IVREA - Scappano a 200 all'ora per seminare la polizia: tre ventenni di Cuorgnč e Lusiglič denunciati

| Inseguimento a folle velocitą, questa mattina, sulla statale 26. I tre avrebbero agito per noia. Intercettati dalla prima volante sono scappati fino a Settimo Vittone. E' un miracolo se non hanno provocato una strage

+ Miei preferiti
IVREA - Scappano a 200 allora per seminare la polizia: tre ventenni di Cuorgnč e Lusiglič denunciati
Tre ragazzi di vent'anni residenti a Lusigliè e Cuorgnè, tutti di buona famiglia, sono stati denunciati dalla polizia di Ivrea per resistenza e guida pericolosa. A bordo di una Golf Gti, questa mattina, sono scappati a diverse volanti del commissariato, toccando velocità prossime ai 200 chilometri orari. Il giovane al volante era senza patente e l'auto priva di assicurazione. Alla vista degli agenti, l'autista ha schiacciato il pedale a tavoletta nel tentativo di seminare le volanti.
 
L'inseguimento è iniziato a Ivrea sulla statale 26 ed è terminato in un terreno di Settimo Vittone, privo di uscite, dove l'auto dei fuggitivi è stata bloccata dagli agenti. Almeno sei volanti si sono lanciate all'inseguimento dei tre giovani, due ragazzi e una ragazza, protagonisti di numerose infrazioni al codice della strada. I tre, secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, avrebbero agito per noia: questa la versione che hanno fornito ai poliziotti una volta tradotti in commissariato a Ivrea.
 
Sono tre ragazzi italiani. Due ragazzi e una ragazza. Solo uno di loro è già noto alle forze dell'ordine per piccoli precedenti penali. Hanno davvero rischiato di provocare una strage: alcuni automobilisti in transito sulla statale 26, infatti, hanno raccontato ai poliziotti di aver visto sfrecciare la Golf a velocità folle.
Dove è successo
Cronaca
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
Protagonista un 34enne residente nel campo nomadi. Durante i controlli sull'identitą č spuntato il mandato di cattura
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
I militari dell'Arma, a Leini, hanno fermato un 25enne con un coltello a serramanico in auto. L'arma gli č valsa la denuncia
CANAVESE - Tornano i Comuni Fioriti: in lizza sette paesi della nostra zona
CANAVESE - Tornano i Comuni Fioriti: in lizza sette paesi della nostra zona
Sono Aglič, Ingria, Ozegna, Rueglio, Sparone, Tavagnasco e Vistrorio
CUCEGLIO - Incendio devasta pedane in legno - FOTO e VIDEO
CUCEGLIO - Incendio devasta pedane in legno - FOTO e VIDEO
Per spegnere l'incendio sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese. Nessun ferito
CERESOLE REALE - Festa per il Gran Drapņ e il Soccorso Alpino
CERESOLE REALE - Festa per il Gran Drapņ e il Soccorso Alpino
In caso di maltempo la manifestazione si svolgerą al PalaMila in borgata Villa e si svolgerą interamente nella mattinata di domenica
CASTELLAMONTE - Rapina alla Banca Popolare di Novara
CASTELLAMONTE - Rapina alla Banca Popolare di Novara
Due rapinatori hanno assaltato la filiale oggi dopo le 15. Sono fuggiti con i soldi delle casse. Bottino di oltre 30 mila euro
CANAVESE - L'Asl To4 avvia la campagna delle vaccinazioni obbligatorie per i bambini
CANAVESE - L
Se entro il 31 agosto 2017 non sarą recapitata alcuna comunicazione, significa che il proprio figlio risulta regolarmente vaccinato e, pertanto, sarą sufficiente compilare e firmare un’autocertificazione scaricabile anche su internet
TRAGEDIA A QUASSOLO - Cade nel canale con l'auto e muore: una donna di Tavagnasco non ha avuto scampo - FOTO
TRAGEDIA A QUASSOLO - Cade nel canale con l
Il dramma si č consumato questa mattina poco dopo le undici. Inutili tutti i soccorsi. L'auto della donna si č ribaltata cadendo nel canale. L'abitacolo č stato invaso dall'acqua e l'automobilista non č riuscita a uscire
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
Il ventiduenne č stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in elicottero al Cto. Ha riportato diverse fratture
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
La procura valuterą eventuali profili penali relativi alla possibile omessa custodia dell'anziano per capire se sono state messe in atto tutte le misure di assistenza sanitaria delle quali necessitava
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore