IVREA - Rapina al camion dei profumi: undici arrestati - VIDEO

| Brillante operazione della Polizia Stradale e dalla Squadra Mobile di Vercelli contro una banda attiva in Piemonte e Lombardia

+ Miei preferiti
IVREA - Rapina al camion dei profumi: undici arrestati - VIDEO
Una complessa attività investigativa della Polizia Stradale e dalla Squadra Mobile di Vercelli ha consentito di sgominare un’organizzazione criminale che da tempo commetteva rapine sui Tir nella rete autostradale del Piemonte e della Lombardia. Al termine di un’attività di indagine durata circa 12 mesi, sono state eseguite le ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di 11 persone, emesse dal gip del tribunale di Milano e Vercelli. L'indagine è scaturita da una rapina commessa nel mese di febbraio del 2015 sul raccordo autostradale Ivrea-Santhià, tra la Torino-Aosta e la Torino-Milano, nei confronti di un autotrasportatore francese che trasportava un carico di profumi e cosmetici di una nota casa francese per un valore di 5 milioni di euro. Rapina in quel caso sventata grazie al pronto intervento delle pattuglie della polizia stradale che costrinsero i malviventi alla fuga e all’abbandono del mezzo contenente la refurtiva.
 
La successiva attività investigativa ha consentito di individuare i componenti dell’organizzazione e un capannone ubicato in San Giuliano Milanese (MI), ritenuto la base operativa del gruppo criminale. Gli stessi sono ritenuti responsabili di 3 rapine a mano armata con sequestro di persona e di 2 rapine tentate, della ricettazione della merce sottratta, del riciclaggio di alcuni veicoli utilizzati per la commissione dei reati.
 
In particolare, i mezzi da rapinare venivano assaltati dal commando costituito da almeno 5/6 persone a volto coperto ed armate di pistola che, viaggiando a bordo di 2/3 veicoli, costringevano gli autisti a fermarsi utilizzando un trattore stradale. Alcuni componenti salivano sul veicolo ed immobilizzavano gli autisti con fascette di plastica; altri sganciavano il semirimorchio contenente il carico trasportato e lo agganciavano al trattore stradale utilizzato dal commando per poi condurlo nel luogo dove la merce veniva scaricata e stoccata. Tutti i mezzi rapinati trasportavano prodotti di note marchi di abbigliamento, profumi, occhiali e telefonia, per un valore commerciale di circa 15 milioni di euro.
 
Sono state eseguite contemporaneamente le perquisizioni presso le abilitazioni degli arrestati e presso il capannone individuato. Sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi veicoli, la maggior parte dei quali di provenienza illecita, utilizzati per commettere le rapine, nonché parte della refurtiva non ancora collocata sul mercato nero. L’operazione di polizia giudiziaria ha richiesto l’impiego di circa 60 operatori tra Compartimento della Polizia Stradale di Torino e Questura di Vercelli e si è svolta nella province di Milano, Bergamo, Lodi e Monza.
Video
Cronaca
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
La sostanza stupefacente è stata sequestrata ed il giovane è stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnè
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
Inseguimento a folle velocità, ieri sera, lungo la tangenziale. La polizia stradale ha intercettato allo svincolo di Debouche una Suzuki Gsx 600 lanciata a forte velocità in direzione Milano. In sella un 31enne di Leini fermato a Borgaro
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall'ospedale, muore tre giorni dopo a Ivrea
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall
L'incidente si è verificato sulla provinciale per Ozegna. Sono diversi, secondo la procura eporediese, i punti ancora da chiarire: compreso il ricovero, con successiva dimissione dall'ospedale di Cuorgnè, il giorno stesso dell'incidente
CANAVESE - Uomini e lupi, tra mito e realtà: una convivenza è possibile?
CANAVESE - Uomini e lupi, tra mito e realtà: una convivenza è possibile?
A Valprato Soana un incontro pubblico promosso dal Parco Gran Paradiso sul predatore. Un'occasione per togliersi qualche curiosità, fugare paure immotivate, scoprire chi è il lupo e perché sta ritornando sulle Alpi anche in Canavese
PIVERONE - I motociclisti delle Forze dell'Ordine in aiuto del canile
PIVERONE - I motociclisti delle Forze dell
Gli Shot Gun LE MC presenti alla manifestazione con lo stand per la vendita dei gadget. Il ricavato è andato in beneficenza
SAN GIUSTO - Incidente sulla Torino-Aosta: auto ribaltata - VIDEO
SAN GIUSTO - Incidente sulla Torino-Aosta: auto ribaltata - VIDEO
In direzione Ivrea, per cause ancora in fase di accertamento, si sono scontrati un Range Rover e una Peugeot che si è ribaltata
RIVAROLO CANAVESE - Abbattuti nella notte due velo-ok di corso Indipendenza - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Abbattuti nella notte due velo-ok di corso Indipendenza - FOTO
Nella notte tra mercoledì e giovedì ignoti hanno abbattuto i totem arancioni sistemati, ormai già da mesi, lungo corso Indipendenza, tra la rotonda del Gigante e quella della frazione Vesignano. Indagini della polizia municipale in corso
IVREA - I cosplayer al museo civico Pier Alessandro Garda
IVREA - I cosplayer al museo civico Pier Alessandro Garda
Alcuni tra i migliori performer di questa disciplina a livello nazionale daranno vita a momenti di spettacolo e animazione
CALUSO - Pestano un 19enne per rubargli il telefono: un arresto
CALUSO - Pestano un 19enne per rubargli il telefono: un arresto
La vittima, un ragazzo di Caluso, era con la fidanzata in piazza Carlo Felice a Torino quando è stato picchiato e rapinato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore