IVREA - Telefonano dal carcere con il cellulare nascosto in cella

| Scatta l'inchiesta su due detenuti dotati di telefono e computer. Il sindacato autonomo attacca l'amministrazione

+ Miei preferiti
IVREA - Telefonano dal carcere con il cellulare nascosto in cella
Telefonate e messaggini da una cella del carcere d'Ivrea. Gli agenti della polizia penitenziaria, l'altra mattina, hanno scoperto un telefono cellulare all’interno della cella in cui sono detenuti due uomini romeni condannati per spaccio. Il cellulare è stato rinvenuto all’interno del water ed è stato subito sequestrato.
 
La ricarica della batteria avveniva con dei cavi preparati per collegare il telefonino all’alimentatore del computer regolarmente detenuto in cella. Anche il computer è stato sequestrato al fine di verificare eventuali connessioni a internet. La sim del cellulare non è stata trovata: probabilmente, prima del blitz, i detenuti sono riusciti a farla sparire.
 
A denunciare l’episodio è il segretario generale dell’Osapp (Organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria) Leo Beneduci: «Per l’ennesima volta gli agenti della polizia penitenziaria hanno dimostrato le proprie capacità professionali nonostante, siano costretti a lavorare in condizione disumane senza quei mezzi che invece come dimostra l’episodio di Ivrea vengono concessi ai detenuti. I computer a disposizione del personale a differenza di quelli in possesso della popolazione detenuta sono obsoleti e generalmente non funzionanti come pure il vestiario e gli automezzi nel pieno disinteresse del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria che è assai attento ai diritti dei detenuti e per nulla interessato alle condizioni del personale».
Cronaca
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
Indagini in corso da parte dei carabinieri di Rivarolo Canavese
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
Visita al carcere da parte di Marco Grimaldi, consigliere di Sel, Silvja Manzi e Igor Boni della Direzione nazionale Radicali
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
A scatenare il tutto un incontro che, in teoria, avrebbe dovuto essere un chiarimento, tra due donne: una di 43 anni e l'altra di 32. La prima, l'ex moglie di un 41enne residente proprio a Caselle. La seconda, la nuova fiamma dell'uomo
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese partirà un altro contingente - FOTO
SLAVINA SULL
Intanto dei 20 nuovi tecnici piemontesi arrivati in loco, un gruppo sarà operativo già in serata, mentre l’altro entrerà in azione domani mattina
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
I padroni, per fortuna, si trovavano fuori casa. A dare l'allame sono stati alcuni residenti della zona. Accertamenti in corso
BORGARO-TORINO - Autista ubriaco finisce con il camion fuori strada: traffico in tilt sulla tangenziale - FOTO
BORGARO-TORINO - Autista ubriaco finisce con il camion fuori strada: traffico in tilt sulla tangenziale - FOTO
Paura sulla tangenziale nord di Torino in direzione dello svincolo di Caselle. L'autista del mezzo pesante positivo all'alcoltest: nel sangue tre volte il limite consentito. Accertamenti in corso da parte della polizia stradale di Torino
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
A poca distanza, venerdì scorso, una catasta di pneumatici era stata data alle fiamme provocando la chiusura del ponte sull'Orco
SAN GIORGIO - Prostituta costretta alla strada: due persone condannate
SAN GIORGIO - Prostituta costretta alla strada: due persone condannate
Nel 2012 la 43enne trovò il coraggio di denunciare la situazione, non prima di aver ricevuto ritorsioni e minacce di morte
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarà un lunedì di passione
TORINO E CANAVESE - Sciopero di autobus e treni: sarà un lunedì di passione
Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito
AGLIE' - Doppio successo per la Pro loco alladiese
AGLIE
Sabato scorso il salone San Massimo del Castello di Agliè ha ospitato l’Assemblea Generale delle Pro Loco della Città Metropolitana di Torino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore