IVREA - Ruba il rame nella fabbrica dove lavora mentre è in mutua

| Il fatto risale al 2011. Il colpevole era stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri. Ora arriva la condanna a sei mesi di reclusione

+ Miei preferiti
IVREA - Ruba il rame nella fabbrica dove lavora mentre è in mutua
Era in mutua per un infortunio, ma ciò non gli ha impedito di provare a rubare 200 kg di rame dal complesso industriale ex-Olivetti di Scarmagno dove lavorava.

Il fatto risale al giugno 2011. Ciro Medici, ora 54enne, in compagnia del figlio, classe ‘96, si reca allo stabilimento con la scusa di recuperare degli oggetti personali dal proprio armadietto. Il sorvegliante all’ingresso gli concede il nulla osta e così la coppia si introduce nel complesso. Una volta dentro, nei sotterranei del capannone E, i due cominciano a lavorare al recupero delle tubature di rame, lunghe 80 metri e del diametro di 6 millimetri, che si trovano nelle condotte frigorifere.

Evidentemente l’operazione si protrae a lungo, al punto da insospettire il sorvegliante, che non perde tempo e chiama il 112. Quando arrivano i carabinieri di Strambino, padre e figlio cercano disperatamente di evitare la cattura nascondendosi tra l’erba nei pressi del capannone, ma vengono individuati e arrestati.

A distanza di quasi sette anni dai fatti, arriva ora la sentenza. Ciro Medici, assistito dall’avvocato Flavia Pivano, è stato condannato dal giudice Claudia Colangelo del Tribunale di Ivrea a sei mesi di reclusione e 200 euro di multa, mentre il figlio, all’epoca dei fatti minorenne, è ancora a giudizio presso il Tribunale dei minori di Torino.

Cronaca
CANAVESE - Per il Nursind la situazione dell'Asl To4 è «insostenibile»
CANAVESE - Per il Nursind la situazione dell
Il sindacato delle professioni infermieristiche accusa l'Asl di non affrontare i problemi che, nel frattempo, aumentano pericolosamente
RIVAROLO - Auto in fiamme in corso Re Arduino
RIVAROLO - Auto in fiamme in corso Re Arduino
Una Golf, guidata da una donna di 55 anni di Lombardore, ha preso fuoco per cause ancora da stabilire. Traffico in tilt
IVREA - Treno va a fuoco alla stazione, intervengono i vigili del fuoco
IVREA - Treno va a fuoco alla stazione, intervengono i vigili del fuoco
Il principio di incendio si è verificato questo pomeriggio, a convoglio fermo. Fortunatamente non ci sono state conseguenze nè per il personale di Trenitalia, nè per i passeggeri
QUINCINETTO - Allarme frana, giovedì 27 il sopralluogo dell'assessore regionale Marco Gabusi
QUINCINETTO - Allarme frana, giovedì 27 il sopralluogo dell
Pronto intervento della Giunta Cirio, che viene salutato positivamente dalla Lega: «Il nuovo corso ha ben altra attenzione per il Canavese, ignorato per cinque anni dal Pd»
CANAVESE - Incontro in Regione con l'assessore Fabio Carosso per parlare di Asa
CANAVESE - Incontro in Regione con l
Organizzato dal consigliere della Lega Andrea Cane, ha visto la partecipazione dei sindaci di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, e Forno, Alessandro Gaudio, oltre che del consigliere di Traversella Marco Puglisi
CERESOLE REALE - Continua il botta e risposta tra maggioranza e opposizione
CERESOLE REALE - Continua il botta e risposta tra maggioranza e opposizione
Il vicesindaco Mauro Durbano replica alle affermazioni di Basolo: «A causa della loro assenza, non siamo manco riusciti a nominare tutte le commissioni consiliari»
COLLERETTO CASTELNUOVO - A ottobre Richard Carapaz verrà a ritirare la sua «Maliarosa»
COLLERETTO CASTELNUOVO - A ottobre Richard Carapaz verrà a ritirare la sua «Maliarosa»
La motocicletta, realizzata dal sindaco Aldo Querio Gianetto, era stata messa in palio per premiare il vincitore del Giro d'Italia. Il ciclista equadoriano tornerà in Canavese probabilmente dopo la conclusione del Giro di Lombardia
CUORGNE' - Successo per la 2^ edizione del Torneo delle 2 Torri
CUORGNE
I complimenti agli organizzatori e a tutti gli atleti che hanno partecipato sono arrivati direttamente dall’amministrazione comunale presente alla premiazione
DRAMMA A VOLPIANO - A 18 anni si lancia da una finestra: morta sul colpo
DRAMMA A VOLPIANO - A 18 anni si lancia da una finestra: morta sul colpo
La ragazza è stata subito soccorsa dal personale del 118 ma è stato tutto inutile. L’episodio all’interno di una comunità
CASELLE - Una mattina di ordinaria follia
CASELLE - Una mattina di ordinaria follia
Riceviamo e pubblichiamo una lettera di un nostro lettore e della serie di sfortunati eventi da Torino a Napoli
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore