IVREA - Spaccio internazionale di droga: un canavesano arrestato

| L’operazione «Cachacha» prende il nome dalle bottiglie di acquavite brasiliana dove i trafficanti scioglievano la cocaina

+ Miei preferiti
IVREA - Spaccio internazionale di droga: un canavesano arrestato
L’indagine condotta dalla polizia di Stato si aggancia ad un’operazione iniziata nei primi mesi del 2015, che aveva portato a sette arresti per traffico internazionale di stupefacenti, e si è conclusa nei giorni scorsi con un’ulteriore filone di indagini che ha portato ad altri sei arresti. L’operazione «Cachacha» prende il nome dalle bottiglie di acquavite brasiliana dove i narcotrafficanti scioglievano la cocaina che poi, una volta giunta in Italia dal Sudamerica, veniva fatta ritornare in polvere nel torinese grazie ad un complesso procedimento chimico.
 
Questi gli altri membri della banda arrestati per importazione, detenzione e spaccio di stupefacenti:
Angelo Boccadifuoco, nato a Torino nel 1968; detenzione in carcere;
Alberto Cena, nato Ivrea nel 1982, residente Chivasso; ai domiciliari;
Giuseppe Fontanarosa, nato a Napoli nel 1975, residente a Torino; detenzione in carcere;
Marco Locoratolo, nato a Torino nel 1981, residente a Torino, detenzione in carcere;
Altair Machado, nato in Brasile nel 1982, detenzione in carcere;
Sabrina Santucci, nata a Macerata nel 1968, residente a Torino; ai domiciliari.
 
In particolare, il canavesano Alberto Cena, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, secondo la polizia, all’interno del gruppo criminale aveva il compito di recarsi presso i vari aeroporti nazionali ed internazionali (tra gli altri, quello di Nizza-Cote D’Azur) per prelevare i “corrieri” in arrivo dal Sud America con il prezioso carico. Gli arresti sono scattati lo scorso 13 giugno.
Dove è successo
Cronaca
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
Ne parlerà al Bioindustry Park, venerdì, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrà festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attività in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d'attesa in aumento. «Ma il piano dell'Asl funziona»
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d
Aumento considerevole dei passaggi e dei ricoveri, anche a causa dell'influenza, negli ospedali del Canavese. L'Asl To4 ha fornito i dati relativi ai passaggi al pronto soccorso degli ospedali di Ivrea, Cuorgnè, Chivasso e Ciriè
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
Sono stati selezionati gli elaborati finalisti del concorso Il nostro Carnevale, realizzato nell'ambito del progetto Bambini al Centro
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L'aiuto di Favria alle scuole di Sarnano
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L
Le associazioni, i commercianti, la Proloco e il Comune, dal 27 novembre al 4 dicembre, hanno organizzato numerose iniziative
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
L'episodio a Castellamonte. A Ivrea, Banchette, Rivarolo, Cuorgnè, Strambino e Lusigliè nove giovani, di età compresa tra i 15 e i 32 anni, sono stati segnalati per uso personale di sostanze stupefacenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore