IVREA - Tante donazioni da tutto il Canavese per i bimbi ricoverati nel reparto di pediatria

| Questa mattina all'ospedale di Ivrea si è svolta la presentazione delle donazioni ricevute dal reparto di pediatria. Un evento per ringraziare tutti i generosi benefattori che si sono resi protagonisti di numerose donazioni

+ Miei preferiti
IVREA - Tante donazioni da tutto il Canavese per i bimbi ricoverati nel reparto di pediatria
Questa mattina all'ospedale di Ivrea si è svolta la presentazione delle donazioni ricevute dal reparto di pediatria, diretto dal dottor Affif Barbara, negli ultimi due anni. Un evento per ringraziare tutti i generosi benefattori: privati cittadini e aziende del Canavese, un medico ginecologo dell’Azienda che è andato in pensione, la Banca Sella, organizzazioni (Asilo Nido Olivetti) e associazioni (sezione di Ivrea-Aosta dell'UGI – Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini, Ordine della Mugnaia di Ivrea, Vespa Club di Ivrea).

Benefattori che si sono resi protagonisti di numerose donazioni: un apparecchio per l’ossigenoterapia, un’incubatrice neonatale da trasporto, un carrello per la visita medica, due poltrone per facilitare l’allattamento, quattro poltrone letto per i genitori dei bimbi ricoverati, tre letti elettrici per adolescenti, due fasciatoi per il cambio/visita dei neonati, una lavagna digitale con giochi, diversi tablet per bambini piccoli e grandi, una raccolta di libri, settimanali e mensili continuamente incrementata dedicata ai genitori dei bimbi ricoverati.

E ancora sono stati finanziati diversi progetti come il progetto Sport, per i bimbi con patologie croniche per favorire la riabilitazione attraverso varie attività sportive in base al desiderio di ognuno, e il progetto Psicologa per offrire una presa in carico di tipo psicologico ai bambini affetti da patologia cronica, soprattutto oncologica, durante il ricovero e anche dopo la sospensione della terapia.

«Con questa iniziativa – commenta il direttore generale dell'Asl To4, Lorenzo Ardissone – vogliamo dimostrare la nostra sincera riconoscenza a tutti i benefattori. Questi atti di sensibilità e di generosità ci gratificano perché testimoniano il riconoscimento della qualità dei servizi offerti e della professionalità degli operatori. Da parte nostra stiamo dedicando molta attenzione al processo di umanizzazione degli Ospedali e riteniamo che un particolare impegno debba essere riservato ai reparti pediatrici. Le iniziative benefiche che oggi ricordiamo contribuiscono a concretizzare questo processo».

«Alcune di queste donazioni – riferisce il direttore sanitario Mario Traina – ci supportano direttamente nel processo di cura, altre contribuiscono a rendere la Pediatria "a misura di bambino e dei suoi genitori". Favorendo il comfort, l’accoglienza e la vivibilità dell’ambiente ospedaliero lo facciamo divenire il più simile possibile alla vita quotidiana e, così facendo, facilitiamo l’esperienza dell’ospedalizzazione, affinché sia il meno traumatica e stressante possibile».

Cronaca
CANAVESE - Campi estivi nel Parco Nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - Campi estivi nel Parco Nazionale del Gran Paradiso
L'Ente Parco organizza a luglio e agosto campi estivi con soggiorni di 10-12 giorni o di un weekend sul versante piemontese
IVREA - Tenta il suicidio in ospedale: salvato da un operatore sanitario
IVREA - Tenta il suicidio in ospedale: salvato da un operatore sanitario
La dinamica dell'accaduto è adesso al vaglio della polizia d'Ivrea. Il 60enne è stato poi ricoverato nel reparto di psichiatria
CASTELLAMONTE - La città in lutto per l'addio a Livio Camerlo
CASTELLAMONTE - La città in lutto per l
Per tanti anni ha prestato servizio anche negli ospedali di Castellamonte e Cuorgnè, portando i giornali ai pazienti ricoverati
CASTELLAMONTE - 12enne chiama i carabinieri e fa arrestare il padre dopo l'ennesima lite in famiglia
CASTELLAMONTE - 12enne chiama i carabinieri e fa arrestare il padre dopo l
I carabinieri di Castellamonte hanno arrestato per maltrattamenti un uomo di 43 anni, incensurato, residente in paese. I militari dell'Arma, l'altro pomeriggio, sono intervenuti nell'abitazione dell'uomo su richiesta del figlio dodicenne
VISTRORIO - Un altro incendio domato dai vigili del fuoco
VISTRORIO - Un altro incendio domato dai vigili del fuoco
Le due squadre intervenute sul posto hanno lavorato un paio d'ore per domare il rogo e mettere in sicurezza l'area
CIRIE' - Estorsioni a commercianti in crisi: un uomo arrestato
CIRIE
Una vittima ha consegnato contanti, televisori, tablet e due assegni per far cessare le minacce da parte degli usurai
IVREA - Botte e minacce all'ex compagna: un 51enne arrestato
IVREA - Botte e minacce all
La donna, medicata in ospedale, ha ammesso che, negli ultimi due anni, l'ex compagno l'ha più volte minacciata e picchiata
CASELLE-LEINI - Scontro frontale: tre automobilisti feriti
CASELLE-LEINI - Scontro frontale: tre automobilisti feriti
Raffica di incidenti stradali, oggi in Canavese, in parte provocati anche dalla forte pioggia che ha reso viscido l'asfalto
IVREA - Valentina Bernocco campionessa all'Eredità di Rai Uno
IVREA - Valentina Bernocco campionessa all
A Pasquetta, però, dopo aver eliminato i concorrenti, la Bernocco non è riuscita a trovare la fatidica parola della «Ghigliottina»
CASTELLAMONTE - Il gruppo Sunino entra nel progetto «Elite»
CASTELLAMONTE - Il gruppo Sunino entra nel progetto «Elite»
Elite il 17 aprile ha dato il benvenuto alle 25 nuove società italiane ammesse al programma. Una sola è Made in Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore