IVREA - Rivolta in carcere: detenuti danneggiano le celle e aggrediscono i poliziotti

| Tre agenti contusi. Il sindacato Osapp chiede la rimozione dei vertici del carcere. Č la seconda rivolta dei detenuti nel giro di pochi giorni. Allarme sicurezza all'interno della casa circondariale

+ Miei preferiti
IVREA - Rivolta in carcere: detenuti danneggiano le celle e aggrediscono i poliziotti
Da  ieri  sera,  a  partire  dalle  ore  23,30  circa  e  fino  alle  ore  05,00  di  questa mattina,  caos  infernale  nella  4^  sezione  detentiva  della  Casa  Circondariale  di Ivrea.  Infatti,  alcuni  detenuti  che  già  nei  giorni  scorsi  si  erano  resi  protagonisti di  violente  esternazioni  nei  riguardi  della  direzione  dell’istituto  e  che  perciò erano  stati  allocati  nella  4^  sezione  detentiva  hanno  manifestato  ulteriori  è  più gravi  reazioni    in  cui  hanno  dato  fuoco  a  suppellettili,  carte  e  stracci  poi  gettati all’interno  dei  corridoi.

I  Poliziotti  Penitenziari  intervenuti  anche  per  trarre  in salvo  i  reclusi  dalla  fiamme  sono  stati  a  loro  volta  aggrediti  dagli  stessi    e  tre appartenenti  al  Corpo  hanno  riportato  contusioni  di  varia  prognosi. Solo  alle  05,00    del  mattino  odierno  è  stato  possibile  riportare  la  situazione del  carcere  alla  normalità. A  denunciare  l’episodio  è  l’O.S.A.P.P.  -  (Organizzazione  Sindacale Autonoma  Polizia  Penitenziaria)  per  voce  del  Segretario  Generale  Leo Beneduci.  Afferma,  inoltre,    il  leader  del  sindacato  :  “sempre  più  evidente  è l’incapacità  degli  enti  dell’amministrazione  penitenziaria,  a  partire  dai  vertici romani,  di  provvedere  per  una  gestione  oculata  trasparente  ed economicamente    produttiva  delle  carceri  italiane  in  cui  soprattutto  le  normali attività  non  si  svolgano  se  non  al  quotidiano  prezzo  del  danno  all’incolumità personale  degli  Agenti  di  Polizia  Penitenziaria  in  servizio  negli  Istituti  di  pena.

Se,  esistesse  infatti,  in  Italia  una  politica  degna  di  tale  nome  dovrebbe domandarsi  come  mai,  diminuita  negli  ultimi  tre  anni  del  25%  la  popolazione detenuta  grazie  a  tre  leggi  “svuota  carceri”,  si  siano  duplicati  reati, danneggiamenti  risse  ed  aggressioni  e  sono  tutt’altro  che  diminuiti  i  suicidi  tra i  reclusi,  tra  l’altro,  con  un  aggravio  di  spese  ed  un  incremento  dei  rischi  a carico  della  collettività  che  solo  gli  “sciocchi“  possono  oramai  fingere  di ignorare.   “Mentre  per  l’istituto  di  Ivrea  –  conclude  Beneduci  –  è  innegabile l’esigenza  di  verificare  le  attitudini  del  Direttore  e  del  comandante  di  reparto  e l’intera  amministrazione  penitenziaria  che  abbisogna  di  un  ricambio  nelle figure  di  maggiore  responsabilità  nazionale,  pena  la  certezza  di  ulteriori  e  più gravi  danni  oltre  che  per  i  poliziotti  penitenziari  per  tutti  i  cittadini  Italiani”.

Dove è successo
Cronaca
CANAVESE - Soldi falsi: sequestri della guardia di finanza a Favria, Cirič, San Maurizio e Villanova
CANAVESE - Soldi falsi: sequestri della guardia di finanza a Favria, Cirič, San Maurizio e Villanova
In questi giorni, dopo il riconoscimento dell'effettiva falsitā, effettuato dall'apposita Commissione Tecnica della Banca d'Italia di Torino, i Finanzieri della Tenenza di Lanzo Torinese hanno proceduto al sequestro della valuta farlocca
LEINI-LOMBARDORE - Piove a dirotto, la 460 diventa un fiume
LEINI-LOMBARDORE - Piove a dirotto, la 460 diventa un fiume
Problemi alla viabilitā, nei giorni scorsi, a causa del maltempo. La strada si allaga nel tratto prima dell'interruzione per lavori
IVREA - Unicredit e istituto Cena insieme per la cultura finanziaria tra i giovani
IVREA - Unicredit e istituto Cena insieme per la cultura finanziaria tra i giovani
Proprio per i giovani la Banca ha lanciato Start-up your life, un programma dedicato e innovativo di alternanza scuola lavoro
CUORGNE' - Ronchi San Bernardo vince l'edizione 2018 del palio - FOTO
CUORGNE
Si č chiusa questa sera l'edizione del trentennale del Torneo di Maggio, edizione pesantemente segnata dal maltempo
SAN GIUSTO CANAVESE - Spaventoso incidente sull'autostrada: gravissimi due ragazzi di 19 anni - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - Spaventoso incidente sull
In una piazzola d'emergenza, proprio vicino al guard-rail dove č andata ad accartocciarsi la Punto, č anche atterrato l'elisoccorso del 118. I feriti sono due ragazzi residenti a Borgaro Torinese. Dinamica al vaglio della polizia stradale
CASTELLAMONTE - La ceramica pių forte anche della pioggia - VIDEO
CASTELLAMONTE - La ceramica pių forte anche della pioggia - VIDEO
Ottimo riscontro per la manifestazione Buongiorno Ceramica, promossa dall'Associazione Italiana Cittā della Ceramica
CIRIE' - Maltrattamenti sul cane: 44enne assolta in tribunale a Ivrea
CIRIE
Secondo le querele, presentate dai vicini della donna nel 2015, il cane, un American Staffordshire, veniva lasciato per ore solo in casa, sia di giorno che di notte, costretto ad espletare i bisogni sul balcone. Ma era una storia falsa...
VOLPIANO - Due nuovi ispettori contro le discariche abusive
VOLPIANO - Due nuovi ispettori contro le discariche abusive
Il sindaco De Zuanne ha nominato due nuovi ispettori ambientali, dipendenti di Seta, per rafforzare i controlli sul territorio
IVREA - L'Arma azzurra in visita a Pisa - FOTO
IVREA - L
Ha avuto luogo il primo di una lunga serie di appuntamenti tecnico-culturali promossi dall'Associazione Arma Aeronautica di Ivrea e del Canavese
CASTELLAMONTE - La Croce Rossa cerca volontari per il centralino
CASTELLAMONTE - La Croce Rossa cerca volontari per il centralino
La Croce Rossa di Castellamonte cerca volontari addetti al centralino per gestire tutte le richieste di servizi che giornalmente il comitato riceve
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore