IVREA - Tante iniziative dell'Asl per la giornata mondiale del rene

| Anche quest’anno l’ASL TO4, grazie all’impegno delle strutture di Nefrologia e Dialisi dirette dalle dottoresse Franca Giacchino e Silvana Savoldi, aderisce alla Giornata Mondiale del Rene

+ Miei preferiti
IVREA - Tante iniziative dellAsl per la giornata mondiale del rene
Anche quest’anno l’ASL TO4, grazie all’impegno delle strutture di Nefrologia e Dialisi dirette dalle dottoresse Franca Giacchino e Silvana Savoldi, aderisce alla Giornata Mondiale del Rene organizzando, nel mese di marzo, diverse iniziative. “E’ un appuntamento fisso a cui teniamo in modo particolare – commenta il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Flavio Boraso – e a cui i nostri direttori e operatori delle Nefrologie e Dialisi dedicano molte energie. Ha, infatti, un valore strategico attirare l’attenzione dei cittadini nei confronti delle malattie renali, perché sono subdole, diffuse e pericolose, ma in molti casi si possono prevenire. E, qualora insorte, è possibile rallentarne l’evoluzione quanto più la diagnosi è precoce”.
 
Il 10% della popolazione è affetta da un danno renale e spesso non lo sa. In particolare, le persone affette da obesità, da diabete mellito e da ipertensione arteriosa sono tra quelle più a rischio di sviluppare malattia renale e, in concomitanza di un danno renale anche moderato, una malattia cardiovascolare invalidante o mortale.
Si deve, comunque, sottolineare che le malattie renali, pur diffuse, sono spesso prevenibili.          
E, anche se progressive, sono, se non completamente guaribili, almeno trattabili, rallentandone l’evoluzione verso l’insufficienza renale cronica “terminale”, di fronte alla quale non resta che far ricorso alla dialisi o al trapianto.
Per una diagnosi precoce delle malattie renali è indispensabile promuovere campagne di screening e attuare un’attenta politica sanitaria di prevenzione e di diagnosi precoce, che consenta un trattamento tanto più efficace quanto più tempestivamente messo in opera.  
Perciò è necessario che tutti conoscano le condizioni di rischio in cui può comparire un danno renale potenzialmente progressivo.
Oltre all’attività quotidiana svolta dai medici di famiglia e dagli specialisti dell’ASL, si richiama l’attenzione dei cittadini sul problema delle malattie renali con diverse iniziative.
 
Giovedì 12 marzo si svolgerà l’evento “Porte aperte in Nefrologia” negli Ospedali di Chivasso, di Ciriè e di Ivrea. Ecco le sedi e gli orari: all’Ospedale di Chivasso presso gli ambulatori di Nefrologia (in prossimità della Dialisi) dalle 14 alle 17,30; all’Ospedale di Ciriè presso gli ambulatori di Nefrologia (piano terra, in Emodialisi) dalle 9,30 alle 16; all’Ospedale di Ivrea presso l’atrio d’ingresso del Presidio dalle 9 alle 15. Sarà distribuito materiale informativo sulla prevenzione delle malattie renali, misurata la pressione arteriosa e, qualora necessario, sarà attivato un successivo programma di approfondimento clinico.
Sempre giovedì 12 marzo, presso l’Istituto Superiore Albert di Lanzo, un medico nefrologo e infermieri incontreranno gli studenti dell’ultimo anno. Sarà spiegato ai ragazzi cos’è l’insufficienza renale, come si previene e come si cura, sarà misurata la pressione arteriosa e si eseguirà un controllo delle urine.
 
Giovedì 26 marzo, presso il Polo Formativo Officine H di via Montenavale a Ivrea, con inizio alle ore 16, si  svolgerà un incontro sul tema “Per una vita sana e per la protezione dei reni”, rivolto a tutta la popolazione, agli operatori sanitari e agli studenti del terzo anno del locale Corso di Laurea in Infermieristica.
L’incontro è dedicato a presentare alcuni aspetti del decalogo suggerito dalla Fondazione Italiana del Rene, sezione Piemonte-Valle d’Aosta, per la protezione dei reni: controllare regolarmente la pressione arteriosa; eseguire un esame delle urine annualmente; controllare i valori di creatinina nel sangue annualmente; mantenere la glicemia a digiuno a valori inferiori a 100 mg/dl; mantenere i valori di colesterolo e trigliceridi nel sangue nei limiti suggeriti; controllare il peso corporeo e la circonferenza addominale; non fumare; fare attività fisica regolare; fare un giusto consumo di sale; adottare una dieta sana, ricca di liquidi, frutta e verdura, prestando particolare attenzione alla dieta.
In un momento in cui l’alimentazione è riscoperta a molti livelli come mezzo fondamentale per garantire la salute e come utile arma contro le malattie, nello stesso anno dedicato con l’EXPO 2015 all’alimentazione, il convegno si propone di valorizzare i rapporti fra corretto stile di vita (attività fisica, ballo, sport, astensione dal fumo)  e salute dei reni.
Al termine delle sessioni seguirà la discussione, con possibilità di porre direttamente domande agli specialisti.
A fine convegno sarà offerto un buffet realizzato dalle allieve e dagli allievi delle classi seconde dei corsi per Operatore della Ristorazione del Centro di Formazione Professionale  CIAC Ferdinando Prat di Ivrea, dove sarà possibile degustare alcuni cibi preparati secondo l’indirizzo dietologico discusso durante il convegno stesso.
Martedì 31 marzo si svolgerà un incontro sul tema della prevenzione delle malattie renali con gli studenti del quarto anno del Liceo Scientifico Gramsci di Ivrea.
 
Cronaca
RIVAROLO CANAVESE - Scippa la borsetta a una donna ma viene fermato dai passanti e arrestato dai carabinieri
RIVAROLO CANAVESE - Scippa la borsetta a una donna ma viene fermato dai passanti e arrestato dai carabinieri
I carabinieri di Rivarolo Canavese hanno arrestato in flagranza del reato di tentato furto con strappo C.S., 33 enne di Rivarolo. L'uomo bloccato da un conoscente della vittima. L'arresto convalidato stamattina in tribunale a Ivrea
BOLLETTE RIFIUTI - Dalla Regione in arrivo l'ennesima fregatura: i sindaci pronti a protestare in consiglio
BOLLETTE RIFIUTI - Dalla Regione in arrivo l
Canavese, Valli di Lanzo e Pinerolese uniti contro la nuova legge sulla raccolta rifiuti che penalizza i piccoli Comuni e rischia di trasformarsi nell'ennesimo salasso economico. Ovviamente sulle bollette di tutti i cittadini...
CUORGNE' - Freddo al 25 Aprile: un'ottantina di studenti fuori
CUORGNE
Il problema, in corso già da sabato, ha riguardato solo l'ala centrale. Domani situazione dovrebbe tornare alla normalità
CASELLE - Carico di Viagra in valigia: egiziano nei guai
CASELLE - Carico di Viagra in valigia: egiziano nei guai
Denunciato per importazione illegale di medicinali, rischia l'arresto fino ad un anno e una multa di centomila euro
CUORGNE' - Ladri con i denti splendenti: rubano spazzolini elettrici ma vengono subito presi dai carabinieri
CUORGNE
I carabinieri di Cuorgnè hanno denunciato a piede libero alla procura di Ivrea per furto aggravato un uomo di 31 anni, già noto alle forze dell’ordine, e due donne incensurate, di 21 e 27 anni. Sono tutti residenti a Borgaro Torinese
CALUSO - Sei ville svaligiate dai ladri: allarme furti in paese
CALUSO - Sei ville svaligiate dai ladri: allarme furti in paese
Colpi simili sono andati a segno, nei giorni scorsi, anche ad Agliè, Ozegna e Feletto. Indagini dei carabinieri in corso
SAN MARTINO - Il successo della Cursa/Tapinà me nà vòta - FOTO
SAN MARTINO - Il successo della Cursa/Tapinà me nà vòta - FOTO
Grazie al Gruppo Giovani per San Martino con il patrocinio del Comune
BROSSO - Festa delle associazioni per le rispettive patrone
BROSSO - Festa delle associazioni per le rispettive patrone
Si sono trovati gli amici dell'Associazione Minatori, i musici della banda di Brosso e gli avieri dell'Associazione Arma Aeronautica
VALPERGA - Gli studenti a lezione con i disabili visivi dell'Apri
VALPERGA - Gli studenti a lezione con i disabili visivi dell
I ragazzi verranno anche invitati a sperimentare alcuni movimenti al buio, indossando appositi occhialini oscurati
IVREA - La Mugnaia simbolo contro la violenza sulle donne
IVREA - La Mugnaia simbolo contro la violenza sulle donne
La Mugnaia dello Storico Carnevale è una figura esemplare di liberazione dal sopruso e dalla prepotenza, per sé e per il popolo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore