IVREA - Sorprende i ladri in casa e spara: un malvivente resta tetraplegico e patteggia la condanna

| Il 5 maggio una banda di ladri si infilò nella villa di Adalgiso Nepote Bernardon, pensionato ottantenne di Nole Canavese. I tre albanesi vennero sorpresi dall'uomo che sparò per difendersi. Due patteggiamenti in tribunale a Ivrea

+ Miei preferiti
IVREA - Sorprende i ladri in casa e spara: un malvivente resta tetraplegico e patteggia la condanna
Questa mattina in tribunale a Ivrea due dei tre malviventi che assaltarono, lo scorso 5 maggio, una villa di Nole Canavese, hanno patteggiato la pena. Uno di questi, a seguito del colpo, è rimasto tetraplegico. Venne infatti colpito con un proiettile dal padrone di casa, Adalgiso Nepote Bernardon, 80 anni, che nel cuore della notte, sentendo i ladri all'interno dell'abitazione, impugnò la sua Beretta calibro 7,65 e sparò nel buio contro quelle ombre. 
 
Il pensionato centrò in pieno petto Florj Mollaj, 41 anni, albanese, rimasto tetraplegico a causa del proiettile. L'uomo, tramite i suoi legali, ha patteggiato 2 anni di reclusione e 1000 euro di multa. Il complice Valer Froku, invece, ha patteggiato 2 anni e 10 mesi di reclusione. Un terzo complice, al momento irreperibile, andrà a processo a marzo del prossimo anno.
 
Flori Mollaj ha riconosciuto la propria responsabilità dopo il ricovero al Cto ma non ha mai fatto i nomi degli altri complici. Secondo i carabinieri della compagnia di Venaria, che hanno arrestato la banda, quella notte a Nole Canavese la banda era composta da almeno cinque persone. Il ritrovamento di un telefono cellulare a Coassolo, nelle Valli di Lanzo, fu determinante per incastrare la banda. Nessuna inchiesta, invece, partì a carico di Adalgiso Nepote Bernardon. La procura di Ivrea, infatti, riconoscendo la legittima difesa per il pensionato, decise di non procedere nei suoi confronti.
Dove è successo
Cronaca
CASTELLAMONTE - Un anno fa l'addio al grande Dario Ruffatto
CASTELLAMONTE - Un anno fa l
Dario è stato l'anima del giornalismo non solo nella "sua" città. Per questo sono nate iniziative che portano il suo nome
CANAVESE - Il Santuario di Belmonte fa il pieno di voti nella classifica de «I luoghi del cuore» del Fai
CANAVESE - Il Santuario di Belmonte fa il pieno di voti nella classifica de «I luoghi del cuore» del Fai
Non è l'unico bene del Canavese ad entrare nella classifica dei Luoghi del Cuore. Al 122° posto nella classifica nazionale, con 2.541 voti, spunta il Santuario della visitazione di Santa Elisabetta a Colleretto Castelnuovo
IVREA - Trasloca il poliambulatorio: possibili disagi per i pazienti
IVREA - Trasloca il poliambulatorio: possibili disagi per i pazienti
«L'azienda farà il possibile per limitare i disagi ai cittadini e ci scusiamo per contrattempi non previsti» dicono dall'Asl To4
SCARMAGNO - Incendio devasta il comprensorio ex Olivetti: imputati tutti assolti in tribunale
SCARMAGNO - Incendio devasta il comprensorio ex Olivetti: imputati tutti assolti in tribunale
A quasi quattro anni dall'incendio che distrusse il capannone C del comprensorio ex Olivetti di Scarmagno, questa mattina, a conclusione del processo al tribunale di Ivrea, è arrivata la sentenza di primo grado
COLLERETTO - Ai cuneesi la parte scientifica del Bioindustry Park
COLLERETTO - Ai cuneesi la parte scientifica del Bioindustry Park
Il ramo d’attività del Parco tecnologico, focalizzato sulla salute e sulle scienze della vita, è stato acquisito da Gem Chimica
AGLIE' - Eletto il nuovo direttivo dell'Avis
AGLIE
Alcuni soci collaboratori da più di 30 anni dell'associazione di volontariato hanno lasciato il posto a giovani soci donatori
STRAMBINO - Idioti devastano cinque auto parcheggiate
STRAMBINO - Idioti devastano cinque auto parcheggiate
Ennesimo raid dei vandali a Strambino dopo l'assalto di qualche mese fa alla sede della Caritas cittadina. Indagano i carabinieri
RIVAROLO - Pestaggio alla vigilia di Natale: tra i nove giovani coinvolti ci sono anche due ragazze
RIVAROLO - Pestaggio alla vigilia di Natale: tra i nove giovani coinvolti ci sono anche due ragazze
E' quanto emerge dalle indagini della procura di Ivrea e dei carabinieri di Rivarolo che hanno identificato gli autori dell'aggressione segnalandoli all'autorità giudiziaria. Un fascicolo aperto anche alla procura di minori di Torino
IVREA - Contromano per chilometri sull'autostrada: autista completamente ubriaco fermato dalla polizia
IVREA - Contromano per chilometri sull
Paura ieri sera sull'autostrada A4 Torino-Milano e sulla bretella Ivrea-Santhià per un'auto che ha percorso alcuni chilometri contromano. Alle 19.45 è arrivata la chiamata di soccorso da parte di alcuni automobilisti
CASELLE - Troppi uccelli pericolosi: Enac contro ampliamento discarica
CASELLE - Troppi uccelli pericolosi: Enac contro ampliamento discarica
«Un incremento della discarica potrebbe attirare stormi di uccelli pericolosi per i velivoli dell'aeroporto Pertini di Caselle»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore