IVREA - Sabato la «prima» del corto Jack Russel

| Un film dedicato a un cane, un Jack Russel, ma anche dedicato agli amanti degli animali e degli uomini

+ Miei preferiti
IVREA - Sabato la «prima» del corto Jack Russel
Sabato 15 novembre 2014 alle ore 17 presso la sala Santa Marta a Ivrea prima assoluta del cortometraggio Jack Russel (regia di Giacomo Bona, sceneggiatura di Lucia Rossetti e Giacomo Bona, con Bruno Gentile, Luca Vincent Pecora e Irene Marco). Interverranno: Laura Salvetti e Augusto Vino. L'ingresso è libero e gratuito, il cortometraggio verrà replicato, dopo la presentazione, anche alle ore 18.30 e alle ore 19.15.
 
Un esilarante e struggente passo a due tra un cane e il suo padrone, o forse sarebbe più corretto dire tra un uomo e il suo compagno di strada, tra istinto e moderazione, buone maniere ed emozioni primordiali. Un cortometraggio in cui i cani sono pervasi di parole che escono e travolgono tutto ciò che incontrano, mentre gli uomini affidano il loro agire esclusivamente al movimento e alla gestualità, muovendosi come sagome leggere rubate ad un film muto. I due personaggi affrontano il loro percorso lungo un filo teso tra due estremi, la tenerezza da una parte e il cinismo dall'altra.
 
Sospesi in fragile equilibrio, l'uomo e il cane compiono un viaggio breve come può esserlo quello che separa la casa dal bar preferito, lungo quanto può esserlo un amore che nasce, travolge ogni cosa e si spegne in una scelta che all’incognita di un futuro incerto preferisce la certezza di un presente all’insegna della convenzione. A guidarci lungo il percorso è un irascibile e rissoso esemplare di Jack Russell, che attraverso il suo sguardo ci rivela un mondo a quattro zampe in cui passioni, paure e speranze assomigliano in modo fin troppo esatto a quelle provate da uomini e donne.
 
Ma se l'uomo è disposto a mediare e si comporta in modo ragionevole e addomesticato, il cane si oppone, protesta e si rivolta contro tutto ciò che lo disturba, affamato di libertà e privo di illusioni. Né istinto né ragione però, potranno nulla di fronte alla forza creativa e distruttrice dell'amore: uomo e animale cederanno entrambi al fascino di una passione sbagliata, consapevoli di andare incontro all'esplosione di un dolore che li farà ritrovare seduti a terra, con il cuore sotto ai piedi ma uniti da un'intesa senza tempo che si esprime senza bisogno di parole: il legame che unisce l'uomo all'animale.
 
Un film dedicato a un cane, un Jack Russel, dedicato agli amanti degli animali e degli uomini. E alla ricerca di una chiave di lettura dei loro pensieri. Il progetto si presenta come un esempio di collaborazione e sinergia tra le forze del territorio. Soggetti privati, pubblici e liberi professionisti riuniti con l'obiettivo di sostenere e promuovere la formazione e lo sviluppo dei talenti più giovani e delle risorse in crescita. Il cortometraggio (durata 13 minuti) è stato girato a Ivrea nei mesi di agosto e settembre 2014 e sarà distribuito sui principali social network, canali video, siti e pagine di amici e sostenitori. E' inoltre intenzione degli autori inserire Jack Russel nel circuito nazionale e internazionale dei concorsi cinematografici riservati ai cortometraggi.
Cronaca
CUORGNE' - A fuoco un alloggio in pieno centro storico: provvidenziale intervento dei vigili del fuoco - VIDEO
CUORGNE
La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia municipale di Cuorgnè. Dopo la messa in sicurezza dell'alloggio i tecnici del Comune hanno visionato lo stabile per verificarne l'agibilità. Illesa la persona che si trovava nell'abitazione
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l'estorsione a Cuorgnè
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l
E' il terzo arresto in paese nel giro di una settimana sempre nell'ambito della stessa inchiesta e del medesimo processo penale
CIRIE' - Troppi pregiudicati nel bar: scatta la chiusura per 15 giorni
CIRIE
Questa mattina in via Gazzera, i carabinieri della compagnia di Venaria Reale hanno chiuso il bar «Caffè Villaggio»
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all
Il quarantenne, residente nel torinese, è stato controllato dai finanzieri della compagnia di Caselle al suo arrivo allo scalo torinese; dopo un'ispezione del bagaglio, gli inquirenti hanno rinvenuto due sacchetti con le foglie di cocaina
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell'Ana
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell
Paolo Querio continuerà ad essere direttore del giornale sezionale «Lo Scarpone Canavesano». Nel 2021 il centenario della sezione
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
Una novità per i sei alunni della pluriclasse della scuola elementare: una nuova materia curricolare il Francoprovenzale
CANAVESE - Il Ministero dell'Interno chiude i rubinetti: in difficoltà le associazioni che si occupano dei richiedenti asilo
CANAVESE - Il Ministero dell
Tra queste non fa eccezione la Mastropietro, la storica onlus di Cuorgnè che, dal 1984, si occupa di aiutare i più deboli. Sono circa nove mesi che dalla prefettura e dal consorzio Inrete non arriva il dovuto per i richiedenti asilo ospiti
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
Il corso del Ciac è l'unico di questo tipo realizzato sul territorio canavesano e risponde alle precise richieste delle aziende
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
L’attività informativa dei militari della stazione di Castellamonte ha permesso di fermare Fabio Borria, 46 anni, fino ad allora resosi irreperibile all’estero, mentre usciva dall’abitazione dell’anziana donna
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
Apparentemente nullatenenti ma dall'alto tenore di vita, agli arrestati è stato contestato di aver portato fraudolentemente alla bancarotta una società del Torinese operante nel settore dell'edilizia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore