IVREA - Sette medici di nefrologia indagati dalla procura

| Ipotesi di reato: omicidio colposo. S'indaga sul decesso di un uomo di 65 anni avvenuto nell'aprile del 2010

+ Miei preferiti
IVREA - Sette medici di nefrologia indagati dalla procura
Sette medici dell'ospedale di Ivrea indagati dalla procura per omicidio colposo. Sono l'equipe del reparto di nefrologia e dialisi del nosocomio eporediese. L'indagine è partita dall'esposto presentato dai famigliari di Leonardo D’Alessio, deceduto nell’aprile del 2010 a 65 anni, dopo essere stato in cura per mesi all’ospedale di Ivrea. Nel registro degli indagati figurano il primario del reparto, Franca Giachino, e i suoi più stretti collaboratori: Giuseppe Garneri, Rosaria Patti, Paola Belardi, Franco Bonello, Giovanni Reinero e Paolo Bossi. Il pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi, che si occupa delle indagini, ha disposto una perizia sulla base della documentazione medica acquisita e sulla storia clinica del paziente. 
 
C'è da verificare, come ha suggerito la famiglia nell'esposto, se il decesso ha un rapporto causale con l’operato dei medici indagati. Il perito dovrà capire se l'azione dei medici ha in qualche modo favorito la morte del 65enne che, all'epoca dei fatti, era in trattamento di dialisi tre volte alla settimana nel reparto di nefrologia di Ivrea. 
 
Sotto accusa potrebbe finire nell'inchiesta l'utilizzao del vaccino antinfluenzale, l’H1N1 (quello usato per l'influenza suina) che è stato somministrato al paziente. La famiglia, oggi residente a Tonengo di Mazzè, ha chiesto alla procura di capire se le cause della morte possono essere riconducibili alla sindrome di Guillain–Barrè, non diagnosticata adeguatamente. L'avvio dell'inchiesta è comunque un atto dovuto, così come ha precisato la procura di Ivrea.
Dove è successo
Cronaca
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
Offerte di lavoro per Addetti ipermercato, Allievi/e Direttori, Cassiere/i, Apprendisti, Giovani 16-23 anni, Farmacisti, Macellai a Torino e provincia
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
Questa mattina il Gip del tribunale di Ivrea, pur convalidando l'arresto, non ha disposto alcuna misura restrittiva per il ragazzo
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
Sulle dinamiche degli schianti sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea. L'incidente più grave a Pont Canavese, in frazione Doblazio. Abbattuto anche un palo dell'illuminazione pubblica
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore