, è stato trasportato in elicottero al Cto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore