IVREA - Spaccia droga alle fermate del bus: arrestato baby-pusher chivassese

| I genitori di alcuni studenti chiedono l'intervento dei carabinieri. I militari avviano le indagini e bloccano un diciottenne incensurato

+ Miei preferiti
IVREA - Spaccia droga alle fermate del bus: arrestato baby-pusher chivassese
Dopo le lamentele di alcuni genitori, venerdì scorso, i carabinieri di Ivrea hanno arrestato uno studente di 19 anni, abitante nel chivassese, incensurato, sorpreso, alle 8 del mattino, mentre spacciava droga in via Dora Baltea, nell’area dove arrivano i pullman di studenti provenienti da tutto il Canavese. Bloccato e perquisito dai militari, che erano lì appostati e che hanno notato tutto, il giovane spacciatore è stato trovato in possesso di una dose di marijuana e 110 euro, presunto provento della attività illecita. 
 
In macchina e a casa del ragazzo, i militari hanno sequestrato altri 60 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento della sostanza. Accompagnato in caserma, il giovane chivassese è stato arrestato per spaccio e detenzione di stupefacente. Il baby pusher è stato sottoposto agli arresti domiciliari.
 
Sempre a Ivrea è stata arrestata una donna, Sara Tronnolone, torinese di 33 anni, nei cui confronti il tribunale di sorveglianza di Vercelli ha emesso un’ordinanza che ha sospeso la misura alternativa dell’affidamento in prova e ha disposto l’accompagnamento in carcere a Torino. La donna deve espiare la pena residua di sei mesi e dodici giorni di reclusione per rapina impropria, commessa a Torino a maggio dell’anno scorso.
Dove è successo
Cronaca
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l'ideatrice del massacro
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l
Ergastolo confermato anche in Cassazione: Giorgio Palmieri e la moglie Dorotea De Pippo rimarranno per tutta la vita in carcere per aver pianificato e realizzato la strage che il 3 gennaio 2014 a Caselle
SCARMAGNO - E' morto in ospedale il pensionato ritrovato nei boschi della frazione Bessolo
SCARMAGNO - E
Non ce l'ha fatta Nicolao Binando, l'anziano scomparso dalla casa di riposo ritrovato oggi dopo otto giorni di ricerche. Una volta in ospedale le sue condizioni si sono aggravate. In tarda serata il suo cuore ha smesso di battere
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
I controlli in città e nei giardini verranno effettuati dal dottor Sergio Graziano che è stato incaricato dalla Regione
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
Nel corso del procedimento giudiziario il Comune si è costituito parte civile, assistito dall'avvocato Celere Spaziante
CASTELLAMONTE - Riconoscimento internazionale per Giovanni Matano
CASTELLAMONTE - Riconoscimento internazionale per Giovanni Matano
A Kaunas, città della Lituania che ospita il «Devil’s Museum», unico al mondo, ha trovato il giusto spazio un'opera dell'artista di Castellamonte
CASTELLAMONTE - Le opere di Baruzzi e Marthyn in mostra ad Albissola Marina
CASTELLAMONTE - Le opere di Baruzzi e Marthyn in mostra ad Albissola Marina
Sandra Baruzzi e Guglielmo Marthyn ambasciatori di ceramiche d’Arte con una mostra ad Albissola Marina presso il Circolo degli Artisti di Pozzo Garitta
CASELLE - Cinese fermata dalla Finanza con gioielli e orologi farlocchi
CASELLE - Cinese fermata dalla Finanza con gioielli e orologi farlocchi
La trentenne fermata dai finanzieri di Caselle durante un normale controllo doganale all'interno dell'aeroporto Pertini
VOLPIANO - Incidente stradale: cinque feriti. Tra loro due bambini - FOTO
VOLPIANO - Incidente stradale: cinque feriti. Tra loro due bambini - FOTO
Una donna è stata estratta dai vigili del fuoco di Volpiano e Torino Stura e trasportata d'urgenza in elicottero al Cto
CERESOLE REALE - Inizia il ciclo «Aperidoc» al PalaMila
CERESOLE REALE - Inizia il ciclo «Aperidoc» al PalaMila
Il primo appuntamento è con Enrico Camanni, autore del libro biografico “Il desiderio di infinito” (Laterza)
IVREA - Per non pagare la parcella invia foto e video hard...
IVREA - Per non pagare la parcella invia foto e video hard...
Una torbida storia di ricatti rischia di inguaiare alcuni avvocati e professionisti del Canavese. Indaga la procura di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore