IVREA - Si fingono gay per finire in cella con i transessuali: atti osceni nelle docce del carcere

| A presentare la denuncia è stato un detenuto che avrebbe sorpreso un transessuale brasiliano quarantenne e un uomo di 36 anni in atteggiamenti intimi. La sezione del carcere è stata interdetta agli omosessuali

+ Miei preferiti
IVREA - Si fingono gay per finire in cella con i transessuali: atti osceni nelle docce del carcere
Si fingevano gay per farsi assegnare al reparto dei transessuali e consumare rapporti nei bagni del carcere di Ivrea. La procura ha aperto un'inchiesta per atti osceni in luogo pubblico. A presentare la denuncia è stato un detenuto che avrebbe sorpreso un transessuale brasiliano quarantenne e un uomo di 36 anni in atteggiamenti intimi. Prima in una cella e poi sotto le docce. Stando all'inchiesta, tra il 2015 e l’inizio di quest’anno, si sarebbe verificato un anomalo aumento di richieste di trasferimento nel reparto del carcere eporediese occupato dai transessuali. Le verifiche hanno poi accertato che gran parte di quelle domande erano state presentate da detenuti eterosessuali che si spacciavano per gay.
 
Dopo la denuncia da parte di un detenuto, su ordine del provveditorato e su richiesta dei vertici della casa circondariale, la sezione è stata interdetta agli omosessuali. I detenuti gay sono stati trasferiti nel carcere di Verbania. A complicare la situazione ci ha pensato la sentenza sul caso Torreggiani. La Corte europea dei diritti umani ha condannato  l’Italia per la violazione dell’articolo 3 della Convenzione europea dei diritti, imponendo alle case circondariali il regime delle celle aperte. In questo modo i detenuti possono avvicinarsi senza grosse limitazioni. 
 
Dopo l'interessamento da parte della procura di Ivrea, la direzione della casa circondariale ha chiesto al provveditorato e poi al ministero di prendere una serie di contromisure per evitare che la situazione degenerasse. Dalla chiusura del reparto al conseguente trasferimento dei detenuti gay a Verbania. Per il momento, a Ivrea, sono rimasti solo i transessuali. Del caso se ne sta occupando anche l'Osapp, il sindacato autonomo della polizia penitenziaria che, negli ultimi mesi, ha più volte richiamato le istituzioni sulla sicurezza all'interno del carcere di Ivrea.
Cronaca
TRAGEDIA SULLA 460 A LEINÌ - Incidente mortale con tre auto coinvolte: due automobilisti deceduti - FOTO
TRAGEDIA SULLA 460 A LEINÌ - Incidente mortale con tre auto coinvolte: due automobilisti deceduti - FOTO
Terribile incidente stradale lungo la ex Statale 460 del Gran Paradiso tra Leini e Lombardore. Ci sono purtroppo due automobilisti morti. Lo schianto ha visto coinvolte una Fiat 500, una Volkswagen Passat e una Alfa Romeo 156 sportwagon
IVREA - Ispezione del garante dei detenuti nel carcere eporediese
IVREA - Ispezione del garante dei detenuti nel carcere eporediese
Il garante dei detenuti della Regione Piemonte e quello comunale hanno poi incontrato il sindaco Sertoli e l'assessore Povolo
IVREA - Una borsa di studio dedicata a Giorgio Blandino per psicologi e medici chirurghi
IVREA - Una borsa di studio dedicata a Giorgio Blandino per psicologi e medici chirurghi
L'Istituto di Psicologia Analitica e Psicodramma mette a concorso una Borsa di studio in memoria del Prof. Giorgio Blandino, un surplus della Psicologia
IVREA - Studiare all'estero, si rinnova l'appuntamento con Intercultura
IVREA - Studiare all
A Ivrea i volontari dell'Associazione ntercultura hanno previsto un incontro informativo aperto a studenti e genitori, fissato giovedì 24 ottobre alle ore 21, in Sala Santa Marta
CALUSO - I ragazzi del Martinetti in onore di Adriano Olivetti
CALUSO - I ragazzi del Martinetti in onore di Adriano Olivetti
La scuola ha aderito a un progetto di ampio respiro organizzato dall’Unitre di Chivasso, intitolato «Il coraggio dell'utopia»
LAGHI DEL CANAVESE - Specchi d'acqua balneabili: solo a Candia la qualità dell'acqua è peggiorata
LAGHI DEL CANAVESE - Specchi d
Si è svolta a Ivrea la presentazione dei dati delle acque di balneazione in Piemonte del 2019. I tecnici di Arpa Piemonte, nella stagione balneare che si è appena conclusa, hanno prelevato più di 500 campioni. Un solo allarme nel lago Sirio
PONT CANAVESE - Il 24 novembre si tornerà a cercare Elisa Gualandi
PONT CANAVESE - Il 24 novembre si tornerà a cercare Elisa Gualandi
Una battuta di ricerca sarà effettuata il prossimo 24 novembre, domenica, in occasione di una esercitazione del Soccorso alpino
CASTELLAMONTE - Il festival bandistico «Michele Romana» in aiuto del piccolo Loris
CASTELLAMONTE - Il festival bandistico «Michele Romana» in aiuto del piccolo Loris
Sarà un festival coi fiocchi dal momento che vi parteciperanno quattordici bandi musicali provenienti da tutta Italia
VALPERGA - Incidente sulla Canavesana: un indagato per interruzione di pubblico servizio e disastro ferroviario colposo
VALPERGA - Incidente sulla Canavesana: un indagato per interruzione di pubblico servizio e disastro ferroviario colposo
E' il conducente della vettura travolta dalla littorina sui binari. L'uomo, accecato dal sole, non si sarebbe accorto del passaggio a livello chiuso: la sua auto ha sfondato la sbarra un attimo prima dell'arrivo del convoglio
IVREA - La storia Olivetti al Festival della Tecnologia di Torino
IVREA - La storia Olivetti al Festival della Tecnologia di Torino
L'esposizione, aperta gratuitamente, si snoda tra pannelli, manifesti e prodotti iconici come la Programma 101 o la Valentine
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore