IVREA - Rapina al camion dei profumi: undici arrestati - VIDEO

| Brillante operazione della Polizia Stradale e dalla Squadra Mobile di Vercelli contro una banda attiva in Piemonte e Lombardia

+ Miei preferiti
IVREA - Rapina al camion dei profumi: undici arrestati - VIDEO
Una complessa attività investigativa della Polizia Stradale e dalla Squadra Mobile di Vercelli ha consentito di sgominare un’organizzazione criminale che da tempo commetteva rapine sui Tir nella rete autostradale del Piemonte e della Lombardia. Al termine di un’attività di indagine durata circa 12 mesi, sono state eseguite le ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di 11 persone, emesse dal gip del tribunale di Milano e Vercelli. L'indagine è scaturita da una rapina commessa nel mese di febbraio del 2015 sul raccordo autostradale Ivrea-Santhià, tra la Torino-Aosta e la Torino-Milano, nei confronti di un autotrasportatore francese che trasportava un carico di profumi e cosmetici di una nota casa francese per un valore di 5 milioni di euro. Rapina in quel caso sventata grazie al pronto intervento delle pattuglie della polizia stradale che costrinsero i malviventi alla fuga e all’abbandono del mezzo contenente la refurtiva.
 
La successiva attività investigativa ha consentito di individuare i componenti dell’organizzazione e un capannone ubicato in San Giuliano Milanese (MI), ritenuto la base operativa del gruppo criminale. Gli stessi sono ritenuti responsabili di 3 rapine a mano armata con sequestro di persona e di 2 rapine tentate, della ricettazione della merce sottratta, del riciclaggio di alcuni veicoli utilizzati per la commissione dei reati.
 
In particolare, i mezzi da rapinare venivano assaltati dal commando costituito da almeno 5/6 persone a volto coperto ed armate di pistola che, viaggiando a bordo di 2/3 veicoli, costringevano gli autisti a fermarsi utilizzando un trattore stradale. Alcuni componenti salivano sul veicolo ed immobilizzavano gli autisti con fascette di plastica; altri sganciavano il semirimorchio contenente il carico trasportato e lo agganciavano al trattore stradale utilizzato dal commando per poi condurlo nel luogo dove la merce veniva scaricata e stoccata. Tutti i mezzi rapinati trasportavano prodotti di note marchi di abbigliamento, profumi, occhiali e telefonia, per un valore commerciale di circa 15 milioni di euro.
 
Sono state eseguite contemporaneamente le perquisizioni presso le abilitazioni degli arrestati e presso il capannone individuato. Sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi veicoli, la maggior parte dei quali di provenienza illecita, utilizzati per commettere le rapine, nonché parte della refurtiva non ancora collocata sul mercato nero. L’operazione di polizia giudiziaria ha richiesto l’impiego di circa 60 operatori tra Compartimento della Polizia Stradale di Torino e Questura di Vercelli e si è svolta nella province di Milano, Bergamo, Lodi e Monza.
Video
Cronaca
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
Kosterlitz salirà nel piccolo Comune della Valle Orco mercoledì 14 febbraio: riceverà il riconoscimento per le imprese alpinistiche compiute nella zona del Gran Paradiso, compresa la scalata della celebre fessura che porta il suo nome
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
Ieri sera a Caselle i carabinieri di Leini, in collaborazione con la polizia muncipale della cittadina aeroportuale, hanno denunciato per introduzione, abbandono di animali nel fondo altrui e pascolo abusivo tre pastori
RIVAROLO - Venerdì l'addio a Provenzano. Il cordoglio dell'Asl To4
RIVAROLO - Venerdì l
Il Direttore Generale dell'Asl, Lorenzo Ardissone, ha espresso «profondo cordoglio per la scomparsa di Giovanni Provenzano»
IVREA - A spasso con coltello e marijuana: un 14enne nei guai
IVREA - A spasso con coltello e marijuana: un 14enne nei guai
Il giovane studente è stato controllato in via Gozzano e denunciato dai carabinieri. Marijuana e coltello subito sequestrati
LAVORO - Le aziende in cerca di personale il 26 gennaio a Ivrea
LAVORO - Le aziende in cerca di personale il 26 gennaio a Ivrea
«Wooooow Io e il mio futuro in Canavese» è il titolo dell'evento dedicato al lavoro e alle imprese, previsto venerdì 26 gennaio
LAVORO - Il Ciac apre il corso per diventare wedding planner
LAVORO - Il Ciac apre il corso per diventare wedding planner
Da metà febbraio partirà ad Ivrea il primo corso dedicato a lavoratori e liberi professionisti in possesso di diploma
BULLISMO A IVREA - Picchia il compagno di classe che chiede aiuto alla prof: lo studente di 17 anni sarà espulso
BULLISMO A IVREA - Picchia il compagno di classe che chiede aiuto alla prof: lo studente di 17 anni sarà espulso
I carabinieri stanno indagando sull'aggressione avvenuta l'altro giorno, all'uscita da un istituto professionale della città, al termine della quale un ragazzino di 14 anni è finito in ospedale, colpito violentemente alla nuca
RIVAROLO - E' morto l'ex assessore Giovanni Provenzano
RIVAROLO - E
Lutto a Rivarolo Canavese dove oggi si è spento il dottor Giovanni Provenzano. Era stato assessore del Comune dal 1998
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
Sbandieratori, gruppi in costumi d'epoca ed esibizioni musicali animeranno la festa facendo da cornice alla Mugnaia
CANAVESE - Allarme per i finti addetti Asl che truffano gli anziani
CANAVESE - Allarme per i finti addetti Asl che truffano gli anziani
L'azienda sanitaria chiarisce che «non si tratta di operatori dell'Asl e invita i cittadini a prestare la massima attenzione»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore