IVREA - Studenti del Gramsci a lezione d'impresa e lavoro

| «Il progetto č nato con l’ambizione di accompagnare gli studenti, attraverso un’impresa simulata, alla scoperta del design»

+ Miei preferiti
IVREA - Studenti del Gramsci a lezione dimpresa e lavoro
Martedì 7 giugno si è svolto l’evento finale del progetto di alternanza scuola-lavoro incentrato sul design realizzato dagli studenti di due sezioni di terza del Liceo Scientifico Gramsci (indirizzo Scienze Applicate) promosso dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Canavese in collaborazione con lo studio Design Gang di Torino e grazie anche al contributo di Francesca Cola, dell’Associazione “Il Volo”. Una intensa mattinata in cui gli studenti hanno presentato al pubblico composto da aziende, professori e genitori, il percorso che, partendo dall’elaborazione dell’idea iniziale, li ha condotti fino alla realizzazione del modello in scala del loro progetto, stampato con la tecnica in 3D.

«Il progetto è nato con l’ambizione di accompagnare gli studenti, attraverso lo strumento dell’impresa simulata, alla scoperta del design, un settore di grande rilievo internazionale e in cui l’Italia gioca un ruolo fondamentale», ha spiegato Andrea Filippi, socio fondatore e direttore della società Design GANG di Torino (www.designgang.net) che ha seguito i ragazzi per tutta la durata del progetto. «50 studenti sono stati divisi in 6 gruppi all’interno dei quali ad ognuno è stato assegnato un ruolo professionale: commerciale, social (media specialist), account, grafico, modellista, umanista, creativo, fotografo e informatico. Compito dei gruppi è stato quello lavorare a un progetto di arredo urbano e interazione per la città di Ivrea che avesse come obiettivo una migliore relazione città/persone».

L’impresa simulata si è dotata di un sito internet coprogettato che è servito come strumento di raccolta e coordinamento del lavoro. I sei gruppi di studenti hanno dato vita a 6 concept ideas molto interessanti:
1_gruppo ONDE: LUX, un centrotavola per lasciare il proprio segno, scrivendo un messaggio sullo schermo o lasciando un biglietto. Un progetto che reinterpreta l’uso border line delle incisioni e ripropone il tavolo in versione social
2_gruppo THE LAST RAW: un totem interattivo per informare le persone delle attività in città: dall’orario del treno alla pubblicità passando per il meteo. Il tutto con un ergonomia coinvolgente.
3_gruppo DESIGN DOME: una piattaforma sociale per condividere immersi nella natura sostenuti da un cambio ambientale: riservato ma pubblico, la casa sull’albero diventa arredo urbano
4_ gruppo RISING CORPORATION: un’isola informativa divisa in zone interattive e in zone classiche che convivono: pannelli solari alimentano i monitor e le panchine ad elevato comfort termico
5_gruppo RADICE QUADRATA: Una galleria di cemento, dotata di panchine e monitor interattivi (musica, video...) è a disposizione della comunità per momenti di vita urbana, lo stare insieme riparati intorno e sotto questo totem 2016
6_gruppo RENEGADE: una vending machine di prodotti esclusivamente del territorio, dotata di una forma in grado di integrarsi con l’ambiente e di richiamare il legame con il territorio.

«Il progetto – spiega Claudio Ferrero, Presidente del Gruppo Giovani di Confindustria Canavese – è stato gestito come si conduce un’azienda. Attraverso questa esperienza gli studenti hanno quindi potuto “imparare facendo”, sperimentando cosa è la realtà di un’impresa e acquisendo competenze utili per il loro ingresso nel mondo del lavoro. I ragazzi hanno dimostrato buone doti organizzative e creative e sono stati capaci di elaborare progetti molto interessanti che rispondono pienamente all’obiettivo che gli è stato chiesto di raggiungere: i lavori realizzati hanno tutte le potenzialità per essere tradotti in oggetti reali in grado di arricchire la dotazione dei servizi pubblici della città e alcuni di essi permetterebbero anche di valorizzare e promuovere il territorio e le sue eccellenze».

«Questa interessante esperienza, commenta la dirigente scolastica Daniela Vaio e la referente del progetto, la professoressa Giovanna Allera “oltre ad essere una grande opportunità di formazione e di conoscenza del funzionamento e dell’organizzazione di un’azienda, ha stimolato i ragazzi a lavorare in gruppo e ad esprimere le proprie potenzialità e il proprio talento».

Dove è successo
Cronaca
CANAVESE - Pugno di ferro dei carabinieri: sequestrate case e auto alle famiglie di nomadi sinti
CANAVESE - Pugno di ferro dei carabinieri: sequestrate case e auto alle famiglie di nomadi sinti
Ieri mattina, su indicazione della procura di Ivrea, i militari dell'Arma hanno sequestrato undici immobili, auto, negozi e terreni a Leini, San Carlo Canavese e Villanova Canavese. Tutte proprietŕ di alcune famiglie di sinti piemontesi
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
Offerte di lavoro per Addetti ipermercato, Allievi/e Direttori, Cassiere/i, Apprendisti, Giovani 16-23 anni, Farmacisti, Macellai a Torino e provincia
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
Questa mattina il Gip del tribunale di Ivrea, pur convalidando l'arresto, non ha disposto alcuna misura restrittiva per il ragazzo
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso č irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso č irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso č costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Aglič, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Aglič, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
Sulle dinamiche degli schianti sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea. L'incidente piů grave a Pont Canavese, in frazione Doblazio. Abbattuto anche un palo dell'illuminazione pubblica
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro č stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione č stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo č stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore